Home

mercoledì 13 giugno 2012

Brioches bicolori senza uova al miele di castagno




...Dunque, non ho capito chi sia il titolare di questa meravigliosa ricetta..io però l'avevo vista dalla Fede qualche mese fa, poi mi sono concentrata sul pancarrè variegato e mi sono scordata di farle...

Ieri Federica le ha pubblicate su facebook e appena le ho viste è scattata una frase nella mia testa:
 le voglio, le voglio, le voglio...

quando sono rientrata dal lavoro mi sono messa ad impastare e ieri sera dopo cena avevo le mie brioches appena sfornate...questa mattina la colazione è stata super!

Io vi metto la ricetta con le mie piccole modifiche, per quella di Federica guardate qui, 
 
Non avevo il malto ed ho utilizzato il miele...se vi piace quello di castagno usatelo: donerà un aroma tutto particolare a queste sofficissime brioches, che oltretutto mi hanno stupita per essere senza uova!



Ingredienti lievitino:

mezza bustina di lievito di birra secco
1 cucchiaino di miele di castagno Rigoni d'Asiago
100 gr farina manitoba
75 gr di latte

impasto nella macchina del pane. spengo, copro con panno umido e lascio lievitare 45 minuti.

Ingredienti impasto:

130 gr zucchero
250 gr di farina manitoba
250 gr di farina 00

60 gr burro morbido
240 gr di latte
10 gr sale
30 gr cacao amaro


Riavvio il programma impasto della macchina del pane e unisco tutti gli ingredienti solidi, poi i liquidi, per ultimo il sale.
Importante dopo ogni aggiunta lasciare che l'ingrediente venga assorbito.

Dopo 10 minuti d'impasto ne prelevo metà e unisco il cacao e poco latte

Lascio lievitare i 2 impasti per 1 ora e 45 minuti.

Riprendo gli impasti e senza impastare stendo un cerchio bianco e uno scuro.

Appoggio il cerchio scuro sopra a quello bianco, faccio una leggera pressione con il mattarello.

Taglio triangoli di pasta e li arrotolo (me ne sono venuti 12), li metto nella placca del forno li spennello di latte e li lascio lievitare ancora per 1 ora e mezza.

Inforno a 200 gradi per 10/15 minuti.





Con questa ricetta partecipo alla raccolta
 
sezione dolci

36 commenti:

  1. Meravigliosissime tesoro, troppo belle :) Passo per la colazione? Mi ispirano da matti, segnoooooooooooo ^_^ Un bacione, buona giornata

    RispondiElimina
  2. Una favola da copiare! Bellissime e che siano senza uova mi attraggono ancora di più!
    Un abbraccione!

    RispondiElimina
  3. ma quanto sono belle!...e chissà che buone.........

    RispondiElimina
  4. ma sono stupende queste brioche variegate!bellissimo effetto!

    RispondiElimina
  5. anche io ieri quando le ho viste da Federica son stata tentata!! le proverò sicuramente ^^ per adesso mi gusto le tue che son perfette :)
    un bacione grande cara :*

    RispondiElimina
  6. E come si fa a non farle ora che ci hai dato la ricetta?!

    RispondiElimina
  7. la colazione perfetta? eccola :-) Buona giornata cara :-)

    RispondiElimina
  8. Ma che meraviglia tesoro queste brioche sono spettacolarmente golose..ecco qui scatta il copia e incolla subito!!bacioniiiiiiiiiii,imma

    RispondiElimina
  9. tesoro mio bravissimaaaaaaa!! sono perfette, golosissime..posso una??

    RispondiElimina
  10. Sono bellissime! E' vero il miele di castagno dà quel gusto che a me piace molto, ma so che alcuni non lo gradiscono: lo trovano pungente!
    Penso che proverò a farle anch'io :)

    RispondiElimina
  11. Aria sono strepitose! le voglio, le vogli, le voglio!!! bellissime e immagino buonissime!!Buona giornata

    RispondiElimina
  12. ciao, bellissime! le sto facendo ora :-)
    volevo segnalarti un errore nella lista degli ingredienti: c'è scritto 240 g di sale invece che di latte.
    TI faccio sapere come vengono!

