Home

martedì 19 marzo 2013

Zeppole di San Giuseppe



Tra pochi giorni sarà la Festa del Papà, non dimenticatevene!

Io non ho praticamente conosciuto il mio papà, e nel corso della mia vita ho provato per lui sentimenti molto contrastanti.

Quel che mi resta di lui sono qualche foto e il mio nome, Aria, che ha scelto lui stesso e che conservo su un disegno da lui fatto a 18 anni.

Per me, il papà, è quello dei miei figli.

Ho sempre saputo, da quando l'ho incontrato il primo giorno, che sarebbe stato un padre perfetto: paziente, sensibile, e quando serve determinato e autorevole. 
L'ho sempre saputo e ne ho la conferma ogni giorno, 
quasi invidiando un pò i miei bimbi quando li prende in groppa, 
quando guarda Anais con gli occhi a cuoricino, 
quando insegna al piccolo e curiosissimo Gioele ad usare i vari attrezzi da lavoro...

Lui è il loro eroe e la loro sicurezza...colui che nel loro immaginario (e anche nella realtà) sa aggiustare tutto e far funzionare qualsiasi cosa....quando torna alla sera il loro sorriso s'illumina... 
e io.... sono davvero felice.



Per festeggiare il nostro superpapà quest'anno mi sono ripromessa di preparare le 
Zeppole di San Giuseppe,  dolce tipico dell'Italia meridionale,
 specialità che viene appunto preparata in occasione della Festa di S.Giuseppe 
e quindi della Festa del Papà.

Nella tradizione napoletana esistono due varianti di zeppole di San Giuseppe: fritte e al forno. 
In entrambi i casi le zeppole hanno forma circolare con un foro centrale dal diametro di 2 cm circa e sono guarnite di crema pasticciera con sopra delle amarene sciroppate.

 Io le ho provate, con questa stessa ricetta, sia nell'uno che nell'altro modo, ma le ho preferite di gran lunga al forno, leggere e golosissime anche se, ci tengo a precisarlo, le zeppole fritte con questo impasto non sono venute affatto unte.
 Quelle che vedete nelle mie foto sono tuttavia tutte quelle cotte al forno. 


Dopo le cartellate, gli struffoli, le arancine...ci ho preso gusto a provare ricette che non sono tipiche della mia tradizione regionale....

ho girovagato un pò in rete alla ricerca della ricetta perfetta, ma mi sono imbattuta in tantissime varianti.

Così, ho preso spunto un pò di quà e un pò di là, modificando le dosi secondo i miei gusti e il mio intuito, devo dire che sono rimasta pienamente soddisfatta! 
Non ne è avanzata nemmeno una, e credo che martedi ne farò un'altra infornata!
Ingredienti:
(per circa 25 zeppole)
250 gr di farina 00
5 uova grandi
250 grdi acqua
1 pizzico abbondante di sale
100 gr di burro Occelli
Amarene sciroppate Fabbri

In una casseruola portare ad ebollizione l’acqua con il burro e il sale. Versarvi la farina e cuocere bene mescolando il composto finchè non si stacca dai bordi. Lasciarlo raffreddare.Unire all’impasto le uova intere tutte insieme e lavorare il tutto molto bene con le fruste elettriche, fino a completo assorbimento. A questo punto traasare l’impasto in una sac a poche con bocchetta a stella e preparare le zeppole disegnando le ciambelline sulla carta da forno, una ben distaniata dall'altra.  Cuocerle in forno caldo a 190° per circa una ventina di minuti (regolatevi con il vostro forno), e comunque finchè non sarano ben dorate. In cottura cresceranno molto.
Se invece preferite friggere le zeppole, preparate dei singoli quadretti di carta da forno dove disegnerete le vostre zeppole. Versatele in olio bollente a 180 °C (io ho usato olio d'oliva) rovesciando direttamente il foglio nell’olio fino a quando la zeppola si staccherà dalla carta, si gonfierà cuocendo e si dorerà. Scolate le vostre zeppole su carta assorbente da cucina.
Una volta cotte, si decorano al centro con ciuffi di crema pasticciera e amarene....per me Fabbri!

42 commenti:

  1. Invitante questo dolce, da provare compliemnti e buon inizio settimana.
    ciao ciao
    emme

    se ti va passa a trovarci http://ricetteecorse.blogspot.it/

    RispondiElimina
  2. Sono bellissime tesoro le parole che hai dedicato a tuo marito in questo post e sono deliziose le tue zeppole. E’ da una vita che non le faccio più e ci pensavo proprio ieri sera. Mi hai fatto venire una gran voglia...Bacioni, buona settimana

    RispondiElimina
  3. Io il papà non ce l'ho più da due anni e anche in casa mia ormai il papà è mio marito. Due anni fa ho provato a fare le zeppole fritte in occasione della festa del papà ma mi sono venute unte, magari proverò questa tua ricetta visto che dici che anche fritte ti sono venute bene e non unte. Non conoscevo la variante al forno, mi sa che proverò anche quella! Baci!!

