Home

giovedì 23 giugno 2011

Sformatino di risotto bicolore

















Ho letto nel web che il risotto allo zafferano è tipico della tradizione culinaria lombarda, ed è spesso confuso con il "risotto alla milanese" da cui si differenzia per la presenza del vino e l'assenza di midollo di bue.

Ho preparato questo risotto giallo soprattutto per mia figlia, che lo adora, e ho cercato di renderlo più "verduroso" servendolo insieme ad un risotto agli spinaci, con cui si sposa perfettamente.

Questa la mia ricetta, con cui partecipo anche al bellissimo nuovo contest della nostra mitica Imma!









Ingredienti per 4 persone
350 gr di riso
1 piccola cipolla
brodo vegetale
1 bustina di zafferano
mezzo bicchiere di buon vino bianco
4 cubetti di spinaci surgelati da lessare in acqua salata e poi frullare
sale, pepe
burro q.b
parmigiano


Procedimento:

Tritante finemente una piccola cipolla, fatela imbiondire in 2 cucchiai di burro sciolto a fiamma dolce su un wok o in una casseruola antiaderente, unite il riso e fatelo tostare facendogli assorbire il burro e aspettando che i chicchi diventino trasparenti.

Unire ora un bicchiere di buon vino bianco a temperatura ambiente, farlo evaporare, e poi unire altri 2 mestoli di brodo vegetale bollente. Mescolate sempre e, quando questo sarà quasi assorbito, aggiungere ancora brodo ripetutendo l'operaz ione fino alla completa cottura del risotto.

Se volete preparare il risotto bicolore come ho fatto io, a circa metà cottura dividere il risotto in due casseruole e aggiungere alla prima lo zafferano sciolto in poco brodo avendo cura di amalgamarlo per bene. All'altra parte di riso unire invece gli spinaci precedentemente lessati in acqua salata e poi frullati con il minipiper. Ho continuato per entrambi i risotti con la procedura descritta precedentemente.

Una volta che il riso è pronto, spegnere la fiamma, mantecaro con il parmigiano e con altro burro se lo gradite. Regolare di sale e pepe ed impiattare con il coppapasta quadrato Guardini alternando, come nel mio caso, il risotto allo zafferano al risotto agli spinaci e terminando con il risotto giallo, il preferito in assoluto dai miei bimbi.

















Vassoio e posate Chs

26 commenti:

  1. Elegante composizione che mette d'accordo più commensali... a chi piace più il giallo oppure il verdolino, bravva davvero :)

    RispondiElimina
  2. ottima ricetta, da buona lombarda non posso che stra-apprezzare!
    baci cara

    RispondiElimina
  3. brava..davvero una presentazione del risotto alla milanese molto originale e chic....mi piace ancora di più =) buon pomeriggio

    RispondiElimina
  4. perfetto, ma poi quanto è carino...

    RispondiElimina
  5. Che bella idea!!! Bellissimo e sicuramente buono!

    Ciao
    Ceci

    RispondiElimina
  6. bello...e buono adoro il risotto

    RispondiElimina
  7. ma che bello Aria! Ma lo prepari così a tua figlia? Ma sei una mamma troppo stupendissima. Si si lo so che non si può dire ma non mi veniva in mente altro. Che delizia, per gli occhi e per il palato. Brava tesoro, sei un angelo :D
    Anzi no, eri già streghetta, tutte e due non si può ;) Scegli!
    Un bacione

    RispondiElimina
  8. Questo sformatino è una vera delizia!!! Mi piace da morire il risotto con lo zafferano e con l' aggiunta degli spinaci deve essere particolarmente buono!!! Bellissima idea...un bacione e buona serata!!

    RispondiElimina
  9. Bello da vedersi e ottima idea per far mangiare gli spinaci!brava

    RispondiElimina
  10. accidenti che presentazione ! bellissimo piatto

    RispondiElimina
  11. bellissimoooooooo!!! lo provo!!!

    RispondiElimina
  12. Che bello *.* Si presenta benissimo! E sicuramente si fa un figurone con un piatto così :D

    RispondiElimina
  13. Ma che bello questo risotto bicolore!! Così colorato si presenta benissimo!!
    Ciao e buona serata!

    RispondiElimina
  14. bellissimo, sembra un quadro!e che buono!!!sempre bravissima!un abbraccio!

    RispondiElimina
  15. uuuuuh ma è carinissimoooooo !!!!!

    RispondiElimina
  16. Ma che bello ed originale, brava!

    RispondiElimina
  17. Bella idea unire i due risotti, chissà che bontà!
    Complimenti per la presentazione, bravissima!
    Buon w.e.

    RispondiElimina
  18. Bellissima l'idea di preparare il risotto bicolore.....e genuina....bacini...la stefy

    RispondiElimina
  19. Très chic et très bon! Bellissima idea ^__^ Un bacione, buon we

    RispondiElimina
  20. Bellissima idea e perfetta presentazione!
    Ti seguo :)

    RispondiElimina
  21. Che bontà questo risotto, e che bella presentazione!! scusa, Aria, ma visto che nel post hai citato il midollo di bue, volevo chiederti una consulenza: dovrei preparare una ricetta che prevede una salsina con del midollo, ma vorrei sostituirlo con qualcos'altro...mi hanno suggerito il burro, da usare come addensante, tu cosa mi consigleresti? scusa la divagazione. un bacio
    Camy

    RispondiElimina
  22. QUesto sformatino di risotto dev'essere incredibilmente delizioso! Bellissimo anche l'effetto cromatico...insomma, più invitante di così...

    RispondiElimina
  23. carinissimi questi quadrucci, mi hai dato un'idea nuova!

    RispondiElimina
  24. Anche io adoro il risotto allo zafferano e quando da piccola non volevo mangiare (bei tempi...) mi mamma me lo preparava sempre sapendo che a questo non avrei detto di no :)

    RispondiElimina
  25. Molto bello questo sformatino! CIAO SILVIA

    RispondiElimina


Il Blog di Aria: cucina e vita

In questo spazio raccolgo le mie ricette sparse, ma anche pezzi di vita che ad esse inevitabilmente si sovrappongono.
Qui trovate profumi e sapori che evocano ricordi e riflessioni: le mie ricette sono per lo più dolci e piatti vegetariani