    RispondiElimina
  13. bellissima idea le brioches senza uova, le proverò, poi sono sono così carine!!!
    ciao :-)

    RispondiElimina
  14. Li ho visti anch'io ieri su FB, Federica è bravissima e tu non sei da meno, sono davvero fantastiche

    RispondiElimina
  15. Francesca, solo una cosa, tra gli ingredienti hai messo 240 gr di sale....immagino sia il latte ;-)

    RispondiElimina
  16. Ragazze perdonatemi...sono un pò fusa...sono 240 gr di latte!!!!!!

    RispondiElimina
  17. bellissime echissàche bontà!! bravissima Aria

    RispondiElimina
  18. sembrano davvero buone!!! e sono bellissime. :* grazie di aver postato questa meravigliosa ricetta!

    RispondiElimina
  19. Oltre che bellissime da vedere...chissà che buoneeeee!

    RispondiElimina
  20. Buonissime sembrano...adoro il miele...! Certo, con un po' meno di sale... (scherzo, tutte noi controliamo mille volte quello che scriviamo ma qualcosa sfugge sempre...)
    Proverò a farle...

    RispondiElimina
  21. che llissima idea, sono molto golose con il bi-gusto!
    Brava!

    RispondiElimina
  22. Ma che belle queste brioches!
    Stupenda idea per un risveglio gustoso..

    RispondiElimina
  23. bella ricetta! complimenti! ti va di partecipare con questa ricetta al mio contest?
    ciao
    Samaf
    http://dolcizie.blogspot.it/2012/04/lalbero-goloso-una-dolce-raccolta.html

    RispondiElimina
  24. eccomiiiiiiiiiiii!!!!!! meravigliose!!! non avevo dubbi sulla riuscita!!!e sopratutto con il pensiero avrò accompagnato la tua colazione!!^_^grazie della fiducia!!inserisco il tuo link nel mio! baciiiiiiii

    RispondiElimina
  25. originalissime le briosc bicolore......posso fare colazione insieme a te domattina?????

    RispondiElimina
  26. queste brioches sono a dir poco speciali, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  27. quanto vorrei allunfgare una mano e prenderne una! Favolosamente golose!

    RispondiElimina
  28. Che spettacolo!!!!!!! me ne passi una????

    RispondiElimina
  29. Francesca,queste brioche sono bellissime, spero rallegrino la mattina della tua famiglia !
    Un abbraccio

    loredana

    RispondiElimina
  30. Ciao Aria! Ci presentiamo: siamo due ragazzi che da poco hanno deciso di aprire un blog di cucina dedicato alle intolleranze alimentari. Navigando per blog abbiamo trovato te e abbiamo scoperto l'allergia alla ltp. Ci piacerebbe aprire la nostra cucina anche a "voi" ma ne sappiamo ancora poco... ti andrebbe di aiutarci a creare la categoria "ltp" nel nostro blog, revisionando le nostre ricette? E la margarina (ovviamente quella non idrogenata) potete utilizzarla?

    RispondiElimina
  31. Spettacolari, stupende!!!! Bellissime coi due colori e chissà che buone!

    RispondiElimina
  32. MA che meraviglia!!! Quanto affonderei volentieri i miei denti dentro queste bontà!!!!

    RispondiElimina
  33. stupendi.. ti sono venuti perfetti...
    li proverò anch'io ^_^

    RispondiElimina


Il Blog di Aria: cucina e vita

In questo spazio raccolgo le mie ricette sparse, ma anche pezzi di vita che ad esse inevitabilmente si sovrappongono.
Qui trovate profumi e sapori che evocano ricordi e riflessioni: le mie ricette sono per lo più dolci e piatti vegetariani