Home

lunedì 26 marzo 2012

Nido di agretti e bouquet di crudo su vellutata di patate in cocotte....



























......Il nome è volutamente "romantico"...perchè ho biosgno di coccolarmi e rendere le mie giornate più "rosa".
Anche se è difficile perchè ogni cosa che cucino vorrei farla assaggiare ad una persona che mi manca tanto...ma tanto...da spezzarmi il fiato.

Ho bisogno di coccolarmi stasera, quindi via ad una morbida vellutata che è anche saporita ed appagante e bella da vedere, in queste eleganti e primaverili cocottine Le Creuset.



Spesso mi chiedono quando trovo il tempo di cucinare, ed è una domanda che mi spiazza perchè..credo che mangiare sia un bisogno primario del quale nessuno fa a meno,
quindi tutti troviamo il tempo di cucinare qualcosa.

La mia risposta è quasi sempre: io preparo piatti veloci, semplici,e con un pò di esperienza ed organizzazione ci metto veramente poco a portare in tavola qualcosa di appetitoso...

ecco, questo è un esempio.
Almeno a mio parere, la trovo un'idea carina, e voi che ne dite?
Beh, resta sempre una vellutata di patate, ma si resenta discretamente....le cocottine, poi, fanno la loro buona parte!

Di solito i fuochi del mio fornello vanno tutti e quattro assieme, perchè preparo ogni giorno molte verdure per mio marito vegetariano...quindi mentre lesso gli agretti faccio andare le patate e magari ho i finocchi in forno, e gli asparagi al vapore.... si, lo so che vi ho già proposto il nido di agretti e quindi non vale, ma in questo periodo dell'anno ne faccio scorpacciate, fanno molto bene e mi piacciono tanto, quindi questa sera sono finiti nella vellutata...

ecco, anche gli agretti mi ricordano quella persona, è lei che me li ha fatti conoscere.

Ricetta, che altrimenti mi scappa un sospiro...


Per due cocottine:

un mazzetto di agretti
5 patate medie
scalogno
brodo vegetale
fettine di prosciutto crudo

Lessare gli agrtti dopo averli accuratamente puliti in poca acqua salata.
Scolare bene.
Nel frattempo rosolare lo scalogno in olio extravergine d'oliva, poi unire le patate sbucciate e tagliate e tocchetti.
Unire brodo vegetale e lasciare cuocere bene. Regolare di sale e pepe e unire, se piace, qualche erba aromatica tritata.
Frullare le patate ed ottenere la vellutata che andrà a riempire le cocottine Le Creuset.
Posizionare sopra la vellutata un nido di agretti e sopra al nido le roselline fatte attorcigliando le fettine di crudo.
Servire la vellutata calda.

ps: Ripassate in forno qualche minuto le roselline di crudo risulteranno anche croccanti!!!


29 commenti:

  1. Direi che è una ricetta delicata e buona! Una Bella presentazione e...
    Posso venire a cena?

    RispondiElimina
  2. Wow meravigliosa , molto invitante con questa presentazione.

    RispondiElimina
  3. Sono fantastiche queste cocottine, molto chic, e la ricetta è molto sfiziosa!! Hai ragione, mangiare è un bisogno primario, e cucinare è un piacere, basta poco per rendere un piatto invitante!!

    RispondiElimina
  4. mamma mia che ricetta tre cose che io adoro tre gusti alla perfezione tra di loro .complimenti ....io stasera ho i "cardilli" la cicoria selvatica .....wowww mi faccio questo piatto ciaooo

    RispondiElimina
  5. una presentazione favolosa che rende questo piatto ancora più gradevole!!! bravissima ^_^

    RispondiElimina
  6. queste cocottine, le adoro!!

