Home

lunedì 4 giugno 2012

Torta di grano saraceno, farina di riso e mandorle


Non mi dispiace affatto collaborare con alcune Aziende di qualità, soprattutto se sono italiane e se mi offrono la possibilità di provare prodotti eccellenti.

A volte ricevo proposte davvero ridicole, rifiuto semplicemente, ma quando mi si presenta l'occasione di testare prodotti che abbelliscono le mie preparazioni e molto spesso le rendono migliori, allora sono davvero felice di citarle nel mio blog, perchè penso che possano essere utili informazioni anche per i miei lettori.

Non pubblicizzerei mai qualcosa che non piace a me stessa, o preparati che rovinano il gusto di fare le cose da sè...così come anche accessori, piatti, bicchieri, etc... che non rapresentano il mio gusto personale.

Il mio blog è la mia vetrina, dentro c'è quello che sono, che amo, quello di cui adoro circondarmi, nei sapori, nei profumi, nei colori e così via.

Oltre alla bellezza dei tessuti 100% made in Italty Busatti, (preparati anche su misura per il cliente ad Anghiari, in Toscana),  ciò che mi ha colpito di questa Azienda è anche la sensibilità che ha avuto nei miei confronti nel momento del terremoto.

Mi ha chiesto se avessi avuto bisogno di qualche cosa....in effetti un sacco di piatti, bicchieri, tazze e oggetti ai quali tenevo è andato rotto con la scossa del 20 maggio. Perfortuna non la biancheria, avendo ancora la casa, ma ora il secondo piano è off limits, e davvero è come se non avessimo più un letto.

Tornando a Busatti, vi invito a visitare il loro sito, ammirare la qualità di prodotti italiani di un'Azienda che lavora dal 1842.
Con la loro americana Botticelli oggi ho vestito di rosa la mia tavola, per esaltare la prima torta che ho preparato dal Sisma.



Può sembrarvi noioso ciò che dico, ma stare in casa per qualche ora e compiere in tutta calma gesti come montare la panna o le uova con lo zucchero hanno richiesto un grande sforzo e tanto coraggio.

Proprio per questa ragione le dosi che ho utilizzato non provengono da una ricetta specifica,ma sono state dettate un pò dalla voglia di sperimentare....
Il risultato però ha ampiamente soddisfatto tutti....quindi lo condivido con voi.

La torta può essere perfetta anche come base per una torta di compleanno, si poteva anche tagliare in 3 strati poichè viene bella alta (ho utilizzato uno stampo da 26 cm) e non necessita di essere bagnata poichè è molto soffice e ben equilibrata nei sapori. Una variante della classica torta al grano saraceno, che io però ho fatto tantissimi anni fa e della quale ho perso la ricetta che avevo utilizzato!




Montare  a lungo 6 uova con 180 gr di zucchero extrafine Zefiro Eridania.
 Unire 150 gr di farina di riso ( per me Molino Rossetto) e 150 di farina di grano saraceno (per me Store Valtellina), 1 bustina intera di lievito e 100 gr di farina di mandorle. Continuare a lavorare con le fruste, solo alla fine unire 125 gr di burro fuso.
Cuocere in forno già caldo per circa 35 minuti a 180°, attendere che sia raffreddata prima di tagliarla.
Farcire con 1 vasetto di marmellata di mirtilli neri Sant'Orsola (se fate due tagli) o mezzo vasetto se fate un taglio solo. Ricoprire lo strato di marmellata con 200 gr di panna. Decorare la suerficie del dolce con panna, frutti di bosco a piacere (io ho scleto i lamponi, sempre Sant'Orsola) e scaglie di mandorle e zucchero a velo (per me sempre Eridania...in confezione facile da dosare!).

ecco a voi una bella fettona!


27 commenti:

  1. Ne prendiamo una fetta anche noi ;)
    è golosissima !!!
    Un abbraccio dai viaggiatori golosi ...

    RispondiElimina
  2. Questa torta è golosissima, mi piace molto la farina di grano saraceno e tu l'hai utilizzata in modo eccellente :)

    RispondiElimina
  3. tesoro è stupenda...favolosa!!! la vorrei tanto assaggiare!!

