lunedì 23 agosto 2010

La Torta di Compleanno per Anais















Eccomi qua, come promesso vi racconto un pò del compleanno di Anais!
Ha compiuto ben "DUI" anni, come dice lei, ed è riuscita a spegnere (dopo settimane di prova!!!) le candeline della sua Torta ricoperta di Pasta di Zucchero, uno dei miei primi esperimenti in materia...
E' una torta leggermente aromatizzata alla lavanda, giusto per ricordare le nostre appena trascorse vacanze in Provenza...

Devo migliorare ancora moltissimo, come potrete constatare nelle foto, ma come primo tentativo sono rimasta soddisfatta dell'esperimento.
L'anno scorso, quando abbiamo festeggiato il suo primo compleanno, non ho voluto cucinare nulla ed affidarmi alla Pasticceria per gustarmi tutto della festa. Quest'anno, invece, ho voluto preparare ogni cosa con le mie manine e devo ammettere che è stata una bella lavorata...ricompensata, tuttavia, dal sorriso stampato della mia birba e di tutti i nonni e bisnonni che la adorano.
Che dire...anche se sono sempre stata super-festeggiata da bambina, a casa mia non era usuale preparare la Torta di Compleanno in casa. Questo anche perchè, sinceramente, alla mia nonna materna (con la quale ho abitato fino a 28 anni, quando mi sono sposata) cucinare non è mai piaciuto e tantomeno preparare dei dolci. Mia mamma, che mi ha partorito a 15 anni, quando facevo le elementari era una ventenne che non pensava certo alla cucina e io, che sono una golosona, ho un pò sofferto per questo e mi sono messa a giocherellare con uova, burro, zucchero e farina appena ho potuto...
Ho sempre pensato che ai miei figli avrei fatto io la Torta, e forse un giorno mi sentirò "rinfacciare" che sarebbe stata più bella quella della pasticceria...
Certo, il bene e l'affetto si possono mostrare in tantissimi modi, ognuno lo fa come gli riesce meglio...io penso che questa torta (che mi ha preso ben 2 giornate di lavoro!) sia stato il mio modo dolce dolce di dire ad Anais quanto è importante per me.
Con lei sono doventata mamma per la prima volta, e ho sempre visto in lei qualcosa della mia mamma, che credo mi abbia voluto fare un regalo da lassù...Un primo regalo, certo, perchè poi è arrivato Gioele, ma questa è un'altra storia...

Buon compleanno Anais, spero che un giorno questo blog possa documentarti attraverso i colori, i sapori, i profumi della tavola a cui siedi con noi, i tuoi sereni (me lo auguro con tutto il cuore!) giorni trascorsi con noi, in una casa che prego possa essere sempre gravida di amore.
E adesso, dopo questo "patetico" sfogo di mamma...ecco la ricetta della Torta di Compleanno per Anais.


La ricetta che ha ispirato questa torta è di Marjlet, rivisitata poi da Crysania.
Vi riporto la ricetta per comodità e i passaggi che ho seguito io:


Per la base in pasta margherita diametro 24 cm:

- 125 grammi di farina 00
- 125 grammi di fecola di patate
- 1/2 bustina di lievito per dolci
- 6 uova medie
- 200 grammi di zucchero a velo
- 130 grammi di burro
- 1 pizzico di sale
- (scorza grattugiata di limone a chi piace)

Per la bagna:
- 200 ml di acqua
- 50 ml di sciroppo di lamponi (io ho usato sciroppo di lavanda)
- 3 cucchiai di zucchero (io non l'ho messo)

Per la farcia: crema pasticcera alla vaniglia

Per la pasta di zucchero:
- 30 ml di acqua
- 50 grammi di glucosio liquido (io ho usato 50 gr di miele di lavanda)
- 5 grammi di gelatina (circa 2 fogli)
- 450 grammi di zucchero a velo setacciato
- estratto di vaniglia (io non l'ho messo)
- colorante rosa in gel (io l'ho usato in gocce)

Procedimento:

per la Pasta Margherita:
Vi riporto com'è perchè per me è stato molto chiaro, e sono riuscita ad ottenere una torta strepitosa.

