Home

sabato 20 agosto 2011

Panini fatti in casa, burro e marmellata...la mia colazione preferita in vacanza!



















Ferrara è la città del pane per eccellenza, e anche della nebbia e delle zanzare...purtoppo!!! Infatti mentre sto scrivendo mi son dovuta spruzzare il repellente perchè io sono per loro un boccone prelibato, ahimè!

Amo il pane, da mangiare solo appena sfornato (il classico crostino che forma la coppia ferrarese) oppure farcito di salumi a merenda e ancor di più di confettura al mattino, accompagnato da buon burro e da una tazza di caffelatte bollente.

Normalmente quando vado al lavoro mangio qualche biscotto in fretta o una brioche con cappuccino al bar se proprio mi voglio viziare, ma il lusso sfrenato è, per me, poter stare a tavola il mattino con la mia famiglia a decidere quale confettura spalmare sul pane che io stessa ho fatto e messo in freezer, e che scongelo proprio all'ultimo momento in microonde...bastano 2 minuti per ritrovarlo morbido e caldo!













(tazze e piattini Laboratorio Pesaro Saint Tropez)


Questo è il rito che ho seguito in questi giorni preziosi di vacanza accanto al mio maritino meraviglioso e ai miei bimbi dolcissimi e pestiferi.
Certo, da qualche giorno la mia selezione di confetture è stata limitata dagli attacchi allergici, ma voglio pensare positivo e sperare che questo momento sia passeggero, come tutte voi mi avete augurato e per ciò vi ringrazio di cuore.

I panini sono una ricetta super della brava Micaela, io li ho rifatti già 3 volte in doppia dose, con l'unica differenza che ho messo tutto ad impastare nella macchina del pane.
Una volta cotti, se riuscirete a resistere alla tentazione di mangiarli tutti, potrete congelarli e tirarli fuori al bisogno: ottimi in ogni occasione, ma eccezionali a colazione.

Ora vi lascio perchè comincia il week end di fuoco che segna il countdown alla festa di compleanno del mio donnino Anais...che Lunedi compirà ben 3 anni!

Come sempre vi racconterò tutto...ora però, mi devo mettere subito all'opera, baci a voi che sempre passate e a chi arriva per caso...buona colazione!
















Ingredienti:

1 kg di farina
20 gr di sale
25 gr di zucchero
2 uova
2 lieviti da 25 gr
200 gr di margarina (per me burro )
350 gr di acqua

Inoltre:
1 uovo e un pò di latte per spennellare
Semi di sesamo, lino, papavero e zucca Melandri Gaudenzio

Per farcire:
Burro di qualità
FiordiFrutta Mirtillo di Palude e Fiordifrutta Fragole e fragoline Rigoni


Procedimento:

Sciogliere il lievito in una ciotolina con 350 gr di acqua e lo zucchero. Mettere su una spianatoia la farina a fontana, fare un buco al centro, rompervi le uova e mettervi la margarina e il sale. Impastare leggermente e poi iniziare ad impastare aggiungendo l'acqua un pò per volta. Lavorare l'impasto per circa 10 minuti o comunque finchè non avrete ottenuto un panetto liscio ed omogeneo (come anticipato io ho seguito l'ordine degli ingredienti ma ho messo tutto ad impastare nella macchina del pane), coprire e far lievitare per circa un'ora.

Formare i panini, spennellarli con un uovo sbattuto insieme a un pò di latte, (io ho decorato con i semi Melandri Gaudenzio) far lievitare ancora per una mezz'oretta ed infornare a 180° per 10 - 15 min.

per la colazione farcire con Burro e Fiordifrutta ai gusti preferiti...sono tutti straordinari...ma io amo i classici Fragole e Mirtillo. Il mirtillo di Palude, poi, è stata una scoperta...legegrmente più aspro del mirtillo normale, ma veramente veramente buona!!!

è prodotta con frutta biologica rigorosamente selezionata. La frutta arriva dall’Italia o dalla filiera di coltivazione biologica RdA in Bulgaria e viene impiegata solo dopo aver superato una severa serie di controlli che riguardano le caratteristiche organolettiche (colore, odore, sapore), il grado di maturazione e freschezza, nonché parametri chimici come acidità, gradi zuccherini, ecc. Inoltre, in quanto prodotti biologici, i controlli riguardano anche i residui di pesticidi, fitofarmaci, fertilizzanti, ecc.
Questo...per un'allergica come me, è davvero molto importante e ho ritenuto prezioso sottolinearvelo!

Ancora buona colazione....




15 commenti:

  1. ottimi per un inizio di giornata.

    RispondiElimina
  2. Questo è il vero lusso, prendersi del tempo per le piccole gioie quotidiane, inutile dirti che anche per me la colazione è il momento più bello della giornata!!
    Buon we ciao loredana

    RispondiElimina
  3. Sono molto invitanti con quei semini sopra. Buon fine settimana a "pasticciare".

    RispondiElimina
  4. Semplicemente splentidi! :)

    RispondiElimina
  5. Deliziosi i panini, anche io sono una grande mangiatrice di pane.
    E buon lavoro, chissa' che bella festa stai preparando!

    RispondiElimina
  6. io sono stata, tanti anni fa, per lavoro a Ferrara un mese, alloggiavo all'Hotel Europa, (se non sbaglio) proprio in centro, vicino al castello degli Estensi e non ti dico quanto hanno pasteggiato le zanzare, sono una che viene punta sempre, anche quando non ci sono, pensa un po', però ricordo con piacere quel mese, nella tua bellissima e civilissima città...lì ho mangiato per la prima volta la salama da sugo...stupenda...ciao carissima
    i tuoi panini sono deliziosi, pure a me me piacciono con la marmellata home made....ciao

    RispondiElimina
  7. Bellissimi e deliziosi questi panini, non sono mai stata a Ferrara, vorrà dire che ci verrò lontana dalla stagione delle zanzare, rischierei di non godermi la vacanza...

    RispondiElimina
  8. che bello iniziare la giornata così :)

    RispondiElimina
  9. Questa potrebbe essere la mia colazione preferita tutto l'anno. Quei panini devono essere delizioni e poi adoro l'aggiunta dei semini :) Baci, buon we

    RispondiElimina
  10. E' ovvio che mi scopiazzo la tua ricetta.
    Anche io adoro fare colazione in casa, con la mia bella tazza di latte e qualcosa di preparato con le mia manine.
    Buon caldo w.e. anche a te.

    RispondiElimina
  11. L'ora di colazione è passata, visto che a pranzo ho mangiato solo uno yogurt ne mangerei uno volentieri!

    RispondiElimina
  12. adoro tutto ciò che lievita..che emana profumo di casa..di pane..come questi splendidi panini...e adoro il pane ferrarese...ne ho mangiato tantissimo da piccola...prima o poi verrò a gustarmelo ancora!!un abbraccio!

    RispondiElimina
  13. Direi che non si può proprio non provare questa squisita colazione morbida, profumatissima e tanto bella da vedere :)

    Un bacione

    RispondiElimina
  14. Anche dalle nostre parti le zanzare non ci danno tregua in questi giorni così caldi.
    Adoro il profumo del pane appena sfornato... è irresistibile!!

    RispondiElimina
  15. gnam gnam! ne vorrei uno ora! buoni!!

    RispondiElimina


Il Blog di Aria: cucina e vita

In questo spazio raccolgo le mie ricette sparse, ma anche pezzi di vita che ad esse inevitabilmente si sovrappongono.
Qui trovate profumi e sapori che evocano ricordi e riflessioni: le mie ricette sono per lo più dolci e piatti vegetariani