Home

sabato 17 luglio 2010

Feta Saganaki


In settimana è venuta la mia amica Elisa a trovarmi...e a stirare (si, lo so, sono fortunata...ho un'amica che dice di rilassarsi a chiaccherare con me mentre stira...diciamo che con questo caldo tropicale è un pò meno rilassante...ma io non glielo faccio notare troppo visto che con 2 bimbi le quantità di lavatrici da fare non si contano!!!).
Quando arriva Elisa, oltre a decine di libri per la mia piccola Anais di 22 mesi (Elisa lavora nella sala-ragazzi di una biblioteca), capita che si porti dietro anche qualche ricettina interessante da provare insieme. Questa è una di quelle e la posto perchè l'ho trovata veramente sfiziosa, estiva...sa di Grecia, insomma!
Si, lo so, sono imperdonabile...continuo a mettere ricette per le quali serve l'uso del forno...ma io non potrei vivere senza forno, e non mollo nemmeno con 50°! Provatela, se anche voi siete forno-dipendenti come me, altrimenti segnatela per settembre, ottobre...quando le temperature saranno più accettabili.
Ecco come si fa, ricetta per 4 persone:

Lavare e tagliare una quindicina di pomodorini ciliegini in quarti e un peperone rosso a listelle. In una padella versare qualche cucchiaio di olio evo, semi di peperoncino e origano, le verdure, aggiungere un filo d'acqua e lasciare che le verdure si ammorbidiscano dolcemente e comunque fino ad assorbimento del liquido.
Prendere dei quadrati di carta stagnola, appoggiarvgi le fette di formaggio feta sciaquate in acqua (noi per 4 persone avevamo 2 confezioni di quelle che si trovano al supermercato, le abbiamo divise a metà perchè sono belle spesse), condirla con olio, un pò delle verdure preparate, foglie di basilico, 2-3 olive kelemata a porzione e due rametti di timo fresco. Chiudere ogni cartoccio e infornare per 10 minuti a 220°. Gustare calde accompagnate da un contorno di verdure fresche o cotte.

8 commenti:

  1. Senti un po', Arietta cara... Non è che mi presteresti per un paio d'ore la tua amica Elisa, che ho una montagna di panni da stirare? :-D Così intanto io preparo questa feta sagacomesichiama, che mi sembra perfettamente in sintonia coi miei gusti mediterranei. In cambio? Beh, ti invito a mangiare la feta con me! E con Elisa, ovviamente :-)

    RispondiElimina
  2. Non è che mi dai il numero della tua amica???Io oltre a non aver voglia di stirare, sono anche completamente incapace con il ferro in mano!!!
    Io oggi ho acceso il forno dopo almeno 10giorni che non lo facevo...ho mangiato bene ma sono cotta anche ioooo!!!Buonissima questa Fe(s)ta, me la segno subito...per novembre!!!!

    RispondiElimina
  3. ma posso conoscere anch'io questa tua amica????? Nel frattempo io inizio a conoscere te...seti va passa a conoscermi....complimenti per il blog....stefy

    RispondiElimina
  4. Cara, io il forno lo accendo sempre e comunque!!! La feta la adoro, e ho la casa piena di ricettari grechi...appena riesco la provo!Buon finesettimana

    RispondiElimina
  5. Anch'io vorrei per 1 giorno latua amica.

    RispondiElimina
  6. Se presti la tua amica anche a me non dispiacerebbe, intanto sono venuta a trovarti ed ad unirmi a te, carino il tuo blog. Ti aspetto, ciao ciao Debora.

    RispondiElimina
  7. Grazie, siete tutte molto carine...vi meritate un pò di stiro gratis dalla mia amica Elisa! A parte gli scherzi, è proprio cosi, lei viene per stare a cena con me e i nostri mariti e poi accende il ferro e mi stira tutto mentre ci scambiamo un pò di gossip ( e ricette!). So di essere fortunata! Elisa è la mia unica "migliore amica" da 16 anni ormai, ma è preziosissima, oltre a stirare benissimo ha tante altre doti!
    Tornando a noi, benvenute alle nuove arrivate, alcune sono già andata a trovarle...per le altre...lo farò certamente entro breve, buona domenica!

    RispondiElimina
  8. Dove hai trovato un'amica così? Ne avrei proprio bisogno, stirare con questo caldo ammazza veramente! La ricetta è proprio golosa, ma aspetto tempi più freschi:)

    RispondiElimina


Il Blog di Aria: cucina e vita

In questo spazio raccolgo le mie ricette sparse, ma anche pezzi di vita che ad esse inevitabilmente si sovrappongono.
Qui trovate profumi e sapori che evocano ricordi e riflessioni: le mie ricette sono per lo più dolci e piatti vegetariani