giovedì 21 agosto 2014

Finta sfoglia di ricotta con pomodorini mozzarella e olive


Beh, anche se l'etstate sembra davvero non voler arrivare mai, io la porto nel piatto per il mio consueto "mercoledi salato".
La ricetta si è vista in tanti blog, quest'estate, ma non potendo io mangiare la pasta sfoglia industriale, con la quale è super fattibile, ho sostituito quest'ulitma con una finta sfoglia alla ricotta che mi è piaciuta tantissimo e adopererò per tante altre ricette!

Qui fervono i preparativi....per la festa di una principessa ;)


Ingredienti
per la sfoglia

250 g ricotta
250 g di farina 00
150 g di burro
1 pizzicotto di sale

per il ripieno
250 g di mozzarelline
pomodorini
olive
sale, pepe, origano

Procedimento
Mettere in una ciotola farina, sale, ricotta e burro.
Lavorare con la punta delle mani fino a ottenere un impasto sbricioloso, che compatteremo appena con le mani e anremo a mettere avvolto nella pellicola in frigorifero per almeno 8 ore.
Potete farlo alla sera per la mattina, anche se riposa di più non è un problema.
Ora togliere dal frigo l'impasto, stenderlo su un piano infarinato e fare la classica piega a 3 per la pasta sfoglia.
Rimettere in frigo mezz'ora e ripetere per altre due volte l'operazione.
Rimettete in frigo e dopo mezz'ora stendete la vostra pasta su carta da forno in uno strato sottile.
Mettere la pasta in uno stampo (per me Bloom Pavonidea) e mettere a cuocere in bianco, per almeno 15 minuti, a 190°
Ora togliere dal forno, e farcire con i pomodorini tagliati a metà e disposti a testa in giù, le mozzarelline, le olive intere e ricoprire di poco sale e taaanto origano e pepe se piace.
Rimettere in forno e cuocere per altri 20 minuti.









lunedì 18 agosto 2014

Filoncini con lievito di birra per un insolito antipasto



 E' stata una settimana di lavori intensi alla casa: abbiamo imbiancato, pulito e messo avanti i lavori per l'imminente festa di Compleanno di Anais.

Per l'occasione dei suoi prossimi 6 anni le avevamo promesso, da tanto, i buchi nelle orecchie e ieri, dopo aver girato inutilmente tra paeselli desolati abbandonati dal ferragosto, abbiamo finalmente trovato un'oreficeria aperta.

"Fa male?"
"Un pò si, Amore. Devono fare un buchino nel lobo, come si fa a fare un buchino senza fare un pò di male? Ma è un buchino piccolo piccolo, eh? E il male è poco e passa subito"

Io ritengo che ai bimbi le cose vadano dette, nel migliore dei modi, certo, non per spaventarli e non per infondere loro inutili paure ma....io mi sarei arrabbiata molto se mia madre mi avesse detto una cosa che poi nella realtà scoprivo diversa...Io, certamente. 
Perchè io sono fatta così, 
io sono per la verità a 
tutti i costi.

martedì 12 agosto 2014

Un week end a Riolo Terme e Fiabilandia...con Groupon!


Giorni fa ho acquistato un'ottima offerta con Groupon e grazie ad essa abbiamo trascorso un bellissimo week end tra relax e divertimento!

sabato 9 agosto 2014

Pancakes senza uova


Adoro i pancakes, e generalmente quando li vedo in ricette "senza" storgo il naso, e passo oltre. Ma questi mi hanno ispirato e mi sono buttata e devo dirvi che, sebbene il senza sia senza, e quindi non possano essere paragonati agli originali....con una buona colata di sciroppo d'acero sono davvero buoni e gustosi, soprattutto morbidi, la consistenza è davvero la stessa.

venerdì 8 agosto 2014

Bucatini ai pomodorini cotti al forno



L'estate sembra essere partita, finalmente, e io ne sono immensamente felice.
Ma...se vi capita un'altra di quelle giornate piovose (speriamo di no, io ne ho avuto abbastanza, e il sole di ieri mi ha davvero fatto bene all'anima!) provate questa pasta poca fatica massima resa! 

martedì 5 agosto 2014

Muscovado Cookies...e tutti a Fiabilandia ;)

(tazza e tessuti Green Gate)

Dopo ben 3 ricette salate sul blog....urge qualcosa di dolce!!!! 
In effetti ultimamente sono un pò pigra, e cucino cose più sbrigative: approfitto dei (pochi) giorni di luce e sole per sfruttare il tempo libero al meglio:  ovvero stare con la mia famiglia!