    RispondiElimina
  4. ti adoro, anche in una situazione terribile come quella in cui sei riesci a tirare fuori queste meraviglie(:

    RispondiElimina
  5. Ciao ma come fai a creare queste delizie? so cosa vuol dire convivere con il sisma e ti ammiro molto per la voglia che hai almeno quando sei ai fornelli di far finta che non sia successo nulla. Ti sono vicina e ti ringrazio per il coraggio che dimostri. Un abbraccio paola

    RispondiElimina
  6. anch'io sono pro collaborazioni, purché siano ragionate e non quello che passa il convento. tra l'altro l'unico modo per cui questo tipo di marketing può funzionare è proprio la fiducia nel foodblogger che ne parla. ovvio che se vedo uno che mi pubblica anche la fettina kraft mi fido meno.
    finita la pappardella :)

    RispondiElimina
  7. Ciao bellissima!
    Concordo sulle collaborazioni, il nostro blog è innanzi tutto la nostra "vetrina" , un posticino che ci rispecchia e non è possibile offrire agli altri ciò che non ci appartiene, quindi è importante scegliere e apprezzare in prima persona cosa pubblicare.
    Capisco bene quanto coraggio ci voglia e quanta forza richieda il tuo continuare a cucinare, magnificamente, in una situazione come quella che stai vivendo e ti stimo, io mi lascio abbattere facilmente (sarà che sono molto stanca e più avanti con gli anni!) e il primo a risentirne è il blog, complimenti, cerca di continuare così, magari, anche se poco poco, ti aiuta ad estraniarti dalle preoccupazioni per qualche minuto. E i tuoi cari ne trovano giovamento visto le bontà che sforni, come questa torta.
    Se posso fare qualcosa per te, sono qui!
    Un fortissimo abbraccio, a presto!

    RispondiElimina
  8. Cara. non sei assolutamente noiosa, anzi! Le tue parole e la tua voglia di staccare, anche attraverso la cucina, sono di grande esempio!
    Mi piace molto questa torta, bravissima! :)
    Un bacio

    RispondiElimina
  9. non sei noiosa credimi! che bella torta che hai preparato da provare assolutamente!ti abbraccio!

    RispondiElimina
  10. Le tue parole sono sempre vere e profonde cara.... ottima la torta come la sua bella alzata :)

    Un abbraccio forte forte carico d'affetto sincero

    RispondiElimina
  11. Sono felice di rileggerti, sono felice per questo piccolo gesto di coraggio, sono felice di sentirti fiduciosa nonostante tutto...
    Un bacio enorme

    RispondiElimina
  12. Ciao, originale e da provare questa torta! siamo delle fan del grano saraceno ed in una torta dolce e morbida come questa lo vediamo davvero bene.
    baci baci

    RispondiElimina
  13. sei meravigliosa altro che! noi abbiamo donato la nostra roulotte, credo che ognuno debba fare quel che può

    RispondiElimina
  14. Bella la torta e belle anche le foto.
    Un bacione a te e i tuoi piccoli.
    Inco

    RispondiElimina
  15. Sei sempre strepitosa. La tua torta deve essere squisita, si vede che ci hai messo cuore!
    Coraggio, ti siamo tutte accanto. Se si potesse.. vorrei davvero regalare a te e a chi ami tutta la pace e la tranquillità che meritate..
    Per quel che vale, vi ricordo agli angeli tutte le sere. Credimi.
    Un abbraccio forte forte.

    RispondiElimina
  16. Bellissima questa torta, e tu sei fantastica come sempre! Aspettiamo da te notizie dopo ieri sera, e ti mando un abbraccio forte...ciao

    RispondiElimina
  17. Adoro il grano saraceno, questa torta deve essere divina!

    RispondiElimina
  18. Bellissima la tovaglia! Sai che mi sono regalata una torta con grano saraceno (che io adoro) proprio per il mio compleanno. Se passi da me la trovi nella sezione Torte. Ciao e a presto :)

    RispondiElimina
  19. stupenda torta.
    ps è bello quando una azienda si comporta così. Bravi.

    RispondiElimina
  20. utilizzando i prodotti idonei e sicuri da contaminazioni, questa è una slurposerrima tortina senza glutine!!

    RispondiElimina
  21. favolosa ricetta! ti va di postarla sul mio contest
    http://dolcizie.blogspot.it/2012/04/lalbero-goloso-una-dolce-raccolta.html
    ciao
    Samaf

    RispondiElimina
  22. Io voglio vedere questa bella torta, preparata fra le mura di casa, come un nuovo inizio!

    RispondiElimina
  23. Molto bella, dall'aspetto rustico, ma al contempo golosissima, mi piace molto e mi piace il tuo blog!

    RispondiElimina
  24. tesoro, questo è solo il principio di una vita che vedrai, presto tornerà alla normalità.. tu sei una che non perde l' entusiasmo, che affronta le paure.... un bacione tesoro!

    RispondiElimina
  25. sei davvero ammirevole e speciale....questa torta sprizza allegria e positività come te! ti auguro di vero cuore che tutto torni alla normalità!
    bacioni

    RispondiElimina
  26. Beh... Da provare la torta e complimenti alla sensibilità dell'azienda...

    RispondiElimina


Il Blog di Aria: cucina e vita

In questo spazio raccolgo le mie ricette sparse, ma anche pezzi di vita che ad esse inevitabilmente si sovrappongono.
Qui trovate profumi e sapori che evocano ricordi e riflessioni: le mie ricette sono per lo più dolci e piatti vegetariani