sabato 27 novembre 2010

Pane di Natale














































Ebbene sì...manca ormai meno di un mese al Natale....quest'anno lo sento davvero tanto nell'aria, non so perchè, forse perchè ci sono i bambini ed è bello mettere le vetrofanie, gli addobbi, biscottare, parlare dei regali di Babbo Natale...tutto ciò fa tornare bambina anche a me (anzi, io mi sento sempre bambina e per un certo periodo dell'anno almeno posso far venir fuori questa parte di me senza preoccuparmene troppo!)....si, insomma Natale è ormai nella mia casa e nella mia cucina e ve ne accorgerete anche voi dalle ricette che sto per pubblicare prossimamente!

Inizio con un omaggio alla mia "sorellina" del blog "Le ricette di Minù". Abbiamo iniziato quest'avventura praticamente insieme e Marcella mi ha subito incantata con le sue ricette strepitose.
Aprire il suo blog è (l'ho già detto ma mi ripeto volentieri!) come aprire un libro di favole: si resta piacevolmente incantati e sospesi davanti alle sue creazioni fiabesche. Minù è una piccola fata e il contest da lei indetto ha davvero un che di magico....Minù, lo sai, dico tutto questo con sincera ammirazione e con il cuore!

Mi scuso davvero per il ritardo, avrei voluto partecipare da subito, appena l'ho saputo...ma è stata una faticaccia trovare questa ricetta, ed ora che ce l'ho la voglio condividere con voi, ma soprattutto "regalare" a Minù...augurandole un Dolce Natale!!!!

Ingredienti per una bella teglia rettangolare:

500 gr di farina 00
150 gr di zucchero
50 gr di burro fuso
50 gr di cacao amaro
150 gr di marmellata di fichi o di arancia
150 gr di uvetta
50 gr di canditi
50 gr di mandorle
50 gr di pinoli
150 gr di cioccolato fondente a pezzettoni
qualche cucchiaiata di nutella
circa 400 gr di latte


Procedimento:
Mescolare tutti gli ingredienti nell'ordine elencato amalgamando con il latte. L'impasto finale deve risultare morbido, ma non troppo.
Cuocere in forno per una quarantina di minuti a 180°.

Il pane di Natale si può regalare una volta tagliato a quadrotti e confezionato con una carta trasparente, si conserva per diversi giorni....è molto ricco, ma anche molto buono...adatto al Natale, insomma!

Con questa ricetta partecipo al contest di Minù





20 commenti:

  1. Che bello sentir parlare già di Natale...è proprio vero che si torna bambini anche noi grandi. Lo adoro...
    Assolutamente da provare questo pane natalizio...ho preso appunti!
    Buon lavoro

    RispondiElimina
  2. @Elena: brava! Grazie della visita, baci!

    RispondiElimina
  3. Che bello questo pane!!!! Bravissima e w il natale!!!

    Baci

    RispondiElimina
  4. Oggi pomeriggio uscirò per comprare addobbi e primi regalini! Che bello, il Natale regala un'atmosfera magica, è il periodo più bello dell'anno..
    Complimenti per il pane di Natale, un dolce perfetto per le feste.
    Ti abbraccio

    RispondiElimina
  5. Veramente goloso, e poi molto ben presentato.
    Bravissima, Aria :-)

    RispondiElimina
  6. Uffy... Avevo scritto un commento ma al momento dell'invio si è perso! Provo a riscriverlo :-)
    Anch'io adoro il Natale e ho già iniziato ad immergermi nella sua atmosfera magica... Sto preparando una serie di ricette che pubblicherò nelle prossime settimane, e intanto mi godo le tue. Bellissimo, questo pane alla frutta secca! Molto carina anche la presentazione, a mo' di pacco regalo. Bravissima davvero! Ciao, dolce amica :-) Tanti tanti bacetti a te e si tuoi meravigliosi bimbi.

    RispondiElimina
  7. Non l'ho mai mangiato!!!...ma sembra davvero buono!!!...bravissima Aria!!!...mi piace mi piace!!! ^_^

    RispondiElimina
  8. che bello e che buono che deve essere!!!!!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  9. che bella ricetta! la segno come possibile regalino :)

    RispondiElimina
  10. Che bel pane!Proprio quello che si regala per Natale!
    Anche io lo voglio fare!:D
    Brava Aria, e Minù sarà felicissima della ricetta^^

    RispondiElimina
  11. che bello, finalmente un pane natalizio senza cannella. Non so perchè ma sembra che natale senza cannella non sia vero natale...e a me la cannella proprio non piaceee! perciò sono contenta di aver letto la tua ricetta...ora devo solo convincere mia madre a prepararla :D io sono un disastro coi dolci :D meglio lasciar fare ad altri ^_^'

    RispondiElimina
  12. Ma dai non conoscevo questo pane sai?
    E poi mi hai fatto ricordare del contest di Minù!! Che stordita ultimamente ho mille cose x la testa e ho lasciato perdere i contest.. devo rimediare..

    Grazie per il tuo commento carinissimo.. sei un tesoro, davvero.. un bacione

    RispondiElimina
  13. Bellissima idea, ho preso appunti... bravissima!!! ciao ^__^

    RispondiElimina
  14. mi sa che durante questo periodo ti terrò ancor di più sott'occhio!!! ciao Sara

    RispondiElimina
  15. Che bello il nome di questo dolce!A parte la bontà racchiusa in un abbraccio di profumi e sapori...
    Sei tenera come sempre Aria ^_^
    baci e buon proseguimento di domenica

    RispondiElimina
  16. Ciao Aria!!

    Dalle nostre parti c'è un dolce molto simile, molto natalizio, che di solito fanno le nonne in gran quantità, e poi lo distribuiscono a tutti i nipotini! Che puntualmente non lo apprezzano, perchè ha un sapore molto particolare...

    Io ho imparato ad apprezzarlo un po' più grandicella...!

    Questa versione è davvero fantastica, brava!

    Un bacione grande grande!
    Babi

    RispondiElimina
  17. Deve essere buonissimo! Proverò a farlo anche io!

    RispondiElimina
  18. Che belli i pani di Natale. Sono sempre così festosi. Brava Aria, mi piace moltissimo questa ricetta. Un bacione

    RispondiElimina


Il Blog di Aria: cucina e vita

In questo spazio raccolgo le mie ricette sparse, ma anche pezzi di vita che ad esse inevitabilmente si sovrappongono.
Qui trovate profumi e sapori che evocano ricordi e riflessioni: le mie ricette sono per lo più dolci e piatti vegetariani