Home

giovedì 17 maggio 2012

Panna cotta con gelée di fragole


 Swallow it down...what a jagged little pill...

 Ci vuole un dolce...per addolcire la pillola.

Con un poco di zucchero e la pillola va giù, la pillola va giù, la pillola va giù... 


 Silenzio adesso, tanto silenzio.


E poi si ricomincia. 



Come la terra dopo la pioggia appena caduta: vento forte, scrosci violenti, boati del tuono.


Ed ora un tiepido sole accarezza le cose e inonda la mia cucina.


Posso sentire il profumo che emana il dolce appena sfornato, posso udire il cinguettio degli uccellini tornati a giocare sugli alberi, posso vedere la bellezza della primavera nelle rose che esuberanti fanno mostra di sè nel giardino difronte, posso toccare i loro petali vellutati come le guance dei miei bambini, luce della mia vita.


Che continua, nonostante tutto.

Oh well, whatever, nevermind.... 





Ingredienti

Per la panna cotta
500 ml di panna fresca
50 gr di zucchero
1 stecca di vaniglia
10 gr di gelatina in fogli

Per la gelée di fragole
100 gr di fragole
1cucchiaio raso di zucchero 
2 gr di gelatina in fogli

 Mettere a bagno in acqua fredda la gelatina in fogli in una ciotolina.
Scaldare la panna con lo zucchero e i semi della vaniglia e, prima che prenda il bollore,  unire la gelatina strizzata.
Versare negli stampini, per me questi bellissimi di Pavoni.
Porre in frigorifero per venti minuti

  Mettere a bagno in acqua fredda la gelatina in fogli in una ciotolina.
 Frullare le fragole con lo zucchero.
Scaldare qualche cucchiaio di frullato ed unirvi la gelatina, avenndo cura di mescolare bene.
Tirare fuori gli stampi dal frigo e  versarvi sopra la gelèe.
Riporre in frigofero per almeno altre 3 ore.
Sformare e servire.

Decorare con salsa fresca di fragole (fragole e zucchero frullati)


33 commenti:

  1. E poi si ricomincia....sempre! Ciao
    P.S. Delle pannine golosissime!!

    RispondiElimina
  2. ma che bello il tuo blog.....complimenti sei bravissima.....

    RispondiElimina
  3. E' tutto in inizio, Aria!
    E queste sono un amore :-)

    RispondiElimina
  4. Tutto dolcissimo!!!
    E lo scatto e' delizioso;-)

    RispondiElimina
  5. c'è sempre un nuovo inizio :)
    queste sono delle piccole meraviglie ^^

    RispondiElimina
  6. semplicemente bellissime, poi mi spieghi come fai a farle uscire così perfette, a me si scasciano sempre!
    un bacio forte forte

    RispondiElimina
  7. mm che golosità!Bellissimo!Mi piace anche la presentazione!

    RispondiElimina
  8. che meraviglia! ti aspetto per il mio contest su pizze e focacce, in palio cesti di spezie e aromi Tec-Al

    RispondiElimina
  9. come le hai servite deliziosamente!

    RispondiElimina
  10. Particolarissima servita così!!
    Ho anch'io quello stampo, devo proprio provare a farla !!
    Un abbraccio Carmen

    RispondiElimina
  11. favolosa questa panna cotta.

    RispondiElimina
  12. un tuffo, posso!!!!!!!!!!!!!! mamma mia ho fame...

    RispondiElimina
  13. Che delicatezza! Le tue parole e anche la tua panna cotta.

    RispondiElimina
  14. ma quanto sono belle......e soprattutto ma quanto saranno buone queste panna cotte......è troppo tardi per un assaggio?????

    RispondiElimina
  15. si certo...si ricomincia...sempre!
    una delizia la panna cotta con gelè di fragole!
    baci

    RispondiElimina
  16. wow..è bellissima da vedere...adoro la panna cotta, è uno dei dolci che preferisco in assoluto!!

    RispondiElimina
  17. Dopo una tempesta torna sempre il sereno e io spero che ora splenda per te un sole meraviglioso ^_^ Deliziose le mini panna cotta tesoro, tenere e delicate come te. Un bacione

    RispondiElimina
  18. Tutto tornerà alla sua normale calma ....stai serena tesoro vedrai...sorridi alla vita!!!Io sorrido davanti a queste meravigliose piccole dolcezze!!!bacioni,Imma

    RispondiElimina
  19. bellissima ricetta, la preparo sicuramente:-)
    ciao dalla Pallina

    RispondiElimina
  20. Sapere che si può sempre ricominciare è un conforto anche se in certi momenti sembra di non avere la forza... questi dolcetti possono aiutare. Un bacio.

    RispondiElimina
  21. si ri-inizia sempre.. si si :) che panna cottine splendide!

    RispondiElimina
  22. Ogni giorno si ricomincia e lo si affronta, come un'avventura, una sfida, certi di vincerla e non di essere sopraffatti dagli affanni.
    Una panna cotta così è una delle tante dolcezze che ci possono sorprendere quando meno ce lo aspettiamo.
    Un abbraccio foooooortissimo!

    RispondiElimina
  23. tu non ti arrendi. lo dimostri ogni giorno. il tuo blog ne è la prova!
    ti abbraccio fortissimissimo e... bè, un cucchiaino di questa panna cotta me lo rubo volentieri!!

    RispondiElimina
  24. Meravigliosa!!
    E sì, si ricomincia sempre! Un abbraccio ^^

    RispondiElimina
  25. super eleganti e che delizia quell'alzatina!

    RispondiElimina
  26. Dopo una tempesta arriva sempre la calma e un raggio di sole illumina sempre il nostro cammino.
    Deliziose le tue panne cotte!

    RispondiElimina
  27. quel tocco di gelée la rende molto chic :)
    buon we

    RispondiElimina
  28. Già, a volte è necessario fermarsi un attimo, raccogliere le forze e ripartire. La tua panna cotta è elegantissima!
    Camy

    RispondiElimina
  29. Ciao, devono essere buonissimeeeeee!!!! Buon we

    RispondiElimina


Il Blog di Aria: cucina e vita

In questo spazio raccolgo le mie ricette sparse, ma anche pezzi di vita che ad esse inevitabilmente si sovrappongono.
Qui trovate profumi e sapori che evocano ricordi e riflessioni: le mie ricette sono per lo più dolci e piatti vegetariani