Home

mercoledì 11 maggio 2011

Tagliatelle profumate al gelsomino in cocottes con asparagi e mascarpone
























Oh...eccoci con un pò di salato! Oggi vi propongo un piatto un pò insolito, almeno per me che non sono una gran sperimentatrice, come avrete ben capito.
Io amo i piatti semplici, abbastanza veloci da preparare, con ingredienti che tutti riescono facilmente a reperire, preferibilmente di origine vegetale...certo, tutto questo senza trascurare la loro presentazione, in quanto ritengo che anche il cibo più semplice, se ben presentato, possa fare la sua figura e stimolare l'appetito!
Questa volta ho voluto un pò uscire dai miei canoni e sperimentare il tè nelle tagliatelle, un formato di pasta tipicamente tradizionale emiliano. Devo ammettere che il risultato, sia nel gusto che all'olfatto ci è piaciuto, e credo possa fare al caso vostro se volete presentare un primo un pò insolito e d'effetto...non troppo complicato da eseguire!
























Ingredienti:

200 gr di farina Amor di farina MoliniPivetti ideale per pasta fresca
2 uova biologiche
1 cucchiaino scarso di miscela di tè prato fiorito Coccole (tè verde giapponese e cinese, fiori di gelsomino, aromi naturali) ben tritata
1 mazzetto di asparagi selvatici
scalogno
vino bianco
brodo vegetale
mascarpone
parmigiano
sale q.b

























Procedimento:

Preparare la pasta unendo alla farina la miscela di tè Coccole tritata finemente. Mescolare fino a che la farina non avrà assorbito le uova. Lavorare l'impasto finchè non sarà liscio, poi avvolgerlo nella pellicola e lasciarlo riposare mezz'ora.

Nel frattempo lavare gli asparagi e tagliarli a tocchetti. Tritare poco scalogno e farlo rosolare in poco olio. Io ho utilizzato la padella Salento Ballarini, la cui nuova caratteristica interno multipoint crea microcamere d’aria ottimali per la cottura dei cibi nei loro stessi vapori migliorando l’antiaderenza dell’utensile.
E' veramente strepitosa per cucinare in poco tempo e senza troppi grassi!

Unire in padella gli asparagi, bagnare con vino bianco buono, lasciare evaporare e continuare la cottura aggiungendo poco brodo vegetale.

Quando sarà trascorso il giusto tempo prendere l'impasto e dividerlo in palline che andremo a tirare con l'aiuto di Marcato Atlas. Una volta ottenuta una sfoglia dello spessore desiderato (io le ho lasciate belle grosse, perchè mi piacciono così!) andremo a fare le tagliatelle con l'apposito accessorio.

Mettere a bollire abbondante acqua salata, cuocere le tagliatelle al dente, unire un pò di acqua di cottura agli asparagi a cui avremo unito anche qualche cucchiaio di mascarpone. Regolare di sale e unire le tagliatelle scolate.

Disporre le tagliatelle nelle cocottine Le Creuset, spolverizzare di parmigiano e passare qualche minuto in forno.

















Et voiltà, le tagliatelle profumate al tè possono essere servite a tavola nelle cocottine chiuse in modo che quando gli ospiti le apriranno la pasta sprigionerà tutto il loro profumo!

E soprattutto queste cocottes Le Creuset hanno il pregio di mantenere i cibi caldi, così che potrete prepararle un pò in anticipo ed avvantaggiarvi con i lavori se avete ospiti....
Inoltre queste coccottes hanno anche un bellissimo colore elegante, raffinato e primaverile....non vi sembra una presentazione super chic per questa stagione? Ok, sto esagerando, ma come avrete capito sono entusiasta di questa preparazione....
























...alla prossima, Buon appetito e tanti baci, ARIA!

17 commenti:

  1. wow aria sei bravissima, e lo penso veramente ciao ciao

    RispondiElimina
  2. che profumino...complimentiiiiiiiiiiiii

    RispondiElimina
  3. Che buoni e che profumi che si sprigionano...brava, ciao.

    RispondiElimina
  4. Quanto mi piacciono le sperimentazioni, portano sempre ad allargare l'orizzonte del gusto e degli abbinamenti. Geniale proposta presentata splendidamente :)

    RispondiElimina
  5. Originalissimo Francesca! Brava bellissima anche la presentazione!

    RispondiElimina
  6. Ma che signor piattino...davvero una ricetta originalissima e sicuramente inebriante!
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  7. Ma che meraviglia!! In cocotte sono simpaticissime queste tagliatelle!!! Un bacione!

    RispondiElimina
  8. Bella ricetta gustosa e buona ♥ ciao

    RispondiElimina
  9. wow!! che idea! il thè di Coccole è una meraviglia! profumatissimo! nn avrei mai pensato di infilarlo nella pasta :) ciaooo aspetto tua ricetta :)

    RispondiElimina
  10. Aria le cocottine sono meravigliose, il tè nelle tagliatelle mi sembra un'idea geniale!!!!!
    Ma pensa tu, brava altro che non sei una sperimentatrice!! ^_^
    Bacioni

    RispondiElimina
  11. non ho parole...chissà l'aroma di quelle tagliatelle che poi condite così delicatamente hanno fatto proprio una bella fine.
    gnammi!!!
    baciotti

    RispondiElimina
  12. O mamma, e da dove comincio stavolta? Dalle cocotte che mi famnno impazzire pure per il colore? Dalle tagliatelle con il tè che non mi sarei mai sognata? Dal condimento agli asparagi che adoro? Questa ricetta è un vero capolavoro. Complimenti. Un bacione

    RispondiElimina
  13. Che bella idea!!! Il tè nelle fettuccine non lo avevo mai sentito!! Davvero un buonissimo primo piatto servito deliziosamente!!! Un bacione...

    RispondiElimina
  14. aria non ti so rispondere, di pomeriggio quando blogger ha ricominciato a funzionare non c'erano poi in serata sono ricomparsi gli ultimi due post.

    RispondiElimina
  15. Mamma che signor piatto che hai fatto! La ricetta la copio...si sa mai! Buona serata

    RispondiElimina


Il Blog di Aria: cucina e vita

In questo spazio raccolgo le mie ricette sparse, ma anche pezzi di vita che ad esse inevitabilmente si sovrappongono.
Qui trovate profumi e sapori che evocano ricordi e riflessioni: le mie ricette sono per lo più dolci e piatti vegetariani