    RispondiElimina
  4. Come sei dolce Aria, penso che tuo marito sia un uomo davvero molto fortunato! ;-)
    E queste zeppole...semplicemente perfette!!

    RispondiElimina
  5. è vero domanoi è la festa del papà! Me ne stavo dimenticando, peccato però che è un giorno lavorativo , ma il tempo per fare queste zeppole lo trovo e poi al forno mi incuriosiscono non le ho ai mangiate.
    le foto sono bellissime!
    bacioni e buona settimana
    Alice

    ps non so da te ma a Roma c'è pioggia e un vesto fortissimo...insomma un tempo primaverile!!!

    RispondiElimina
  6. bellissime queste zeppole Aria... e bellissime le parole che hai dedicato a tuo marito! buona settimana!!

    RispondiElimina
  7. Coccinella.. ovunque sia, del tuo papà non ti resta solo un ricordo.. Ti resta tutto il suo cuore, che non ti abbandonerà mai nemmeno nel silenzio. Ti abbraccio stretta e queste zeppole sono perfette! Chissà che delizia!! TVTTTTB

    RispondiElimina
  8. Tesoro e queste mi tocca farle per forza!!!Mi sa che nel pomeriggio mi metto all'opera e devo dire che le tue sono davvero perfette!!bacioni e in bocca al lupo per la nonna tesor....forza le cose capitano sempre quando meno te lo aspetti ma vedrai che anche questo passerà!!Tvb

    RispondiElimina
  9. ma sai che e' un sacco di tempo che no le faccio ...mi ha fatto venire una voglia!!!!sai che anche io quando penso alla festa del papa' panso a mio marito...a lui che e' cosi meraviglioso ...che ama simone sopra ogni cosa e quando li vedi abbracciati ti si riempie il cuore di gioia e felicita' perche' tu quelle cose non le hai mai avute ....quindi per il nostro GRANDE PAPA' un regalino fatto da simone e un bel biglietto colorato ...difficilmente penso al mio di padre ...per fortuna esistono anche papa' come tuo marito o il mio ... quindi auguri a tutti i papa' con la P maiuscola!!!!!

    RispondiElimina
  10. Mi sembrano veramente golosi e non le conoscevo, queste delizie.
    Fai bene a dedicarle al papà dei tuoi figli! :)

    RispondiElimina
  11. E' davvero troppo che giro intorno a questa ricetta.. qualcosa mi dice che devo provare! In fin dei conti è o no la festa del papà?!

    RispondiElimina
  12. Mi ero ripromessa di provarci anche io questo fine settimana, ma tra pacchi e scatoloni chissà dove ho messo la mia sac à poche :( Mi ero rassegnata all'idea, ma che buone!!!

    RispondiElimina
  13. Mi hai fatto venire le lacrime agli occhi le mie zeppole sono quasi pronte
    Baci ISA

    RispondiElimina
  14. Come fiori che sbocciano... :-)

    RispondiElimina
  15. Tuo marito sa di essere molto fortunato?
    E non solo perchè mangia molto bene...;-)

    RispondiElimina
  16. che meraviglia.........sai che non le ho mai fatte in vita mia?!
    Le tue sono divine.....

    RispondiElimina
  17. bellissimeeeeeeee!! perfette... le voglio tutteeeeeee!!!

    RispondiElimina
  18. Accidenti che belle e sicuramente anche buone, come tutte le cose che escono dalla tua cucina! Ho letto qua e là della nonna... oggi la medicina fa miracoli e vedrai che fra poco te la rimetteranno di nuovo in piedi!Un abbraccio forte

    RispondiElimina
  19. WOW CHE BELLI E BUONI. BRAVA!

    RispondiElimina
  20. sono belle parole di stima e amore per tuo marito...sicuramente adorerà le zeppole :-)

    RispondiElimina
  21. Che dolci le tue parole per tuo marito. Queste zeppole sono meritatissime. Qui a Napoli le pasticcerie sono invase dalle zeppole e nonostante questo io quelle fritte non le mai mangiate. Mi sono riproposta di provarle però. A presto

    RispondiElimina
  22. mi sono commossa fortissimo .. Mi dispiace che tu non abbia conosciuto tuo papà... :( Ma sono felice per i vostri figli che possono godere felicemente entrambi i genitori!!! Meravigliosa ricetta delle tue zeppole Aria: leggere e molto belle!!!

    RispondiElimina
  23. eh si domani è la festa del papà :D la prima per mio marito!! sto pensando ad una cosa speciale... vediamo cosi! ancora non so :P
    Buone le zeppole di San Giuseppe.. Le ho mangiate in Sicilia un sacco di anni fa!! Tuo marito si farà una bella scorpacciata :D

    RispondiElimina
  24. wuaaaaa che belle le tue zeppole! io non le ho mai fatte e a dire la verità mai mangiate... mi ispirano molto!

