Home

venerdì 24 febbraio 2012

Chocolat Chantilly: una ricetta con la neve!


Vi lascio un post veloce scusandomi con tutti voi se non vi sono venuta a trovare nelle vostre cucine: l'influenza più pesa della mia vita mi ha colpita dopo aver braccato Anais e la febbre a 39.8 per quasi 36 ore non la auguro a nessuno! Mi sembrava di prendere fuoco! ora si è stabilizzata sui 38, ma mi gira ancora la testa e mi fanno male tutte le ossa...

Passo quindi per farvi un saluto rapidissimo e lasciare una ricetta a chi ancora ha le neve fuori dalla porta....eh, sì, è proprio indispensabile, almeno che non abbiate una bella scorta di ghiaccio nel freezer.

Ovviamente è una ricetta che avevo in archivio, fatta qualche settimana fa in piena bufera....che se non mi sbrigo a postare resta li fino al prossimo Inverno...meglio di no!

Spero di ripigliarmi in fretta, anche perchè vorrei partecipare all'MT Challenge.....ce la farò o dovrò passare?

Beh, ora pensiamo solo a coccolarci....Grazie Sabrine per la ricetta della mousse au chocolat più buona del mondo! Andatevi a leggere il racconto di Sabrine se l'avete perso...non sono mai meno belli delle sue ricette!


Ingredienti per 3-4 coppette
cioccolato fondente: 200 gr
acqua: 180 ml
una ciotola di ghiaccio

Preparate una ciotola piena di ghiaccio e acqua gelata e posateci sopra una ciotola più grande che vi servirà per lavorare il cioccolato (tanto per intenderci: la ciotola grande deve avere il fondo che tocca il ghiaccio).

Mettete il cioccolato spezzettato e l'acqua in un pentolino e fatelo fondere a fuoco dolce, mescolando con un cucchiaio (non fatelo bollire, basta che si sciolga).

Rovesciate il cioccolato fuso nella ciotola più grande posata sul ghiaccio, armatevi di frusta d'acciaio e iniziate a lavorarlo con fare deciso e movimenti veloci. All'inizio basterà che andiate avanti e indietro con la frusta che tocca il fondo della ciotola; poi dopo qualche minuto, quando il cioccolato comincerà a ispessirsi, potete anche fare dei movimenti ampi dall'alto in basso, come se doveste montare degli albumi.

Non esagerate: se lo lavorate troppo il cioccolato prenderà una consistenza di panna montata impazzita, con un aspetto "spugnoso" niente affatto carino. Ma se vi succede (e può succedere...) niente panico: rimettete tutto nel pentolino, riaccendete il fuoco al minimo e fate sciogliere di nuovo. Poi rovesciate il cioccolato fuso nella ciotola (non c'è bisogno che laviate nulla...) e ricominciate a montare.

Quando il vostro cioccolato inizia a gonfiarsi, capirete che è arrivato il momento di rallentare con la frusta e di allontanare la ciotola dal ghiaccio....

ps: io l'ho già fatta 3 volte...e alla terza volta sono andata di fruste elettriche...Sabrine, lo posso dire? Mi è venuta benissimo!!!!!!!!

Potete servirla da sola, con panna...o come ha fatto mio marito...con frutta secca Noberasco!

Vi lascio, torno sotto le coperte....

36 commenti:

  1. Mi spiace che stai male , ti capisco anch'io alcune settimana sono stata colpita da l'influenza. Spero ti riprendi presto . Intanto mi godo questa golosa mousse! Un abbraccio.

    RispondiElimina
  2. la febbre alta così tanto debilita. spero ti riprendi tanto in fretta da scordartela in un batter di ciglia!

    ps ho letto la tua invitantissima ricetta sul salame di cioccolato al pistacchio, grazie! è che non sono tanto in vena di dolci...oddio che cosa ho detto! stai tranquilla, non è una cosa contagiosa... :D

    RispondiElimina
  3. una abbraccio riguardatevi, noi ti aspettiamo.

    RispondiElimina
  4. che meraviglia di dolcino, complimenti! :) guarite presto, un bacio!

    RispondiElimina
  5. mamma mia che febbrone! questa influenza è davvero antipatica e immagino come ti senti! stai al caldo e ti auguro ti passi presto presto!
    uno spettacolo queste coppette al cioccolato!
    bacioni

    RispondiElimina
  6. Povera... mi dispiace, spero che passa subito. Riguardati.
    Vado matta per la mousse al cioccolato.
    Un abbraccio ai tuoi bambini.
    Ci teniamo aggiornate. Notte!!

    RispondiElimina
  7. che buonaaaaaaaaaaa!! devo provarla assolutamente...

    RispondiElimina
  8. Francesca, mi spiace tantissimo! Spero ti riprenderai presto!
    Avevo letto il post di Sabrine, meraviglioso quanto questa ricetta molto golosa, che tu hai replicato alla perfezione!
    Un abbraccio e un sorriso a te e un bacino al tuo principe e la principessina di casa: meravigliosi!
    ^__^ Any

    RispondiElimina
  9. Ciao bella, ho letto ora. Se vuoi inserirmi clicka per modificare il gadget del blogroll e poi nel campo apposito copia l'indirizzo della mia homepage. Un bacione-one-one.

    RispondiElimina
  10. e menomale che stai male... và cosa tiri fuori!!!
    guarisci presto, cara... quest'anno è stata davvero tremenda!
    ti abbraccio, e baci ai piccoli!

