Home

lunedì 19 dicembre 2011

Tartufi al caramello e sale rosa dell'himalaya...e bentornata Anais








+









vassoio Ecobioshpping


Questo post doveva essere pubblicato giovedi scorso....giorno in cui, invece, il destino ha vo
luto che la mia piccola Anais venisse ricoverata fino ad oggi per una bronchiolite che ha l'ha portata ad avere bisogno dell'ossigeno fino a ieri...

Sono stata accanto a lei giorno e notte, purtroppo lontana dall'altro mio piccolo Gioele, da mio marito, dalla mia casa e dalla mia cucina ovviamente...ora che tutto sembra essere risolto, dedico alla mia principessa questi cioccolatini, che sono i miei preferiti, e un 2012 pieno di salute, che è l'unica cosa che mi sento di chiedere quest'anno a Babbo Natale!!!!!!

E ringrazio tutti coloro hanno avuto un pensiero, una preghiera per la mia stellina...ci ha fatto sentire forti e meno solo, grazie di cuore!

.......................................

In questi giorni mi presa la voglia irrefrenabile di caramello...l'avrete visto anche voi...declinato in ve rsione salata è qualcosa che mi fa impazzire e non è la prima volta che, regalando questi tartufini a diversi amici o parenti, mi sono sentita rispondere: sono i tartufi più buoni che abbia mai mangiato, dolci ma non troppo, qual è il segreto? Il segreto è il caramello salato, io l'ho scoperto sempre dall'Araba dove potete trovare la ricetta originale del grande Pierre Hermè ho modificato la ricetta in base a quel che un giorno avevo nel frigo e...ora questa è la "mia" ricetta, un perfetto mix di cioccolato amaro, caramello, e...sale rosa dell'Himalaya....provateli...e mi racocmando, non fateli mancare sotto l'albero agli amici più cari.



Ingredienti per circa 20-25 tartufini
200 gr di cioccolato extra fondente fondente BLOC van Houten by D&C
150 gr di panna liquid a fresca da montare
100 gr di zucchero semolato
una noce di burro
mezzo cucchiaino scarso di sale rosa dell'Himalaya finissimo Store Valtellina (o fleur de sal nel caso non l'abbiate)
cacao amaro, per la finitura

se volete dare un tocco diverso, zucchero a velo rosa Molino Rossetto
frutta secca Noberasco

Procedimento:

Tirare il burro fuori dal frigo.
Mettere lo zucchero in un pentolino a fondo spesso su fuoco basso in modo che possa sciogliere e caramellare.
Allo stesso te mpo, portare la panna ad ebollizione.
Non appena lo zucchero eè sciolto e si presenta come un caramello chiaro togliere dal fuoco ed aggiungere subito la panna bollente. Se non sarà bollente il tutto farà i grumi!
Girare velocemente ed unire il burro ed il sale.
Se si dovessero formare dei grumi rimettere su fuoco sempre basso per un minutino, girando di continuo e facendo att e nzione che non bruci.
Quando il tutto è ben amalgamato aggiungere il cioccolato fondente, girando finchè si otterrà una crema liscia.
Versare la crema ottenuta su una teglia coperta con carta forno, in uno strato alto circa 2 cm.
Mettere la teglia in frigo per tutta la notte
Quindi tagliare la c rema ormai solidificata con un coltello in cubetti che andranno rotolati tra i palmi per dare una forma rotonda.
Mettere i tartufini in frigo per una mezz'ora e poi rotolarli nel cacao e servirli freddi, nei pirottini

Vi lascio due suggerimenti di presentazione/regalo

nella scatolina, rotolati nello zucchero a velo rosa Molino Rossetto


































Sempre in una scatolina rotolati nella frutta disidratata Noberasco Mix


E ne approfitto per presentarvi i prodotti che Store Valtellina mi ha gentilmente inviato, prodotti tipici e di grande qualità...sul loro sito tante idee regalo per il Natale!

30 commenti:

  1. Che golosità questi tartufi!
    Son contenta che la tua principessa stia meglio, vi auguro davvero tutta la salute e la gioia di questo mondo!!!
    E magari anche un pò di riposo, che non guasta ;-)

    Un abbraccio immenso
    Minù

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono davvero favolosi!! Anche io sto provando nuove ricette con il sale dell'Himalaya è questa è senza dubbio fonte di ispirazione!
      Un bacio alla tua bimba!

      badgirlskitchen

      Elimina
  2. stupendi questi tartufini...un bacio ad anais...goditi un sereno natale in famiglia...mille bacini!

    RispondiElimina
  3. tesoro mi spiace per la tua bambina spero adesso sta meglio un abbraccio che passate un sereno Natale. Splendidi questi dolcetti.

    RispondiElimina
  4. Sono davvero felice di poter festeggiare con te il ritorno a casa della tua piccola! Sono stata sinceramente preoccupata anche perché, come ti ho già scritto su Fb, ho vissuto anch'io un'esperienza analoga molti anni fa e so cosa si prova in quei terribili momenti :-( Comunque tutto è superato ed io stringo forte te e la tua splendida famigliola augurandovi dal profondo del cuore tutto il bene possibile ed immaginabile ;-)

    RispondiElimina
  5. tesoro sono troppo felice che la tua principessa stia bene davvero è terribile quando loro stanno male ti fanno sentire come sprofondare in un buco infinito cmq sta bene è questo è quello che conta quindi bisogna festeggiare con queste golosità!!!un bacione grandeeeeeeeee,imma

    RispondiElimina
  6. Non sapevo della tua piccola e sono contenta che tutto si sia risolto. La tua richiesta a Babbo Natale è la più saggia e chiederò anch'io solo la salute visto che l'ospedale l'abbiamo visto da poco.
    Invitanti i tuoi tartufi e mi piacerebbe copiarteli ma non saprei proprio dove reperire il sale, intanto metto da parte la ricetta.
    Ne approfitto per augurarti serene feste con la tua famiglia. A presto!

