Home

venerdì 18 febbraio 2011

Pie vegetariano con burro salato



Ecco un'altra ricetta per il Contest Burro Salato 1889 Fattorie Fiandino e per il mio maritino vegetariano.


Ho voluto provare l'utilizzo del burro salato nell'impasto della torta, (che non è proprio il tipico impasto per la English Pie...ma mi piaceva chiamarla così!) e devo ammettere che il mio esperimento è veramente riuscito.

Ne è risultata una pasta elastica, cedevole, morbida da lavorare...che si è trasformata in un guscio croccante non appena è uscita dal mio forno.

Ecco cosa occorre per 4 persone

Per la pasta:

280 gr di farina 00
60 gr di burro salato Fattorie Fiandino
origano secco
acqua tiepida per impastare q.b

Per il ripieno:

2 melanzane lunghe
60 gr di olive taggiasche denocciolate
60 gr di pomodorini secchi
30 gr di pinoli
cubetti di scamorza affumicata
olio, sale, pepe

Procedimento

Preparare l'impasto unendo alla farina setacciata il burro salato fuso, una manciata di origano secco e poca acqua tiepida, regolandosi mentre si impasta. Dobbiamo ottenere un impasto morbido e facile da maneggiare che andremo a far riposare per un'oretta.

Nel frattempo sbucciamo le melanzane e le tagliamo a cubetti. Le rosoliamo in una padella antiaderente con pochissimo olio (io ho utilizzato il tegame 2 maniglie Salento Ballarini, che cuoce i cibi in maniera uniforme e ci aiuta a non usare troppi grassi durante la cottura, infatti grazie alle particelle minerali ceramiche garantisce una totale aderenza e una resistenza formidabile all'usura! Io la uso quotidianamente e mi trovo davvero benissimo. Vi ricordo anche la cosa più importante per me:Ballarini effettua continui controlli attraverso prestigiosi enti internazionali, quali Neotron (Italia) LGA (Germania) e Danish Institute (Danimarca) per assicurare l’assoluta idoneità alimentare e sicurezza dei propri rivestimenti antiaderenti.).

Tornando alla ricetta, lasciamo cuocere le melanzane per una decina di minuti, poi aggiungiamo i pomodori secchi tagliuzzati, le olive rigorosamente taggiasche, i pinoli, regoliamo di sale e pepe e solo alla fine della cottura uniamo la scamorza affumicata, mescolando per bene.
Chi non ama il formaggio può ometterlo, la torta cambierà di sapore ma non ne risentirà troppo!

Trascorso il tempo necessario dividiamo il nostro impasto in 2 parti e ne stendiamo una prima parte abbastanza sottile sopra ad uno stampo rettangolare non troppo grande ricoperto da carta da forno lasciandolo sbordare un pò. Versiamo sopra la pasta il ripieno vegetariano e copriamo con la pasta rimanente, anch'essa stesa in una sfoglia sottile.
Sigilliamo bene i bordi facendo rientrare la pasta sotto in modo da coprire quella sopra ed inforniamo per 20-25 minuti a 180°

La torta non si colorerà molto, ma durante la cottura la pasta diventerà croccante e friabile comunque, molto profumata e pronta a scoprire un cuore aromatico che profuma di mediterraneo.

14 commenti:

  1. ho fameeeeeeeeeee...mamma mia che bontà mmmmm slurp....
    baci da lia

    RispondiElimina
  2. mi piace il ripieno così! mmm...di solito associo il vegetariano a qualcosa di triste, invece devo dire che l'hai reso gustosissimo questo piatto!
    brava!

    RispondiElimina
  3. Questo rustico è meraviglioso la ricetta te la copio ^_^

    RispondiElimina
  4. ottima ricetta, con la scusa di questo contest nascono ricette molto buone, brava.

    RispondiElimina
  5. Buonissima, mi segno la ricetta, il burro salato tendo ad evitarlo perchè mio marito ha la pressione alta, provo con quello normale. Ciao un abbraccio.

    RispondiElimina
  6. mi prendi sempre per la gola...bravissima!!baci!

    RispondiElimina
  7. Bravissima solo golosa di queste cose!1
    Brava
    un bacione Anna

    RispondiElimina
  8. Buenisima, sigo por tu blog, me parece fantastico.
    Besos desde Alicante, España.

    RispondiElimina
  9. Questo pie ha un ottimo aspetto, fa venire una gran voglia di prepararlo...
    Il ripieno è stupendo e si presta anche a tante variazioni (tradotto: a seconda di quello che ho in casa :D)
    Ho sempre del burro salato in frigorifero, in effetti mi piace molto!
    Un bacione tesoro e buon w.e

    RispondiElimina
  10. un aspetto ottimo che fa venir fame persino a quest'ora! stupenda ricetta.
    un bacio, buon week end!

    RispondiElimina
  11. Adoro le torte salate di ogni tipo, tanto che non riesco mai a fare una foto e "postarla" perche la mangio subito!

    Ho paura che con questo rustico succederà la stessa cosa, perche penso provarlo di scuro! Delizioso!

    buon week

    RispondiElimina
  12. ciao. Il burro salato e' la mia rovina. vivo in UK e qui ce ne sono vari e molto buoni, purtroppo di "facile spalmatura su pane" gggrrr e questa pia (io sono una veggie)! deve essere una bonta' con i pom secchi etc etc - yummy!

    RispondiElimina
  13. niente male davvero questa pie. Grazie per la bella ricetta. Buon we

    RispondiElimina


Il Blog di Aria: cucina e vita

In questo spazio raccolgo le mie ricette sparse, ma anche pezzi di vita che ad esse inevitabilmente si sovrappongono.
Qui trovate profumi e sapori che evocano ricordi e riflessioni: le mie ricette sono per lo più dolci e piatti vegetariani