martedì 3 aprile 2012

Colomba Homemade






































Avevo voglia di preparare la colomba ma non di perdere 2 giorni e la testa....quindi stavo quasi per desistere quando, giorno fa, Mysia ha pubblicato la sua versione. Da lì sono partita per creare la mia colomba, facendone diverse versioni: di Kamut alla vaniglia, di grano all'arancia e cioccolato, classica con le mandorle e anche al limone.....mi sono sbizzarrita e ne ho fatte doverse, tutte da regalare....e ho ricevuto i complimenti da chi le ha ricevute, quindi vi lascio questa ricetta "sprint", o quasi....

Questa colomba si prepara in 8-9 ore, tra un impasto e l'altro potete fare qualcos'altro...facendo contenti tutti. Vi lascio anche i miei orari per comodità!

Dopo averla più volte collaudata posso darvi finalmente la ricetta che mi ha soddisfatta, il prossimo anno proverò con il lievito madre, quando sarò più brava!!!

Desidero inoltre informarvi che ho visto gli stampi per colombe anche da Lidl.

Ma ora passiamo alla luuunga ricetta!

Ingredienti
per due colombe da 500 gr o una da 1 Kg

350 gr di farina 00 (o di Kamut)
150 gr di farina Manitoba
1 cubetto di lievito di birra
4 tuorli
scorza di arancia
170 gr di zucchero semolato Eridania
25 gr di latte
100 ml di acqua
180 gr di burro
un pizzico di sale rosa dell'Himalaya
50 gr di arancia candita
50 gr di gocce di cioccolato

Per la glassa al cioccolato

150 gr di panna fresca
100 gr di cioccolato fondente
codette di cioccolato

per la glassa classica

2 albumi
50 gr di zucchero semolato Eridania
50 gr di granella di zucchero Eridania
50 gr di mandorle pelate

Procedimento

Primo impasto ore 9 del mattino (io l'ho fatta nel week end)

Fare la biga facendo disciogliere il lievito in 100 ml di acqua tiepida.
Aggiungere 150 gr di farina 00 e iniziate a mescolare con le mani.
Lavorare l’impasto fino ad ottenere un panetto morbido.
Fare una croce sul panetto e metterlo in un contenitore in cui avrete messo dell’ acqua tiepida.
lasciar lievitare per 30 minuti. Il panetto dopo la lievitazione sarà raddoppiato di volume.

Secondo impasto ore 9.30

Nell'impastatrice versare la restante farinadi grano (200 gr) e 150 gr di farina manitoba, lo zucchero, 4 tuorli, 80 gr burro ammorbidito, un pizzico di sale rosa, la scorza di un’arancia non trattata. Aggungete il latte e iniziate ad imapastare, poi prendete la biga, sgocciolatela dall’acqua e aggiungerla all’impasto.
Lavorare fino ad avere un impasto morbido, omogeneo e appiccisoso, trasferitelo in una ciotola e mettetelo a lievitare in forno spento per un'ora.

Terzo impasto ore 10.30

Rimettere l’impasto nell'impastatrice ed aggiungere 50 gr di burro ammorbidito

Lavorare energeticamente per almeno 10 minuti quindi rimettete il panetto nella ciotola in forno spento a lievitare per 3 ore
Dopo la lievitazione l’impasto sarà raddoppiato di volume

Quarto impasto ore 13.30
Riprendere l’impasto ed aggiungere gli ultimi 50 gr di burro ammorbidito e se volete i canditi
Lavorare l’impasto per 15 minuti, poi adagiatelo nello stampo per colomba.

Mettete la colomba in forno spento e fate lievitare per 3-4ore o fino a che il dolce non arrivi quasi ad altezza del bordo dello stampo





ore 16.30/17.00

Preiriscaldate il forno. Se volete una colomba classica preparate la glassa battendo gli albumi in una ciotola con lo zucchero semolato. Stendete la glassa ottenuta sulla colomba e cospargete con la granella di zucchero e le mandorle

Cuocere la colomba in forno a 180° per 25 minuti se ne fate 2 da 500 gr o 30-40 minuti se ne fate una da un kg.
Togliete la colomba dal forno e poggiatela su un piano ricoperta da un canovaccio per non far sì che afflosci tutto d'un tratto al centro. Con le colombe piccole è meno rpobabile che accada.