    RispondiElimina
  7. Penso non potessi ricevere un dono più bello per Natale che riavere a casa la tua piccola. Sono contenta per voi, grazie per questi fantastici dolcetti, li proverò di sicuro! A presto, Babi

    RispondiElimina
  8. Tesoro, meno male che sta meglio. Avere un bimbo in ospedale è un'esperienza orribile...che conosco bene purtroppo, fatta già tre volte con Lolino.
    Mi rincuora sapervi finalmente a casa e mi rubo un tartufino.
    bacioni a tutti

    RispondiElimina
  9. Bentornata a casa principessa !!!!
    Questi tartufini sono uno spettacolo, mi sa che li provo !!!

    RispondiElimina
  10. bentornata alla tua piccola :)
    questi tartufini devono essere troppo buoni..

    RispondiElimina
  11. Che delizie, mai assaggiato quel particolarissimo sale! :)

    RispondiElimina
  12. Quante belle e colorate varianti per questi dolcettini deliziosi.
    HO scoperto solo oggi che la tua piccina non stava bene, mi spiace da matti ma son felice che tutto si sia risolto!
    Un abbraccio ad entrambe

    RispondiElimina
  13. Ciao Aria,
    sono Sara e lavoro per l'agenzia di pr MediaHook.
    Mi piacerebbe contattarti per proporti una serie di iniziative previste per il 2012.
    Riesci a lasciarmi un tuo contatto mail? Grazie Sara
    (s.mohamed@mediahook.it)

    RispondiElimina
  14. mamma che buoni e ben tornate a casa tesorine.

    RispondiElimina
  15. Bentornate in casa stelle! Sono contenta che Anais stia meglio, adesso la sua mamma si può riposare un pochino e coccolarsi con questi buonissimi dolcetti (se ne sono rimasti visto che il post era programmato per giovedì scorso :D)
    Un bacione

    RispondiElimina
  16. Che buoni!!!!!
    Tanti auguri per tutto anche a te!

    RispondiElimina
  17. non sai quanto sono felice di leggere questo post, non per la ricetta devo ammetterlo perchè penso che sia più importante che sia a casa, mi prendo un dolcetto e ti auguro una buona serata..

    RispondiElimina
  18. ora il mio commento va prima ad anais ... un bacione grande grande e babbo natale ti porterà un dono davvero speciale ,un regalo ancora più grande ^.^ -a te aria un complimento speciale per aver postato una ricetta buonissima e per la forza che noi mamme abbiamo in questi momenti .non so quante volte ho visto l'ospedale con antonio e le gemelle maira e noemi!vabbè ma poi noi mamme riacquistiamo le forze e ricominciamo.
    un bacio aria

    RispondiElimina
  19. Per fortuna la tua piccola sta bene ora!!!...festeggiamo con questi deliziosi cioccolatini!!!!

    Un bacio alla cucciola!

    RispondiElimina
  20. Questi tartufini sono davvero deliziosi e mi sembrano adattissimi per festeggiare la guarigione della tua piccolina!!!! Un bacione grande!!!

    RispondiElimina
  21. Bentoranata alla piccola Anais e sono felice che si sia risolto tutto, ti auguro davvero un 2012 ricco di serenità con tutta la tua famiglia ...ho il sale rosa, questi cioccolatini mi stanno tentando, quasi quasi li provo!!
    ciao loredana

    RispondiElimina
  22. Sono molto felice di leggere della ripresa della tua piccola, e del tuo sospiro di sollievo. Ti abbraccio forte e un bacino alla bimba :)

    E grazie per questa ricetta perchè è davvero facile da veganizzare quindi posso farmela anche io, i tuoi dolcetti sono davvero splendidi ^^

    RispondiElimina
  23. Tesoro solo ora apprendo della tua piccolina.
    Felice che siete tornati a casa ora si rimetterà in forze grazie ai manicaretti di mamma.
    Un abbraccio e buon Natale tesoro

    RispondiElimina
  24. sono felice che sia tornato il sereno. Vedere offrire i propri cuccioli è la cosa peggiore al mondo. Coccolateli tutti, anche da parte nostra ; )

    RispondiElimina
  25. mi dispiace tanto che Anais sia stata male. Per fortuna tutto è finito bene, e sono sicura che è migliorata tanto anche grazie alla sua mamma, così presente!
    Io farò una preghierina per voi a babbo natale gesù bambino, e chi più ne ha più ne metta affinchè non vi capiti MAI più!!! ^_^
    Abbracci <3

    RispondiElimina
  26. mi spiace non sapevo ma concordo col tuo pensiero tanta tanta salute a tutti i nostri cari..un grande abbraccio a te..segno la tua ricetta...bacioni e serene Feste..con affetto
    Scarlett

    RispondiElimina
  27. Oddio poverina la piccola! Spero che adesso sia guarita e stia bene! Intanto ti faccio i complimenti per questi tartufi goduriosi e poi ti mando un abbraccio a te e alla piccola ovviamente! :-)

    RispondiElimina
  28. Ciao Aria! Ti auguro innanzitutto un nuovo anno ricco di salute e benessere...poi ti faccio i complimenti per i tuoi tartufini...devono essere spettacolari!!!

    RispondiElimina


Il Blog di Aria: cucina e vita

In questo spazio raccolgo le mie ricette sparse, ma anche pezzi di vita che ad esse inevitabilmente si sovrappongono.
Qui trovate profumi e sapori che evocano ricordi e riflessioni: le mie ricette sono per lo più dolci e piatti vegetariani