    RispondiElimina
  11. ottima ricetta, guarisci presto!

    RispondiElimina
  12. In via di guarigione, lo so già, ma questa mousse è da farsi male...cioccolato puro senza tanti fronzoli, dovrò provarla anche io, l'avevo letta da Sabrina.

    proverò a pensare a una ricetta per il tuo contest ;)

    ciao loredana

    RispondiElimina
  13. Spero vada meglio! Deliziosa la tua coppa!

    RispondiElimina
  14. Tesoor mio spero che ti rimetti in fretta e poi quando si hanno dei bimbi è cosi difficile riuscire a recupare con calma c'è sempre una milione di cose da fare!!!queste coppe pero tirano su che è una bellezza!!bacioni,Imma

    RispondiElimina
  15. Riprenditii in fretta, e diciamo che un po' di cioccolato aiuta...;-)

    RispondiElimina
  16. una bella chantilly al cioccolato per ritembrarsi ogni tanto ci vuole preparata cosi :-)

    RispondiElimina
  17. Tesoro guarisci presto!!!Questa squisita cremina ti aiuterà sicuramente, tu però riguardati!!Un bacione

    RispondiElimina
  18. Delizioso .. ce n'è uno anche per meeee??

    RispondiElimina
  19. ma che favola!!!buona guarigione!!!ciaooo

    RispondiElimina
  20. bellissime le ricette con la neve :) Io ho appena finito l'influenza.. a questo giro è drammatica, ti capisco :)

    RispondiElimina
  21. Ricordo perfettamente il giorno che ti sei attrezzata per prendere la neve fuori...lo avevi messo su fb e ci eravamo fatte una risata!!! Ora che vedo il risultato di quel giorno non posso che dire che hai fatto benissimo e che questa mousse è spettacolare!! Mi dispiace tanto che non stiate bene, rimettetevi presto! Buona guarigione a tutti...Un bacione grande!

    RispondiElimina
  22. ti capisco cara aria anche io sono stata beccata dall influenza e non solo una volta ... ti dico solo che e stata dura a mandarla via...guarisci presto e riposati
    una golosità..
    lia

    RispondiElimina
  23. ma come ti capisco...l'ho appena passata anche io 'sta influenzaccia!
    Che mousse strepitosa, direi che è la cura migliore... ;)
    Un abbraccio e buon fine settimana

    RispondiElimina
  24. povera...mi dispiace tantissimo per l'influenza...qui da noi l'ha avuta solo l'Omo e...ti lascio immaginare in che condizioni fosse ;)
    tornando alla ricetta....
    io mi sento tanto la versione femminile di Homer Simpson...hmhmhmhmhm :) CIOCCOLATOOOOOOO :)
    questa ricettina è davvero una goduria cara Aria!!!

    RispondiElimina
  25. Cara Aria,
    innanzitutto grazie per la fiducia: sapessi quanto sono felice quando le mie ricette finiscono nelle cucine degli altri... Felice che ti sia venuta bene, che tu l'abbia replicata, e che infine l'abbia fatta tua al punto da... usare le fruste elettriche!
    Perché il motivo per cui consiglio di farla a mano (a parte il fatto che io mi diverto a lavorar di frusta) è che basta un nanosecondo in più per farla "impazzire" e - essendo le fruste elettriche assai più veloci - se non si ha il polso della situazione il rischio impazzimento è in agguato.
    Perciò, non posso che complimentarmi con te per il risultato: sotto ogni profilo!
    Un abbraccio pieno di simpatia, di cioccolato e... di paracetamolo!

    Sabrine

    RispondiElimina
  26. forza Aria speriamo passi presto!!!. baci!

    RispondiElimina
  27. Mi dispiace per la febbre! Anch'io ci sto passando, non cosí fort, ma già da qualche giorno me la trascino. Mi segno subito questa magica mosse. Un bacione e speriamo passi presto!

    RispondiElimina
  28. Ciao cara !! Come va oggi?
    Stai migliorando?
    1000 baci!!

    RispondiElimina
  29. Di nulla!Di sicuro le è rimasta quella grande perchè ne aveva prese solo 2 (quella piccola che ho comprato e la grande che comprerò presto ehehe). Lunedi le chiedo se me ne può ordinare due piccole allora e ti faccio sapere,ok?

    RispondiElimina
  30. Ricetta golosissima, spero tu ti sia ripresa (:

    RispondiElimina
  31. u ma è fantastica per davvero questa ricetta cara!!!! no, neve qui non ce n'è più, ma il freezer farà il suo dovere ;)

    RispondiElimina
  32. Molto bella questa coppa!
    Riprenditi presto cara!!!!

    RispondiElimina
  33. Ciao Aria....spero che nel frattempo ti sia ripresa....veramente antipatica questa influenza e veramente non ha risparmiato quasi nessuno....ma dai he abbiamo quasi sfangato l'inverno....baci e a presto!
    se passa da me c'èun pensierino per te!

    RispondiElimina


Il Blog di Aria: cucina e vita

In questo spazio raccolgo le mie ricette sparse, ma anche pezzi di vita che ad esse inevitabilmente si sovrappongono.
Qui trovate profumi e sapori che evocano ricordi e riflessioni: le mie ricette sono per lo più dolci e piatti vegetariani