Home

sabato 14 maggio 2011

Tortino ai peperoni agrodolci di Carmagnola, uvetta, pinoli e...una nuova rubrica!!!

















Si, una nuova rubrica! Dal titolo "ricette ispirate da altri blog..." perchè io proprio non resisto, ogni tanto devo "copiare". Lo faccio perchè ci sono ricette a cui proprio non so resistere, e lo faccio anche perchè mentre cucino queste ricette....mi sento vicina a loro, vicina ad alcune fooddblogger che sono diventate ormai parte della mia vita, e una parte importante.

Iniziai l'anno scorso, con la mia più bella torta, copiata spudoratamente da Minù...così come anche le sue coppe...d'altra parte Minù per me è la pasticciera per eccellenza, e ogni sua creazione è una favola.
Proprio in questo periodo ho l'onore di essere giudice al suo contest "Bicchierini golosi" e quindi vi aspetto tutti in un blog...tutto da copiare!!! L'importante è citare sempre la fonte, no? !;-)

Del resto, io mi sentirei onorata se qualcuno provasse le mie ricette, e spero quindi che questa rubrica incontri il Vostro favore.

Poi potrei parlare di tanti altri foodblogger che mi fanno capitolare davanti allo schermo con le loro creazioni, ma ci sarà tempo....oggi vorrei partire da lei.

L'anno scorso restai colpita da una sua ricetta, e mi sono sempre promessa di farla senza avere mai l'occasione. I peperoni di carmagnola di San Cassiano mi hanno l'occasione di creare una ricetta molto ispirata alla sua Mandorlata di peperoni. Anche se non è la stessa cosa...oltre ad una ricetta fantastica, questa torta mi parla di Lucia.

Le sue ricette mi hanno colpito per la loro...non so come dire...per la loro "generosità"...sapevano di famiglia, sapevano di "mamma" e ogni tanto per scherzo glielo dico davvero a Lucia che mi ricorda una mamma. Perchè le ricette parlano inevitabilmente anche di noi stessi e le sue hanno qualcosa che mi fa percepire quanto grande e sensibile è il suo cuore.
Lucia mi ha dedicato anche un post, e io oggi ricambio il favore....visitate il suo blog...e se trovate una corolla di riso con polpettine o dei cannelloni mozzafiato...beh, avrete trovato tutto il buono di Lucia e non la lascerete più!

















Ingredienti

1 rotolo di pasta sfoglia
1 vasetto di peperoni di carmagnola San Cassiano all'aceto balsamico
1 cucchiaio di olio
1 cucchiaino di zucchero
uvetta
pangrattato

Procedimento

Srotolare la pasta sfoglia e adagiarla con la sua carta in una teglia tonda da forno.
Sgocciolare i peperoni e ripassarli in padella con un cucchiaio di olio, il cucchiaino di zucchero e l'uvetta ammollata in precedenza in acqua tiepida e poi scolata.Inserisci link
Lasciare andare qualche minuto e poi spolverizzare con il pangrattato.
Ricoprire la pasta sfoglia con il ripieno preparato ed infornare per venti minuti circa, o comunque finchè la torta non sarà dorata.

Con questa ricetta partecipo a:


16 commenti:

  1. Bella idea la rubrica...io però....copio quasi sempre...ahahahahah, buon weekend, baci, Flavia

    RispondiElimina
  2. sembra ottima! io poi ADORO l'agrodolce... e anche i peperoni con l'uvetta!!
    Buona serata,
    Clelia

    RispondiElimina
  3. Anch'io adoro l'agrodolce. Deve essere buonissima.

    RispondiElimina
  4. semplice e meravigliosa!
    Penso che però farò i peperoni all'aceto balsamico che ho pubblicato sul mio blog tempo fa, perchè vengono benissimo comunque (e perchè nei supermercato dove vado non trovo quella marca che citi).
    Mi ispira tantissimo comunque!

    RispondiElimina
  5. trovo geniale l'idea della nuova rubrica, bell'idea!!
    e Questo tortino di Lucia mi piace molto, sa di nostrano, di genuino e du sud.
    smacchete! baciotti e buon week end.

    RispondiElimina
  6. Ecco mannaggia il mio commento è sparito!
    mannaggia a blogger.......
    Meraviglioso questo tortino...e guarda, quando ci ispira così bene...copia, copia pure!
    Baciotti

    RispondiElimina
  7. Grazie amiche che avete ricommentato, vi adoro!

    RispondiElimina
  8. Adoro i peperoni e amo moltissimo il gusto agrodolce. Questa torta salata profuma non di buono...molto di più :D! Un bacio, buona domenica

    RispondiElimina
  9. mmmmmmmmmm...che delizia!!!!!!baci!

    RispondiElimina
  10. Ma sono spariti tutti i commenti dai blog! Era già passata l'altro giorno, e non c'è traccia, accidenti a blogger. Magnifica la tua torta salata, bacioni.

    RispondiElimina
  11. che buona che deve essere..se ti va passa da me ho rifatto il blog e ho bisogno dei sostenitori..

    RispondiElimina
  12. Secondo me Blogger ha voluto farmi un dispetto: possibile che avesse cancellato proprio il MIO post??? :-D Per fortuna vedo che è di nuovo qua, anche se i commenti sono andati perduti. Ti rinnovo i miei ringraziamenti, tesoro bello, per la dedica di cui hai voluto onorarmi e per l'amicizia e l'affetto che mi dimostri quotidiamente :-) Ribadisco che anch'io ti voglio bene e che di te apprezzo molto più che la sola bravura ai fornelli: l'elenco delle tue virtù è troppo lungo perché possa allegarlo ad un commento, perciò ai curiosi che me lo richiedessero lo invierò via fax! :-D

    RispondiElimina
  13. Grazie per questa bella ricetta!!per questa ricetta agrodolce però la dovresti passare alla mia "socia"Vicky :)) ti dispiace?ti lascio il link
    http://www.vickyart.it/arte-in-cucina/2011/04/18/two-gust-is-megl-che-one-il-mio-primo-contest/

    Grazie ancora e a presto!!p.s. mi son unita anch'io al tuo blog :))

    RispondiElimina
  14. Perfetto! ora si vede! io fan degli agrodolci e dei peperoni adoro questo tortino! :-) grazie!

    RispondiElimina


Il Blog di Aria: cucina e vita

In questo spazio raccolgo le mie ricette sparse, ma anche pezzi di vita che ad esse inevitabilmente si sovrappongono.
Qui trovate profumi e sapori che evocano ricordi e riflessioni: le mie ricette sono per lo più dolci e piatti vegetariani