    RispondiElimina
  25. Invitante questa versione e condivido con te: al forno sono eccellenti!!!
    Riguardo al tuo racconto l'ho apprezzato molto, anch'io vedo nel mio ragazzo un perfetto padre per il futuro..

    Not Only Sugar

    RispondiElimina
  26. Ciao Aria che belle le tue parole come sempre e anche le tue zeppole!!! Io le ho fatte la prima volta l'anno scorso e che buone, volevo rifarle ma niente causa virus "rompi" programmi!! Ciao luisa

    RispondiElimina
  27. Ciao tesoro bello :) Io ho conosciuto il mio papà ma se ne è andato troppo presto... è diventato un angelo troppo presto... So, però, che è accanto a me in ogni istante, sempre... e sono contenta <3 La descrizione che fai di tuo marito rende perfettamente l'idea di che padre meraviglioso sia, auguri a lui e a tutti i papà :) Ti auguro tanto amore sempre, Aria, sei una persona magnifica <3 Che dire delle zeppole, sono una fan delle zeppole! :D E domani me ne voglio pappare una gigantesca ahahahha! Che S.Giuseppe è senza zeppola?! :D ;) Bravissima, sono stupende e senza ombra di dubbio squisite :) Un abbraccio forte forte :** <3

    RispondiElimina
  28. post bellissimo .. tenero e profondo......
    auguri ai papà dei nostri bimbi.... persone presenti e affettuose
    ciao da claudette
    ps. bellissime le tue zeppole perfette direi!

    RispondiElimina
  29. Bellissime e sentite le tue parole, ma anche le tue zeppole sono ottime.
    Un abbraccio e se ti va passa a trovarmi.

    RispondiElimina
  30. anche io le preferisco al forno (e visto che vivo ad ischia, lo dico con un bel po' di anni di esperienza alle spalle :) ) e le tue sembrano venute benissimo!
    visto che è quasi la festa del papà, tanti auguri a tuo marito :)

    RispondiElimina
  31. Aria, anche io le preferisco al forno!!!
    hai scritto delle parole molto toccanti!
    un abbraccio

    RispondiElimina
  32. Le ho sempre mangiate già pronte e non mi hanno mai soddisfatto, fatte in casa è tutt'un altra cosa!
    Auguri al festeggiato, che immagino sarà contentissimo!

    RispondiElimina
  33. Dalla foto non sembrano per nulla fritte, complimenti!!! davvero belle...

    RispondiElimina
  34. Sei una persona dolcissima, a te va il mio abbraccio stretto stretto!.....non prima però di aver rubato una delle tue golosissime zeppole! :-))
    Bacioni cara e buona festa del Papà a te e alla tua splendida famigliola!

    RispondiElimina
  35. Beh, Aria è un bellissimo nome... per il superpapà dei tuoi figli: Tantissimi auguri!

    RispondiElimina
  36. le zeppole sono bellissime e in questi giorni me ne sto facendo una cultura (da noi non usano , ci sono le frittelle ) ma è ancora più bello quello che hai scritto.
    bellissimo il nome Aria, tuo babbo ha sicuramente azzeccato il nome..perfetto per te!
    un abbraccio

    RispondiElimina
  37. Golosissime queste zeppoline! e siamo sicure che la tua amarena finale dia il tocco di classe e un pò di gusto in più! complimenti, fortunatissimo papà :)
    un bacione

    RispondiElimina
  38. che meraviglia bella da vedere e buoneee!
    baci

    RispondiElimina
  39. I tuoi cuccioli sono fortunati ad aver un super papà:) mi ritrovo molto nelle tue parole... quando ho conosciuto mio marito ho subito pensato che sarebbe stato un padre magnifico e per fortuna è stato così... splendide queste zeppole Aria.. tanti cari auguri:** ti abbraccio:**

    RispondiElimina
  40. Hai scritto un post bellissimo,
    pieno d'amore verso il padre dei tuoi figli...
    Le zeppole non le ho mai provate...
    la versione al forno è molto interessante!

    A presto
    monica


    (fotocibiamo)

    RispondiElimina
  41. Brava Aria da noi si fanno le frittelle di riso!

    RispondiElimina
  42. Buonissime ^^ Purtroppo ieri non ho avuto tempo e le ho dovute comprare in pasticceria.. ma tenterò a breve anche la tua ricetta :)

    Ci uniamo con piacere ai tuoi lettori, se vuoi fare altrettanto ti lascio il link del nostro Blog.. Un bacione :)

    http://duecuorieunapadella.blogspot.it/

    RispondiElimina


Il Blog di Aria: cucina e vita

In questo spazio raccolgo le mie ricette sparse, ma anche pezzi di vita che ad esse inevitabilmente si sovrappongono.
Qui trovate profumi e sapori che evocano ricordi e riflessioni: le mie ricette sono per lo più dolci e piatti vegetariani