Home

venerdì 11 novembre 2011

Tarte con farina di castagne alla crema di nocciola

























Eccolo arrivato, Novembre. Quando torna, ogni anno, me ne accorgo all'improvviso di mattina, aprendo le finestre, e trovandomi di fronte una coltre di nebbia. Di solito, qualche giorno dopo, inizio a soffrire anche di cervicale, ma quello è anche il segno che i trenta sono già passati...

Ci sono tuttavia alcune cose che, pur invecchiando, non smetto di apprezzare...anche perchè mi fanno tornare bambina: la poesia di San Martino, l'odore delle castagne, le creme spalmabili..... (allergia, ma perchè mi fai questo???)

Beh, diciamo che oggi le ho racchiuse tutte in questa frolla dal sapore decisamente autunnale.
Diciamo che, se fuori c'è la nebbia, una fetta di questa torta e una buona tazza di tè ci fann restare in casa volentieri.

Ingredienti:

200 gr di farina di castagne
100 gr di farina 00
100 gr di zucchero a velo
2 uova

1 vasetto di crema alla Nocciola Superiore Babbi
























(in questa foto prima della cottura)


Procedimento:

In una ciotola unire le due farine e il burro a pezzettini. Impastare con la punta delle dita fino a creare delle briciole. Unire lo zucchero e le due uova ed impastare sino all'ottenimento di un composto omogeneo che faremo riposare in frigo almeno per un'ora.
Trascorso questo tempo, imburrare e infarinare con un velo di farina di castagne lo stampo prescelto e stendere la pasta in uno strato abbastanza sottile.

Spalmare generosamente di crema alla Nocciola Babbi e decorare con la pasta rimasta, creando a piacere striscette o decorazioni diverse.
Cuocere a 170° per 30-40 minuti facendo attenzione a non bruciare la pasta.
Il segreto è tutto qua: bisogna cuocere bene la pasta facendo attenzione a non bruciarla o scurirla troppo, magari tenete la temperatura più bassa e lasciatela 5 minuti in più, regolandovi opportunamente con il vsotro forno!

Vi assicuro che la bontà di questo dolce non è pari alla sua riuscita estetica...ma è davvero una crostata buonissima che mio marito nasconde per paura che qualche ospite inatteso possa soffiragliela via...sarà ingordo????

ps: se vi avanza della frolla di castagne...fate dei bsicottini, saranno deliziosi!

22 commenti:

  1. Da me Novembre non ha il grigiore che può avere in Italia...in questi giorni ci sono 35 gradi!
    Però questo dolce mi sembra buono per tutte le stagioni ;-)

    RispondiElimina
  2. Adesso da me diluvia , mi scaldo con questa meraviglia.

    RispondiElimina
  3. Ma cara, ho letto le ultime due ricette e me le hai fatte copiare tutte e due?? Che meraviglia, il brutto tempo è la scusa ideale per accendere il forno con una bella torta dentro :-)
    Un bacione

    Ah! Ma la mail per il "dai! Ci scambiamo una ricetta non l'hai mandata?" Ti sei scordata o tanto sai che la tua mail io la conosco già? O magari ai cambiato idea? Non vorrai lasciarmi con tutti questi dubbi?

    RispondiElimina
  4. Non solo buona ma anche stupenda!

    RispondiElimina
  5. Mhmmmm buonaaaa...e ci credo che il marito la nasconda..lo farei pure io..non è che sono un po' ingorda eh?! ;))
    un bacione e buon fine settimana ^_^

    RispondiElimina
  6. Guarda, a me sembra bellissimo...e poi che sia una goduria ti credo sulla parola!
    un bacione!!!

    RispondiElimina
  7. il mio si nasconde per non farsele soffiare...dal figlio!! :))
    troppo bella e interessante questa tarte. peccato che la farina di castagne qui sia solo un sogno.

    RispondiElimina
  8. ohhhhh ti credo eccome, la copio!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  9. che golosa!!!!!!!!! brava copio anche questa..baci

    RispondiElimina
  10. che spettacolo... troppo golosa!!!

    RispondiElimina
  11. aria che perfezione! a saperlo avrei fatto la tua ricetta invece me ne sono inventata una con la farina di castagne! vedrai questi giorni! bacini

    RispondiElimina
  12. Ma lo sai che io la farina di castagne non l'ho mai assaggiata e nemmeno mai comprata!ma sono proprio una schiappa!ahhah devo provare a cercarla al super domani...

    RispondiElimina
  13. Questa crema alle nocciole,abbinata al gusto delle castagne è una vera tentazione,una coccola in questo anticipo d'inverno!Complimenti qui è tutto molto delizioso!!
    p.s a me novembre ha portato cervicale e tante vertigini...gira il mondo gira,gira il mondo...

    RispondiElimina
  14. castagne e cacao e nocciole...paradisiaco!!!
    E su novembre non spreco parole...io odio novembre!!!! :)))))

    RispondiElimina
  15. che meraviglia....sarà che sono davanti al caminetto ma ne mangerei una fettina alla faccia del freddo che c'è fuori....bacioni!

    RispondiElimina
  16. ciao tesorina!!!!!! come stai??????? Uffa, lo so che sono proprio assente in questo periodo ma non riesco proprio a stare dietro al blog come vorrei!!!! Mi perdoni vero? Sai che sarebbe bellissimo mangiare una fetta di questa meraviglia insieme? Io detesto novembre, e anche dicembre, ma quasi quasi me li hai fatti diventare simpatici :D
    Un bacio grandissimo!!!!!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  17. Deve essere davvero buono!:P

    RispondiElimina
  18. Aria! Sto copiando tutte le tue ultime ricette! Questa frolla alla farina di castagne deve essere divina!

    RispondiElimina


Il Blog di Aria: cucina e vita

In questo spazio raccolgo le mie ricette sparse, ma anche pezzi di vita che ad esse inevitabilmente si sovrappongono.
Qui trovate profumi e sapori che evocano ricordi e riflessioni: le mie ricette sono per lo più dolci e piatti vegetariani