Home

sabato 4 agosto 2012

Timballino vegetariano di anelletti siciliani



Quanto mi manchi Sicilia!
e allora cerco di metterti nel piatto, grazie ai sapori che mi sono portata fino a casa...e ad altri, che mi portano fino a te!

Cercavo questo formato di pasta da tanto tempo, e ovviamente l'ho trovato in Sicilia e me lo sono portato a casa...poi anche qui ho scoperto che in un negozio ben fornito lo vendono! Bene bene, è il formato perfetto per fare questi timballini monoporzione che sto "testando" pet il buffet di compleanno di Anais.

Oggi li trovate in una splendida versione vegetariana! Complici 2 melanzane dell'orto...il gioco è fatto!

Ingredienti per 4 timballini

2 melanzane
olio extravergine di oliva Dante
200 gr di anelletti siciliani
1 barattolo di dadolata di pomodoro fresco Mutti
1 mozzarella
una manciata di olive nere denocciolate
origano
sale, pepe, basilico, origano


Procedimento

Per prima cosa tagliare le melanzane abbastanza sottilmente,  spennellarle di olio extravergine Dante e  cuocerle in forno ventilato avendo l'accortezza di appoggiarle direttamente sulla griglia del forno.
Sotto ad esse, nella parte bassa del forno, posizionare la leccarda piena d'acqua...l'olio in eccesso vi cadrà direttamente dentro e avremo delle melanzane simil-fritte ma più sane e digeribili!
Basteranno una decina di minuti a 200°-

Nel frattempo lessare gli anelletti in acqua salata e dedicarsi al sughetto.

In una padella mettere un giro d'olio extravergine Dante, unire la dadolata di pomodoro fresco, il sale, il pepe, l'origano e il basilico fresco.
Lasciare insaporire per qualche minuto.
Tagliare la mozzarella a dadini e lasciarla scolare del liquido in eccesso.
Quando la pasta sarà cotta (teniamola piuttosto al dente) condirla con il sughetto e unire i dadini di mozzarella mescolando bene.


Con le fette di melanzana rivestire degli stampini in silicone, io ho utilizzato quelli per muffins Pavoni, lasciando sbordare le fette un pò fuori.
Salarle leggermente.
Riempire di pasta e richiudere il timballo con le fette di melanzana.
Passare in forno caldo per 5-10 minuti in modo che la mozzarella si fonda bene e il timballo si compatti.
Sformare e servire nei piatti decorando con una fogliolina di basilico!






24 commenti:

  1. Aria, cara.. sono così belli e profumano proprio di Sicilia! Li hai anche presentati benissimo! :D Devo provare a farli anche io, non li ho mai fatti ma mi incuriosiscono molto. Senza formaggio sono l'ideale! :) Bravissima e buon fine settimana: la tua piccola sarà felice se glie li rifarai al compleanno!! :)

    RispondiElimina
  2. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  3. Ma sono una delizia anche solo da guardare!
    Spero di trovare un formato di pasta che si addica alla preparazione, gli anelletti dubito fortemente di reperirli :-(

    RispondiElimina
  4. Davvero carini e chissà che buoni! Complimenti, Aria.

    RispondiElimina
  5. MA CHE BELLI!!!!!E POI SEMBRANO TALMENTE BUONI.....ASPETTAMI ARRIVO PER CENA...BACINI E BUON WEEK END...STEFY

    RispondiElimina
  6. Una ricetta che ho adocchiato su uno dei miei libri e che ancora non ho fatto. Bella l'idea di realizzare dei mini timballi!!!
    Buona domenica.

    RispondiElimina
  7. Che goloso questo timballino, che bei sapori che ti sei portata dietro, thanks for sharing!

    RispondiElimina
  8. Grazie per il consiglia sulla cottura in forno! Certo proverò il tutto!

    RispondiElimina
  9. Wow che belli! mi piace che le melanzane cucinate così sono sicuramente più leggere. Un abbraccio paola

    RispondiElimina
  10. Cara..me ne molleresti cinque per la cena di stasera??
    Sono favolosi..
    Buon w.e.
    Inco

    RispondiElimina
  11. che bontà! da quanto tempo anche io cerco gli anelletti senza successo....

    RispondiElimina
  12. Io preparo un timballo "unico", gli anelletti li trovo con facilità, quindi li cucino spesso. Però mi piace molto la versione monoporzione :)

    RispondiElimina
  13. ciao, i migliori annelletti li abbiamo mangiati da un'amica blogger a palermo...e ancora ce li ricordiamo! Bellissima l'idea di servirli dentro una melanzana: originale e gustosa!
    baci baci

    RispondiElimina
  14. Bella la versione monoporzione! Devo proprio provarli!

    RispondiElimina
  15. Un timballino proprio raffinato!

    RispondiElimina
  16. veramente bellissimi! complimenti Aria...ti ho aggiunta nel mio blogroll giacché ti seguo da tempo! buona domenica!

    RispondiElimina
  17. Lo devo fare Aria, non ho mai mangiato un timballo! (è normale?)

    RispondiElimina
  18. Aria oltre che bellissimo deve essere delizioso ^_^

    RispondiElimina
  19. Forma perfetta e ripieno gustoso. Colpita ed affondata ;-)

    Un abbraccio

    RispondiElimina
  20. complimenti Aria, un piattino raffinato, splednidamente presentato!!!!!

    RispondiElimina
  21. favolose aria da divorare al primo morso ero al mare con non so quale giornale di cucina e c'erano simili e avevo detto devo assolutamente farle con gli anelletti ,è un formato di pasta che non uso a casa ma in questi timballini ci vanno a nozze! un bacione veronica

    RispondiElimina
  22. Ma che bontà!!! Vegetariani poi!!! Ottimi.
    Buone vacanze e un abbraccio virtuale.

    RispondiElimina
  23. ometterò la mozzarella ma veramente è un bellissimo timballino!

    RispondiElimina
  24. Da siciliana e vegetariana, ti faccio tutti i miei complimenti! non solo sembra buonissimo, ma si presenta anche la presentazione sul piatto è veramente bella :)

    RispondiElimina


Il Blog di Aria: cucina e vita

In questo spazio raccolgo le mie ricette sparse, ma anche pezzi di vita che ad esse inevitabilmente si sovrappongono.
Qui trovate profumi e sapori che evocano ricordi e riflessioni: le mie ricette sono per lo più dolci e piatti vegetariani