Home

giovedì 12 aprile 2012

Maltagliati in crema di borlotti



In questi giorni freddi mi è venuta voglia di un piatto bello caldo, cotto lentamente nella pentola di coccio, ad emanare i suoi profumi per tutta la casa.
Non la solita pasta e fagioli, tenuta più asciutta e con i borlotti ancora interi, ma una vera e propria crema, gradita anche ai componenti più bassi della famiglia....

Mi sono ricordata che quest'inverno non l'avevo mai preparata...eppure piace tanto a tutti: a casa mia i legumi vanno alla grande.

Basta soffriggere in olio extravergine lo scalogno, insieme a una carota tagliata a dadini e ad una costa di sedano anch'essa tagliata.
I borlotti vanno ammollati in acqua fredda e gli va spesso cambiata l'acqua, poi bisogna sciacquarli per bene e buttarli nella pentola di coccio già precedentemente lessati, (io aggiungo anche qualche foglia di salvia) facendo insaporire lentamente, aggiungendo man mano brodo vegetale bollente.
Ho utilizzato i borlotti Melandri Gaudenzio, ed i tempi di ammollo e di cottura li trovate nel sacchetto della confezione.
Una volta che il tutto è portato a giusta cottura, e avete regolato di sale e di pepe, frullate il tutto. Aggiungete la pasta, per me maltagliati fatti in casa, e fate cuocere la pasta, basterà qualche minuto.
Impreziosire il piatto con un giro di olio extrvergine, per me Arte Toscana.

Densa e corroborante, vi farà quasi perdonare la pioggia!


14 commenti:

  1. mmmm che zupppppettta aria!!!!!!!!! ci vorrebbe proprio con questo tempo :)

    RispondiElimina
  2. Che meraviglia, credo che nei prossimi giorni farò anch'io qualche zuppetta calda, oggi c'è il sole, ma nel fine settimana arriveranno i temporali.. quindi consoliamoci con questi piatti caldi e coccolosi ^^

    RispondiElimina
  3. Col freddo degli ultimi giorni è tornata davvero la voglia di zuppe e minestre calde. E se i fagioli sono cotti nel coccio la crema è ancora più buona e saporita. Un bacione, buona giornata

    RispondiElimina
  4. Hai proprio ragione tesoro con il freddo di questi giorni si ha proprio voglia di un piatto caldo gustoso e accogliente come questo!!bacioni,Imma

    RispondiElimina
  5. Ne mangerei un piatto subito ;))

    RispondiElimina
  6. Meraviglioso questo piatto..ha tutto il profumo e il sapore di casa!

    RispondiElimina
  7. Che buono, quanto gusto racchiuso in questo piatto!! :-))
    Bacioni

    RispondiElimina
  8. slurp!
    meraviglia questo piatto!
    io non so bene cucinare, ma so tutti di vini!
    visto che ho frequentato un corso di sommelier!!
    ti consiglio di abbinarci un rosso dal sapore deciso, magari un Santa Cristina! ciao
    federica

    RispondiElimina
  9. da provare, finchè fa ancora freddo!

    RispondiElimina
  10. ah, col tempo di questi giorni ci sta d'incanto....che cremosità!!!!!

    RispondiElimina
  11. buonissimaaaaaaaa io ieri l'ho fatta di lenticchie ma i fagioli sono un'altra storia uhhmhmhmhm buonissima

    RispondiElimina
  12. mi piace questa crema e la mangerei volentieri anche senza pasta :P

    RispondiElimina
  13. Una cremina ..niente male!!
    Stammi bene cara, un bacio ai piccoli.
    Incoronata

    RispondiElimina


Il Blog di Aria: cucina e vita

In questo spazio raccolgo le mie ricette sparse, ma anche pezzi di vita che ad esse inevitabilmente si sovrappongono.
Qui trovate profumi e sapori che evocano ricordi e riflessioni: le mie ricette sono per lo più dolci e piatti vegetariani