Home

domenica 20 marzo 2011

Caccavelle alla parmigiana di carciofi



Ebbene, ve lo avevo anticipato....ancora carciofi e ancora salato, non so perchè, ma è un periodo così....non odiatemi!

Vi ricordate la parmigiana di carciofi di qualche giorno fa? Era venuta così buona che ho pensato di trasformarla in un ripieno per questa meravigliosa specialità de La Fabbrica della Pasta Gragnano. Ottima, per un pranzo della domenica.

Una curiosità: La caccavella è il formato di pasta più grande del mondo: 50 grammi al pezzo, 9 centimetri di diametro e 6 di altezza, per un piacere sempre al dente. La sua forma è quella di una pentolina e così si chiama in napoletano: caccavella.

Questo pastificio artigianale di Gragnano, culla di questo oro giallo, continua la centenaria tradizione di quest'arte con sapienza e materie di qualità, non sfuggendo all'innovazione, come potete vedere anche dal packging raffinato e dalla ricerca di nuovi ed accattivanti, esclusivi formati per le nostre tavole. Andate sul loro sito, resterete impressionati dalla storia di questo pastificio!

Ecco la ricettina che ho sperimentato la volta scorsa, con l'aggiunta di qualche passaggio.

Le dosi sono per 2 persone, raddoppiatele se siete in 4...o se siete particolarmente golosi!


2 caccavelle La Fabbrica della Pasta di Gragnano
2 carciofi abbastanza grandi
1 mozzarella di bufala
passata di pomodoro Mutti
olio, sale, pepe
parmigiano

Procedimento:

Ho pulito bene i carciofi, togliendo le foglie più dure e la barbetta interna.

Ho cotto i carciofini in padella, dopo averli fatti saltare con poco olio, ho aggiunto un pò vino e ho lasciato cuocere regolando di sale e pepe, aggiungendo poca acqua se necessario.
Nel frattempo ho preparato il sugo scaldando la passata di pomodoro Mutti, gustosa, dalla consistenza vellutata e dal sapore dolce e intenso del pomodoro. Ho aggiunto solo un filo d'olio e basilico, scaldando il tutto nella casseruola Pomilla di Illa, che trovate qui......simpatica vero?

Ho quindi tagliato la mozzarella di bufala a dadini e ho preparato il ripieno delle Caccavelle, (che ho lessato in acqua salata tenendole al dente) in questo modo: ho versato sul fondo un pò di sugo, aggiunto uno strato di carciofini, la mozzarella, il parmigiano e così fino a riempire tutta la caccavella e terminando con abbondante parmigiano.
Ho lasciato in forno a cuocere finchè il formaggio non ha fatto la crosticina.

Mmmmmmmmmmm.....buonissime!!!


Con questa ricetta, vegetariana per il mio maritino superpapà, partecipo al contest di Eleonora, all'ultimo momento, come da mia pessima tradizione. Amo il suo blog e non avrei potuto mancare...le sue ricette sono sempre speciali, (ma credo che l'ingrediente segreto siano i suoi piccoli aiutanti..).quanto ai piatti unici, a casa mia sono spesso gettonati, con o senza carne, ma molto più spesso senza....
spero perdonerà il mio ritardo, ma con tutti questi contest, davvero...proprio non ce la posso fare!!!!!!

29 commenti:

  1. un piatto straordinario!!bravissima!

    RispondiElimina
  2. ma sono bellissime, complimenti!!

    RispondiElimina
  3. Adoro i carciofi e fatti così sono una goduria....complimenti sei bravissima!!!

    RispondiElimina
  4. Che spettacolo, farei follie per un piattino così stasera...quando passo da te mi viene sempre un gran appetito...
    Buonissima serata

    RispondiElimina
  5. Conosco bene questa marca di pasta...la trovo ottima... e decisamente di più se preparata come hai fatto tu oggi...grazie e buona serata, Flavia

    RispondiElimina
  6. mamma mia!!!!!!!!!!!!!!!! sono meravigliose.....

    RispondiElimina
  7. Tu cucini salato, io farei solo dolci! e il bello è che poi nemmeno li mangio. il tuo piatto è favoloso, complimenti. un abbraccio, buona serata.

    RispondiElimina
  8. Bellissime!!! Non le avevo mai mai viste, ma mi hanno conquistata!!!!
    Ciao e grazie!!

    RispondiElimina
  9. E va bè... mi toccherà provare anche questa...
    guarda che sacrifici che faccio per te... ;DD

    RispondiElimina
  10. Ottima la pasta e ottima anche la ricetta! Questo ripieno di carciofi è favoloso!!
    Ciao e buona serata!

    RispondiElimina
  11. ciao aria...
    delle caccavelle dsavvero spettacolare.. e la prima volta che noto questa splendita forma...complimenti per il gran ripieno..
    bu lia

    RispondiElimina
  12. spettacolare!!complimenti bello e ricco e molto gustoso il ripieno..brava..buona serata

    RispondiElimina
  13. ricetta originalissima e buonissima!
    bacioni

    RispondiElimina
  14. Ma sono bellissime O_O
    complimenti
    buona serata Anna

    RispondiElimina
  15. grazieeeee!!!! in bocca al lupo!

    RispondiElimina
  16. Ciao, questa pasta è proprio da provare, poi ripiena con una parmigiana così gustosa e filante è una vera delizia!
    baci bnaci

    RispondiElimina
  17. La pasta Gragnano è una delle mie preferite...il tuo piatto è sfizioso e buonissimo!!! Un bacione

    RispondiElimina
  18. Il tuo piatto è molto goloso!!

    RispondiElimina
  19. Che piatto stupendissimo, favoloso assolutamente da copiare. A parte che questa pasta non l'ho mai vista qui, è bellissima! Comunque questo piatto è fantastico, buono bello e originale.
    A chi lo dici dei contest. Io mi sono presa una pausa sennò rischiavo una nevrosi :D
    Un bacione tesoro
    Smack

    RispondiElimina
  20. buonissime e bellissime...adoro i carciofi!!

    RispondiElimina
  21. davvero bello questo piatto, sia nella presentazione che nel contenuto ^_^

    RispondiElimina
  22. Buonissime le caccavelle, complimenti per la ricetta davvero gustosa ed originale. Un saluto

    RispondiElimina
  23. Aria tesoro, questa formato di pasta è davvero originale. Non lo conoscevo e mi si sono illuminati gli occhi! Devo trovarla..
    Proprio brava!!
    Un bacione e buona primavera!

    RispondiElimina
  24. Hai interpretato questo formato di pasta in maniera impeccabile!

    RispondiElimina
  25. Mai vista una pasta così! Ottimo il ripieno! =P

    RispondiElimina
  26. Ecco, la parmigiana di carciofi mi ispira moltissimo! Buone le caccavelle ^.*

    Baci e buona giornata,

    RispondiElimina
  27. ...io nn ho mai visto questo formato di pasta!!! mi piace!!!!!!!!!!!!!baci Nahomi

    RispondiElimina


Il Blog di Aria: cucina e vita

In questo spazio raccolgo le mie ricette sparse, ma anche pezzi di vita che ad esse inevitabilmente si sovrappongono.
Qui trovate profumi e sapori che evocano ricordi e riflessioni: le mie ricette sono per lo più dolci e piatti vegetariani