Nel week end, poi, ci piace svegliarci con calma, concederci qualche coccola nel lettone e una colazione golosa e lenta in assoluta calma.
Ci sono week end che trascorriamo così, nell'ozio completo, crogiolandoci in un piacevole relax casalingo...e ci sono altri week end dove, al contrario, mi piace dedicare tempo al viaggio, al divertimento e alla scoperta!

lunedì 4 agosto 2014

Croque madame e croque monsieur, a modo mio



Giocare con la cucina delle bambole credo sia un'abitudine di molte bambine: la mia non fa eccezione così come non l'ho fatta io da piccola

. Però, se tua figlia di 5 anni prepara alle sue barbie un french toast o un croque madame anzichè un piatto di fusilli al pomodoro forse qualche riflessione la devi pur fare...

venerdì 1 agosto 2014

Mafalde al farro con crema di melanzane e pomodorini dell'orto


Al ritorno dalla Toscana ho acquistato all'Osteria Gabbani, La California, un pacco di Mafalde al farro prodotte localmente e una bottiglietta di olio extravergine sempre prodotta in loco. La Domenica successiva, a pranzo, complice i pomodorini toscani che mi erano rimasti in vacanza e mi ero portata a casa, e una melanzana dell'orto gentilmente donata da un'amica, ho preparato questo primo piatto.
Semplicissimo, ma gustoso.
Profumato d'estate!

(So che a lei sarebbe piaciuto. Amavo cucinare per lei. Glielo dedico per il suo compleanno.
 Sperando sia un giorno felice, ovunque e con chiunque lei sia.)

Già, perchè oggi è il primo Agosto.
Piena estate, (anche se pazzerella) e tempo di saldi!
Vi invito a dare un'occhiata alla pagina di Spartoo, dove potrete trovare tante calzature in super offerta. Io, ad esempio, voglio acquistare scarpine Naturino per il mio bimbo!


Ingredienti per 4 persone

320 g di mafalde al farro
1 melanzana
una dozzina di pomodorini maturi
olio extravergine d'oliva
sale aromatico
pecorino toscano

Procedimento

Mettere a bollire l'acqua per la pasta. Salarla. Pulire la melanzana e tagliarla a tocchetti. Rosolare i tocchetti in padella nell'olio extravergine.
Salarli con il sare aromatico e fate cuocere per una decina di minuti, aggiungendo poca acqua se necessario.
Frullare la melanzana con il minipiper.
Portare a cottura la pasta, nel frattempo lavare i pomodorini, tagliarli a metà, e cuocerli per pochi minuti in padella, con olio extravergine. 
Se sono maturi, basterà davverò poco per farli appassire e conservare il loro succo.
Scolare la pasta, condirla con la crema di melanzana, i pomodorini ancora caldi e scaglie di pecorino.

W l'estate!

mercoledì 30 luglio 2014

Tartellette di Kamut integrale con feta e zucchine


E' il turno dell'intermezzo salato, e anche se l'esstate è pazzerella, io vi propongo sapori estivi, 
pret-a-porter!

Se avete gradito le tartellette con pomodorini e crescenza, queste non potranno lasciarvi indifferenti: certo, sono più rustiche, ma spesso è proprio ciò di cui ho voglia.
Sono di poche parole, oggi. Lascio parlare i sapori.

martedì 29 luglio 2014

Torta Tartufosa


Dopo la torta total white, ecco la torta in black ;)

Chiara ieri ha compiuto gli anni oggi, è una cara amica. 
Forte, ironica, ma anche dolce: stare insieme a lei mi rende allegra 
con effetto immediato e prolungato.


Il Blog di Aria: cucina e vita

In questo spazio raccolgo le mie ricette sparse, ma anche pezzi di vita che ad esse inevitabilmente si sovrappongono.
Qui trovate profumi e sapori che evocano ricordi e riflessioni: le mie ricette sono per lo più dolci e piatti vegetariani