Dunque...Separare i tuorli dagli albumi e montare a neve ben soda questi ultimi con un pizzico di sale. Metterli in frigorifero. Aggiungere lo zucchero a velo ben setacciato ai tuorli e montarli con lo sbattitore finchè si ottiene un composto molto chiaro e spumoso, l'ideale è veder uscire delle bolle d'aria. A questo punto incorporare gli albumi alla spuma di uova utilizzando una spatola o un cucchiaio di legno e facendo attenzione a non smontare il composto: amalgamare con movimenti circolari dal basso verso l'alto. Quando sono stati amalgamati tutti gli albumi montati a neve iniziare ad aggiungere le farine setacciate con il lievito, mescolando sempre dal basso verso l'alto avendo cura di non creare grumi. Infine, dopo aver incorporato le farine, aggiungere il burro che avrete precedentemente fuso (non fritto) e fatto freddare. Mescolate ancora fino a che il burro sia ben assorbito dall'impasto.
Imburrare e infarinare per bene una tortiera di diametro 24 cm e scaldare il forno a 160°.
Cuocere per circa 40 minuti.

Ho aspettato poi che la torta raffreddasse completamente e l'ho tagliata a metà.
L'ho poi bagnata con 200 ml di acqua a cui ho aggiunto 50 ml di sciroppo di lavanda, eliminando quindi lo zucchero.
L'ho farcita con crema pasticcera, ma avevo già sperimentato anche la ricetta di Crysania con panna e lamponi frullati per il mio primo esperimento in assoluto con la Torta in Pasta di Zucchero. Ottima davvero, ma con un gusto più deciso e probabilmente meno indicato per i bambini.
Vi posto qui la foto della versione che avevo fatto per Elisa.










Ho quindi lasciato riposare la torta in frigorifero sino al giorno successivo perchè si ammorbidisse per bene e mi sono dedicata alla pasta di zucchero.

Per la pasta di zucchero:
Setacciare molto bene lo zucchero a velo in una ciotola capiente.
Mettere 5 grammi di gelatina ad ammollarsi nei 30 ml di acqua. Aggiungere poi i 50 grammi di miele e scaldare a fuoco bassissimo finchè sarà completamente liquido. ATTENZIONE: se dovesse bollire è necessario buttare via tutto.
Colare questo liquido sullo zucchero a velo e iniziare ad impastare con l'impastatrice o con lo sbattitore dotato di ganci. Impastare fino ad ottenere una pasta molto morbida e modellabile, setosa al tatto e non più appiccicosa. Si puo' regolare la consistenza aggiungendo al bisogno un cucchiaino di acqua o di zucchero a velo, a seconda delle necessità.

Io ho avvolto la pasta di zucchero in una pellicola e l'ho messa in frigorifero, l'ho stesa col mattarello la mattina seguente per decorare la torta. Per ammorbidire la pasta di zucchero mi è bastato metterla qualche secondo in microonde. Si può decorare sempre con pasta di zucchero o con decorazioni già pronte ed incollarle alla torta con il miele.

Non ne è rimasta neanche una fettina...anche se Anais, non l'ha neanche assaggiata....al momento preferisce la carne alla griglia!!!!

12 commenti:

  1. Ma quale "patetito" sfogo di mamma!!!E' dolcissimissimoooooo!!!E sono sicura che rileggere queste tue righe tra un paio d'anni (beh, un paio...facciamo una ventina!)sarà un regalo ancora più dolceeeeeeeeeeee!!!Tanti auguri bellissima Anais!!!!!Ti auguro 100000 di questi giorni gioiosissimi e una vita piena di serenità!!!

    RispondiElimina
  2. Che bella che è, hai fatto una torta prorpio carina, Auguri alla piccola.

    RispondiElimina
  3. aria, la torta ti è venuta molto bene, davvero, ma tua figlia, ti è venuta molto meglio!!! complimenti è bellissima!!

