Home

sabato 23 febbraio 2013

Ravioli fatti in casa con ricotta, spinaci e Castelmagno



Vi voglio lasciare un'idea per il pranzo del week end.
Se avete qualche ora libera concedetevi il lusso di una pasta fatta in casa.
Io l'ho preparata con i miei bambini, che adorano la pasta ripiena e in particolar modo i ravioli.

A me non dispiace perchè così riesco a far mangiare loro un primo vegetariano, in questo caso ripieno di spinaci, verdura che devo ammettere a casa mia
 riscuote un certo successo anche tra i piccoli.

Avendoli trovati freschi dal fruttivendolo non ho saputo resistere alla tentazione
 di acqusitarne dei bei mazzetti croccanti e di un verde brillante!
Il condimento è invece classico al pomodoro, sempre in pole position tra le preferenze dei bambini. La nota speciale la dona però il Castelmagno D.O.P, sia nel ripieno che nel sugo:
una scoperta davvero piacevole!

E' infatti un formaggio che non conoscevo, ma che ho apprezzato molto per quel suo gusto particolare e anche per la sua consistenza....ecco come lo usato!


Ingredienti per la pasta:

3 uova 
3 hg di farina

Seguire il procedimento descritto nel post sui cappellacci per tirare la sfoglia. Poi, con la rotella dentellata, ritagliare dei rettangoli lunghi di sfoglia sui quali posizioneremo mucchietti di ripieno ordinatamente distanziati.
Ricoprire con altra sfoglia e sigillare manualmente.

Per il ripieno:

3 hg di ricotta freschissima mista (pecora e mucca)
500 gr di spinaci freschi 

Per il sugo

1 lattina di polpa di pomodoro Mutti
olio evo
1 puntina di zucchero di canna


Pulire gli spinaci e cuocerli al vapore utilizzando un cestello su una pentola con poca acqua salata in ebollizione.
Quando gli spianci sono cotti strizzarli benissimo e tagliuzzarli con il coltello.
Lavorare la ricotta con una forchetta all'interno di una ciotola capiente, unirvi gli spinaci tritati e il Castelmagno dop OCCELLI grattugiato.
Mescolare bene.
Inserire questo ripieno nei quadretti di sfoglia, all'interno, cercando la giusta proporzione in modo che quando andremo a richiudere il raviolo non fuoriesca.

Mettere sul fuoco l'acqua salata per la pasta in una capiente pentola, bel frattempo preparare il sugo.
Mettere un filo d'olio evo in una padella e unirvi la polpa di pomodoro. Regolare di sale e unire la puntina di zucchero di canna. Continuare la cottura per una decina di minuti finchè la salsa non si restringe un pò.

Cuocere e scolare i ravioli, condirli con il sugo di pomodoro e servirli con una spolverata di Castelmagno DOP.

Questa ricetta partecipa al contest di Terra e Farina 


36 commenti:

  1. Questo weekend lo passerò in treno per andare a casa a votare ma il prossimo...mi metto sotto con la pasta ripiena!! Un bacione

    RispondiElimina
  2. e tanto che non li preparo...sono sempre ottimi i ravioli..
    buon w.e.
    lia

    RispondiElimina
  3. Ricetta da leccarsi i baffi!!!! Buonissimi e complimenti per la presentazione!

    RispondiElimina
  4. Ricchi di sapore questi ravioli, la pasta fatta in casa per me hasempre un grandissimo valore.

    Ho cambiato nome e indirizzo al mio blog, se ti fa piacere ora mi trovi qui
    http://iltempoincucina.blogspot.it/, sarei contenta se ti riscrivessi tra i miei lettori, li ho persi!
    A presto!

    RispondiElimina
  5. bellissimiiiiiiiiii!!! e che buoniiiiiiiii!!! mi viene voglia di mangiarli anche adesso!!!

    RispondiElimina
  6. con questo tempo e' ancora piu' bello chiudersi in casa a cucinare !!!buona giornata cara

    RispondiElimina
  7. Ma sei stata bravissima coccinella! Che ricetta raffinata e ben realizzata! Complimenti di cuore e un abbraccio grande grande per un venerdì stupendo :D TVB!

    RispondiElimina
  8. Devo decidermi, ho acquistato anche la macchinetta quindi è proprio ora di metterla in funzione ed iniziare a creare la pasta fresca come questa che ci presenti tu tesoro che è favolosaaaaaaaaaaa!!!Un bacione,Imma

    RispondiElimina
  9. Invitantissimiiiiii :D Sei stata super, devono essere ottimi, ripieno squisito! :D Complimenti e un forte abbraccio, buon weekend! :**

    RispondiElimina
  10. Io adoro i ravioli,la mia pasta preferita!!li mangerei in qualunque modo ! Buonissimi, mi hai fatto venire voglia di mangiarli! un abbraccio!