Se invece volete glassarla al cioccolato lasciate raffreddare la colomba su una gratella e preparate la glassa scladando la panna e sciogliendovi sopra il cioccolato.
Spennellate la ganache tiepida sulla colomba e ricoprite con le codette.







































come ho fatto nelle versioni qui sopra. Quella dove è fotografata la fetta è una colomba tutta di Kamut con gocce di cioccolato, ma aggiungendo 150 gr d manitoba la lievitazione è tutta un'altra cosa, quindi se non avete intolleranze vi suggerisco di tagliare sempre con la manitoba.



La migliore versione era certamente farina di grano più manitoba, arancia candita, scorza d'arancia, gocce di cioccolato e glassa al cioccolato...ma è piaciuta molto anche con cedro candito, scorza di limone e glassa alle mandorle come la versione qui sotto!
Purtroppo non ho potuto tagliarle tutte, le ho regalate, ma le ho potute assaggiare...quindi posso garantire!

Provatela, fate la vostra versione poi fatemi sapere!

Bacioni e grazie come sempre per passare di qua e lasciarmi un pensiero, è una felicità riceverlo..... questa Colomba è dedicata a tutti voi!


42 commenti:

  1. Complimenti!! E' poiù bella di quelle comprate.. fantastica.. poi la nota al cioccolato la rende golosissima

    RispondiElimina
  2. bellissime queste tue colombe decisamente meglio di quelle comprate!

    RispondiElimina
  3. slurp......che bontà!!!!!!!

    RispondiElimina
  4. Ma che brava! Complimenti! ^_^

    RispondiElimina
  5. E' veramente meravigliosa tesoro di un goloso che lascia davvero incantati e poi come vedo continui a sperimentare con il kamut e ogni volta un nuovo esperimento riuscito,bravissima davvero Aria!!baci,Imma

    RispondiElimina
  6. Bellissima!! Ora non desisterò nemmeno io! :) é una genialata prepararla in così poco tempo..con tutti gli impegni che ho non riuscirei mai a farne una decente..! Brava Aria! :)
    Buona giornata
    Nelly

    RispondiElimina
  7. Ciao tesoro, la tua colmba è veramente fantastica, come te <3 Bravissima!!Un bacione

    RispondiElimina
  8. ma belle!
    anch'io ne ho preparate un paio nel weekend, però con il metodo sbattimento :)

    RispondiElimina
  9. Ciao, mi sono unita tra i tuoi lettori. Anche io ho fatto la colomba settimana scorsa, ma con il metodo 0 sbattimento che ho sentito in tv. Se vuoi passa dal mio blog a vederla, complimenti per il tuo blog. E' molto bello. Ciao Lara

    RispondiElimina
  10. Con queste colombe mi state tentando, questa tua al cioccolato è una favola ma dall'aspetto ti sono venute tutte una meraviglia, complimenti!
    Vediamo se riesco anch'io a combinare qualcosa, quelle in vendita le mie figlie non le mangiano e le apprezzerebbero molto al cioccolato.
    Ti abbraccio, carissima!

    RispondiElimina
  11. Un post dettagliatissimo grazie. La mia preferita è quella cioccolatosa con le gocce e la copertura....va bè ormai la mia cioccodipendenza la conosce tutto il web!
    baci
    Alice

    RispondiElimina
  12. Un lungo lavoro ma ampiamente premiato ;-)

    RispondiElimina
  13. caspita aria!!!
    bravissima!!!
    io sono stata molto meno brava,sono andata da natura si' e ho comprato la colomba di kamut gia' bella e fatta!

    RispondiElimina
  14. sei stata bravissima e immagino quanto sono state gradite,grazie del pensiero a tutti noi,ma non prendo solo la fetta ma tutta la colomba intera..quindi dai falla volare nella mia bella terra... baci e buona giornata

    RispondiElimina
  15. hai sempre un pensiero carino :O)
    e queste colombe sono così golose!!!!!