    RispondiElimina
  7. Hai ragione sono davvero romantici! Bellissime fotografie
    Un abbraccio, Chiara

    RispondiElimina
  8. hai ragione l'organizzazione vuol dire tutto, questa cocotte è davvero delicata, e da una sensazione di serenità, bellissima!!! un bacio

    RispondiElimina
  9. Sei di una tenerezza Francesca... disarmante! Che carine le tue cocottine! Complimenti! Ti mando una coccola dolcissima, anche se certamente non potrà colmare il tuo bisogno nel profondo del cuore, ma spero che arrivi fin lì il mio caldo abbraccio! Tutto per te e... un sorriso!
    Dolce notte! Any

    RispondiElimina
  10. E' proprio una ricetta sfiziosa, presentata divinamente e con un velo di malinconia che rende tutto romantico e misterioso. Ti auguro tanta gioia in questa giornata che inizia :) ciao

    RispondiElimina
  11. sarà pure un piatto semplice e veloce, ma fa uno splendido effetto !!!

    RispondiElimina
  12. splendida da vedere, sicuramente deliziosa!

    RispondiElimina
  13. Un piatto decisamnete soave e romantico tesoro e fai benne a coccolarti anche in cucina visto che satre ai fornelli è decisamente terapeutico!!bacioni,Imma

    RispondiElimina
  14. Ciao, veramente bello come piatto pe rfarsi una coccola coccolosa ☺.Buona giornata

    RispondiElimina
  15. carinissime quelle cocottine e anche la ricetta non è da meno.
    A volta basta mettere solo passione in quello che si fa.....si vive molto meglio e condivido tutte le tue parole.
    baci sabina
    p.s. per quanto riguarda la nostalgia, a me la cucina fa rivivere tanti ricordi di mia mamma che mi manca da morire.

    RispondiElimina
  16. Troppo deliziosa!!! Veramente carine le cocottine. Buona giornata!!!!

    RispondiElimina
  17. Questo piatto sembra una poesia..complimenti!

    RispondiElimina
  18. Hai deciso di farmi morir d'invidia con questi agretti! Ad aggravare la situazione poi, questa deliziosa presentazione piena di garbo (come sempre sei tu) in queste cocottine. tutto perfetto.

    RispondiElimina
  19. voi siete troppo carine, davvero...mi emozionano i vostri commenti mai scontati, grazie di cuore!

    RispondiElimina
  20. Bellissime le cocotte.. adoro quei colori! Mi piace tutto di questa ricetta.. agretti.. il crudo.. presentato in modo raffinato.. delizioso! baci

    RispondiElimina
  21. stupenda questa ricetta Aria!!bravissima!!

    ps: quel tipo di brise piace, e un altro tipo che a mio marito piace ancora di più è questa:
    http://federicaincucina.blogspot.it/2011/12/crostatine-al-salmonedi-mary.html
    baciiiiiiiiii

    RispondiElimina
  22. cara mia uno spettacolo come sempre!! bravissimaaaa

    RispondiElimina
  23. ottima ricetta, leggera e gustosa!

    RispondiElimina
  24. delicata e romantica come hai detto tu..baci.

    RispondiElimina
  25. deliziosa la ricetta e splendida la presentazione!

    RispondiElimina
  26. Gli agretti mi piacciono un sacco, peccato si trovino a fatica....
    Braci&Abbracci

    RispondiElimina
  27. Secondo me trovare il tempo per cucinare cose buone, anche se semplici è un grando gesto di rispetto verso sè stessi e le persone per cui cuciniamo. Deliziose le cocottine ma soprattutto il loro contenuto ;-) Baci e buon we

    RispondiElimina
  28. spero non vi vediate per altri motivi e non perchè vi siate lasciati... comunque le tue ricette sono bellissime, ma le presentazioni di più!

    RispondiElimina


Il Blog di Aria: cucina e vita

In questo spazio raccolgo le mie ricette sparse, ma anche pezzi di vita che ad esse inevitabilmente si sovrappongono.
Qui trovate profumi e sapori che evocano ricordi e riflessioni: le mie ricette sono per lo più dolci e piatti vegetariani