    RispondiElimina
  11. cielo che belli... ma che meraviglia! :) fortuna che i tuoi pargoli apprezzano e che non hai il marito a dieta!! il mio ha giurato guerra ai carboidrati! manco la pizza "sabatina" posso fare! :)tornando ai ravioli: sui monti simbruini (patria di mia suocera) ne fanno di spettacolari con sola ricotta e ...variante segreta che mi riprometto di postare al più presto! Da urlo.
    tsk... ed io che sto a fare biscotti dietetici... mavavà... :)

    RispondiElimina
  12. la pasta fatta in casa è sempre una garanzia...splendido piattino cara!
    bacione

    RispondiElimina
  13. Che meraviglia! e chissà come sono buoni anche! bravissima!
    un bacione

    RispondiElimina
  14. Buonissimi, dal provare con il castelmagno..
    baci

    RispondiElimina
  15. Assolutamente delizioso, complimenti! Il Castelmagno da quel tocco in più! Un bacione

    RispondiElimina
  16. come vorrei essere a pranzo con voi, questi ravioli sono favolosi e poi io adoro il castelmagno!
    baci
    Alice

    RispondiElimina
  17. eheheh quanto mi tentate con queste paste fresche...prima o poi comincerò....rimanda rimanda..poi mi tocca
    e poi così..semplici, e con una spolverata di questo formaggio...gnamgnam che bontà!
    senti ma secondo te si possono congelare vero?
    grazie
    un bacione e buon we a te dolcezza!

    RispondiElimina
  18. Ciao Aria, queste foto fanno venire l'acquolina in bocca, davvero golosi questi ravioli!!!
    Bravissima come sempre!!!
    Bacioni, buon fine settimana :))

    RispondiElimina
  19. Da quanto non li faccio!!! Un ripieno che piace tanto anche a me e mio marito, ma mia figlia proprio non riesco a convincerla, non vuole le cose verdi.
    Baci cara.

    RispondiElimina
  20. che brava io sono diventata una pigrona e la pasta fresca non la faccio quasi mai...
    Questi ravioli sono favolosi!!!!!!!!

    RispondiElimina
  21. Come al solito le tue ricette sono molto invitanti....Buon WE ed un abbraccio ai piccoli!

    RispondiElimina
  22. Eh sì, proprio vero che la pasta fatta in casa non ha paragoni (certo se viene bene come la tua!)E se poi è preparata con i propri figli...e che te lo dico a fare :-)
    Buon fine settimana

    RispondiElimina
  23. super!li adoro in tutti i modi i ravioli!brava io mi aggiungo se ti va passa da me.ciao Laura

    RispondiElimina
  24. Francy che fame!!!!!!!!!!!!!!!!!
    baci.

    RispondiElimina
  25. Che buoni,un bel piatto lo mangerei con piacere!

    RispondiElimina
  26. ottima idea carissima! mi piace molto realizzare la pasta fresca.. sopratutto quella ripiena! e non esiterò a provare perchè la mia piccola fa sempre un pò di fatica a mangiare gli spianaci ... così sono perfettamente e golosamente "mascherati" ;) grazie:* ti abbraccio! buon fine settimana:*

    RispondiElimina
  27. questo primo piatto è da urlo,buonissimooooooooooooooooooo!!!!!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  28. sono fantasticiiiiiiiiii, strepitosiiiii

    RispondiElimina
  29. con gli spinaci freschi e del buon formaggio questi ravioli sono irresistibili. Anche io li amo molto così, in versione vegetariana. Delizia!

    RispondiElimina
  30. hai ragione, è un vero lusso la pasta fatta in casa e da anche una grande soddisfazione. Da quando ho fatto io i tortellini a natale, non riesco più a comperare quelli confezionati.
    E' da un po' che ho il desiderio di fare anche i ravioli, i tuoi sono deliziosi e hanno un aspetto che ci affonderei subito la forchetta
    un bacione

    RispondiElimina
  31. Que buenos tus ravilis caseros.
    Un saludito

    RispondiElimina
  32. Complimenti, una ricetta dall'"aria" davvero gustosa!!
    A presto!!

    RispondiElimina
  33. Anche il mio "Teppistello" adora i ravioli... Ma, devo ammettere, la mia poca conoscenza in materia di Casetelmagno...
    Complimenti come sempre e buona domenica!

    RispondiElimina
  34. ohhhh finalmente li ho fatti...cioè li ho fatti la pasta è lì a riposare un po'...anche se la ricetta dell'impasto è leggermente diversa, adesso preparo il ripieno e poi fra un po' provo a stenderli..
    che emozione ...e speriamo bene...poi ti faccio sapere...
    buona domenica

    RispondiElimina
  35. che buoni!! fantastici...devo cimentarmi anche io nella pasta fresca!! baci

    RispondiElimina


Il Blog di Aria: cucina e vita

In questo spazio raccolgo le mie ricette sparse, ma anche pezzi di vita che ad esse inevitabilmente si sovrappongono.
Qui trovate profumi e sapori che evocano ricordi e riflessioni: le mie ricette sono per lo più dolci e piatti vegetariani