    RispondiElimina
  4. La tua torta di pasta di zucchero aromatizzata alla lavanda è perfetta, e sai perché? Perché è fatta con Amore :-)
    La tua bambina è bella come un angelo! Tanti auguri ad Anais (che nome stupendo!) e un abbraccio alla sua dolcissima mamma :-)

    RispondiElimina
  5. Ariaaaaa tesoro mi hai fatto commuovere!!! Le tue parole sono dolcissime e piene d'amore e Anais è una bimba fortunatissima ad avere una mamma così dolce e premurosa come te!
    La torta è davvero stupenda, diventi sempre più brava di giorno in giorno!!! Mi devo cimentare anch'io con al pasta di zucchero, quindi ti copio la ricetta! ;-)
    Tantissimi auguroni ancora alla tua principessa, che è davvero bellissima e tenerissima!

    Bacioni grandi
    Minù

    RispondiElimina
  6. Ma che delizia...la torta, la bimba, le tue parole...un bacione!

    RispondiElimina
  7. Amiche!!!!Grazie grazie grazie della visita, degli auguri alla birba e dei vostri abbracci virtuali!
    @Manu: grazie carissima, hai colto nel segno! Grazie delle tuoi auguroni!
    @Fabiola, grazie degli auguri e del passaggio!
    @Giulia: grazie mille...anche secondo me è bellissima, ma io sono di parte!!
    @Lucia: ciao cara, grazie degli auguri e dei complimenti...Anais è anche il nome della mia scrittrice preferita!
    @Minù...che dire, al buffet non sono mancate le tue coppette golose e la superforestanera! grazie di leggermi cosi spesso, non vedo l'ora di vedere le tue meraviglie in pdz!se ti cimenti con questa ricetta...sappi che la base è squisita e tu saprai decorarla a meraviglia!
    @Stefy: un bacione anche a te, grazie grazie grazie!

    RispondiElimina
  8. bellissimo post, la torta è (almeno per me) totalmente inarrivabile (non riuscirei a farla così bella neanche in mille anni!!!!) e tu e la bimba siete trooooppo un amore!!! Ti hanno mai detto che un po' assomigli ad alanis morrisette? :D
    tanti auguri alla bimba!

    RispondiElimina
  9. @Zion: grazie davvero...comunque ti confesso che sono riuscita ad arrivare a questo risultato (che è comunque molto imperfetto!) grazie all'aiuto del marito...altrimenti non ce l'avrei mai fatta nemmeno io!!!! Per quanto riguarda Alanis...si, me l'hanno detto in moltissimi...se poi ci aggiungi che anche io canto e faccio anche sue cover...:-)
    anzi, se non l'hai fatto guarda il mio video su in alto! Un abbraccio!!

    RispondiElimina
  10. La torta è bellissima ma il vero capolavoro è Anais, è splendida, un angioletto tenerissimo; fortunata ad avere una mamma così dolce. Tanti auguri alla piccola, anche se in ritardo, e tanti complimenti a te. Un bacio, buona domenica

    RispondiElimina
  11. Ciao Aria, sono corsa a vedere la tua torta in pasta di zucchero!!!
    Trovo che sia meravigliosa, soprattutto perchè fatta con tantissimo amore, ingrediente che non si trova in nessuna rinomata pasticceria!!!
    Bellissima anche l'idea di aromatizzarla alla lavanda!!! BRAVA!
    Era molto bella anche quella di prova, con le roselline. Complimenti.
    Posso chiederti come ti è venuta la pasta di zucchero usando il miele invece del glucosio? ci sono molte scuole di pensiero a riguardo... era comunque bella morbida e facilmente modellabile?

    a presto e complimenti per la tua cucciola!

    RispondiElimina
  12. per me (negata completamente x i dolci) la tua TORTA E' BELLISSIMA ma il capolavoro è tua figlia!
    complimenti!

    RispondiElimina


Il Blog di Aria: cucina e vita

In questo spazio raccolgo le mie ricette sparse, ma anche pezzi di vita che ad esse inevitabilmente si sovrappongono.
Qui trovate profumi e sapori che evocano ricordi e riflessioni: le mie ricette sono per lo più dolci e piatti vegetariani