    RispondiElimina
  16. caspiterina!!! che bella!! supercioccolatosa poi!!! bravissima! passo questa ricetta a una zia celiaca... :)

    RispondiElimina
  17. Che brava sei stata Francesca! Complimenti per la tua pazienza e la voglia di farne così tante! Sono tutte bellissime! Meriti un plauso solo per aver provato una poreparazione così certosina anche con la farina di kamut!
    Non è così facile ottenere dei buoni risultati senza glutine!
    Sei speciale! Brava brava!
    Ti abbraccio stretta stretta! Any

    RispondiElimina
  18. Che brava! Questo è un periodaccio, ho pochissimo tempo a mia disposizione. Appena ho un briciolo di tempo mi riprometto di provarla perchè mi hai incuriosita
    Ciao

    RispondiElimina
  19. E' veramente stupenda!!!! Sei troppo brava!!!

    RispondiElimina
  20. Sei sempre bravissima!!! Prima o poi proverò anche io a fare la colomba :) Complimenti!!!

    RispondiElimina
  21. Bravissima! Deve essere anche deliziosa!

    RispondiElimina
  22. che bella! al cioccolato è golosissima! ;-P
    ciao!

    RispondiElimina
  23. Il risultato mi sembra veramente fantastico. Poi quel cioccolatoooo (espressione alla homer quando dice "ciambelleee"). Io non ho mai provato, quasi quasi... :o)

    RispondiElimina
  24. Aria è stupenda questa colomba!!!bravissima come sempre!!baci!

    RispondiElimina
  25. Perdindirindina! Sono rimasta a bocca aperta davanti a queste splendide foto!!! Ma ti sei davvero scatenata! :-D Complimenti per questo spettacolo di colombe, davvero! Sei mitica :-)

    RispondiElimina
  26. bellissima e super golosa!!!Molto bello anche il blog ,ti seguo!!bacini a presto...!!!

    RispondiElimina
  27. Che bella che ti è venuta!!! In un solo giorno!!!!
    Io ho appena sfornato le mie con pasta madre, procedimento un pò più lungo ma spero siano venute buone!!!!
    Salvo la tua ricetta, l'interno è molto attraente.

    RispondiElimina
  28. Bellissima !!
    Leggera e morbida come una piuma!!
    Buona Pasqua!!
    Incoronata

    RispondiElimina
  29. Ma che meraviglia questa colomba hand made. Bellissima da vedere e buonissima da mangiare. Ciao sono Maria da oggi mi unisco tra i tuoi follwes: ma perchè ti scopro solo oggi?

    RispondiElimina
  30. Che meraviglia Aria ^_^ mi sà che i miei prossimi pennuti saranno al cioccolato come questi tuoi, dalla golosissima glassa nera! Bellissime anche le fot ^_* Complimenti
    Tiziana

    RispondiElimina
  31. E' meravigliosa!!!!
    Ne approfitto per farti tanti auguri di buona pasqua!
    Un abbraccio
    Paola

    RispondiElimina
  32. Che buona questa colomba,brava ARIA,mi piace molto il tuo blog ,mi sono unita hai tuoi lettori fissi passa ha trovarmi se ti va io sono ISABELLA ti aspetto

    RispondiElimina
  33. Ha veramente un aspetto invitante, chissà prima o poi ci provo anch'io.
    Ti seguo volentieri, a presto.
    Alessandra

    RispondiElimina
  34. non ne vado matta, ma comunque ricetta da tener presente...

    RispondiElimina
  35. Anche io quest'anno mi ci son cimentata e con soddisfazione! Ma tu sei stata grande.. Una versione più golosa dell'altra!! Bravissima!!!

    RispondiElimina
  36. Che dire?!Sembrano veramente fantastiche!Davvero tanti complimenti...il tuo blog, le parole che scrivi toccano davvero il cuore. Un abbraccio!Mariangela

    RispondiElimina
  37. ciao, inizio a prepararla per domani poi ti faccio sapere, grazie e complimenti

    RispondiElimina


Il Blog di Aria: cucina e vita

In questo spazio raccolgo le mie ricette sparse, ma anche pezzi di vita che ad esse inevitabilmente si sovrappongono.
Qui trovate profumi e sapori che evocano ricordi e riflessioni: le mie ricette sono per lo più dolci e piatti vegetariani