Home

giovedì 30 maggio 2013

Torta vegana al cioccolato




Non è che cucinare vegano sia difficile, anzi. E' anche molto salutare. Tuttavia mettere allo stesso tavolo me e i vegani è impresa non così priva di insidie, perchè la mia allergia, ahimè, non va affatto a braccetto con tantissimi prodotti di origine vegetale.


Tuttavia, mi sono studiata un menù speciale per una cenetta in compagnia di mio fratello e della sua fidanzata vegana, Lisa: una dolcissima ragazza con la testa sulle spalle.
L'ho fatto molto volentieri e lei mi ha dato tanta soddisfazione.
Più avanti vi farò vedere tutte le ricette, così da semplificarvi la vita se siete anche voi alle prese con un menù particolare.


Pensate che questa torta, che ho preso da un'idea di Stefania 
e che a sua volta viene da Martha Stewart,
 Lisa l'ha poi rifatta per la sua Associazione Vegana...ero presente quando le persone si avvicinavano incuriosite, assaggiavano e si gustavano la torta facendole i complimenti!

E' una torta che va bene per tutti, in realtà: è facilissima da fare, con ingredienti non troppo deperibili e sempre a disposizione in dispensa, che si fa direttamente nella teglia in cui la vogliamo cuocere (particolare non trascurabile!!!) e ...adattissima per la merenda dei bimbi...e dei grandi ;)
Accompagnata dalle fragole o da una macedonia rende il fine pasto davvero piacevole, 
eccovi la ricetta

Ingredienti

(per una teglia quadrata diametro 20 cm, 
o in alterntativa fino a max 24 )

170 g di farina
170 g di zucchero
3 cucchiai colmi di cacao amaro
un cucchiaino di bicarbonato
mezzo cucchiaino di sale
6 cucchiai di olio di semi
un cucchiaino di estratto di vaniglia
un cucchiaio di aceto bianco (fondamentale)
250 ml di acqua

 Ungere con poco olio la teglia antiaderente in cui si realizzerà il dolce.
Versarvi la farina, lo zucchero, il cacao, il sale ed il bicarbonato, mescolandoli con un cucchiaio. 
 Al centro versare quindi l'olio, l'aceto (reagisce con il bicarbonato favorendo la lievitazione, non omettetelo, il sapore non si sente per nulla!), la vaniglia e l'acqua.
Mescolare velocemente con una frusta a mano
Cuocere in forno preriscaldato a 180 gradi per circa 35-40 minuti.

 tessuti, posate, ciotola, vassoio e piatto Wald Domus Vivendi

37 commenti:

  1. Non è sempre facile accontentare tutti tesoro ma con questa torta ci sei riuscita perchè pur non avendo allergie ne sono vegana questa torta la spazzolerei subito!!bacioni grandi Imma

    RispondiElimina
  2. Grande Aria!!!! Sposo il tuo pensiero: non è difficile.... occorre solo "entrare nell'ottica"! E quante cose si imparano..... l'aceto come reagente al bicarbonato, per esempio! Complimenti, come sempre!
    P.S. Lisa sarà deliziosa, ma generalmente i vegani HANNO la testa sulle spalle.....perché diventarlo implica conoscenze, ragionamenti, idee che non sono scontati e non sono banali!! Un abbraccio ;)

    RispondiElimina
  3. la dimostrazione che veano non è sinonimo di tristezza in cucina ma anche di bontà.bellissima con tutte le fragole e molto gustosa?

    RispondiElimina
  4. Grazie per averla provata!
    A casa non abbiamo per fortuna allergie o restrizioni alimentari ma questa torta viene fatta spessissimo perche' e' veloce e davvero buona!

    RispondiElimina
  5. nooooooooooooooo! siamo telepaticheeee! l'ho fatta ieri pomeriggio su suggerimento di fabiola! è favolosaaaaa! e con queste fragole fà ammattììì!

    RispondiElimina
  6. Ma che brava non è per niente facile hai ragione ma tu ci riuscia e sei stata super è veramente bellissima

    RispondiElimina
  7. la storia dell'aceto non la conoscevo, ma questa te la devo copiare anche se nessuno di noi è vegano è talmente facile e veloce e poi è cioccolatosa e tu lo sai io non resisto al nettare degli dei!
    bacioni
    Alice

    RispondiElimina
  8. Insomma, per tutti il suo dolce! anche i vegani sei riuscita a conquistare :)
    Ma d'altronde..come resistere a queste piccole delizio di cioccolato e fragole?!
    bacioni

    RispondiElimina
  9. ma che buoni questi quadrottini...

    la teiaddhra? fatta..ma..da migliorare il riso è cotto troppo ed è rimasto un po troppo asciutto..ma il "sopra" era fantastico.. quindi non demordo..
    ps hai un indirizzo mail?
    lo cerco sul tuo blog ma non lo trovo
    o se preferisci scrivimi tu che io sul blog ce l'ho sulla mia presentazione.

    un bacio!

    RispondiElimina
  10. proprio bella, sicuramente buonissima!! la segno!!!

    RispondiElimina
  11. Mi piace e vorrei provarla quanto prima! Certo aceto e bicarbonato insieme non li avevo mai messi! In genere o l'uno o l'altro!
    Mi incuriosisce davvero!
    Bacioni carissima!

    RispondiElimina
  12. Buonissima!!!...bella ricetta!

    RispondiElimina
  13. Beh, ci sono anche i vegani! e menomale!Cosi' anche noi qualche volta mangiamo dei dolci un po' piu' leggeri!ora che ho una lista blog, ti ho messa nei miei link per prima, dato che sei stata la prima che ho visitato. Ciao ciao!

    RispondiElimina
  14. Uhhh mamma...ho letto della tua allergia e le mie mi sono sembrate uno scherzo! In compenso la tua torta mi fa passare tutte le preoccupazione, anche se è vegana! :)
    Un abbraccio!

    RispondiElimina
  15. Una torta davvero carina... ingredienti semplici.... dunque perchè non provare? E poi le foto parlano da sole...proverò per la merenda di domani del mio piccolino...
    grazie per questa delizia!
    a presto.

    RispondiElimina
  16. allergia o no questa torta mi piace e non solo a me, ne ho una in serbo io adatta anche a te, a presto

    RispondiElimina
  17. Ma sai che aveva incuriosito anche me questa torta quando l'ho vista da lei??!! Grazie per averla riproposta e il fatto che sia piaciuta alla tua ospite vegana ne è una garanzia :-D
    Bravissima tesoro e buona serata <3
    la zia Consu

    RispondiElimina
  18. Ciao Francesca, ti ho lasciato un mess su fb, non l'hai ricevuto?
    Sto benino, ora tocca sudare con la riabilitazione, ma io sono determinata a tornare "come prima"!!
    Questa torta l'ho vista da Stefania e mi ricorda molto una torta che mi hanno insegnato anni fa con solo farina, zucchero, cacao, latte e lievito.
    Un abbraccio a te

    RispondiElimina
  19. Ciao cara..belli i tuoi quadrotti..sono quelli che piacciono a casa mia.
    Rubo tuttooooo!!
    Con affetto .
    inco

    RispondiElimina
  20. Aspetto veramente il resto delle ricette vegane!! intanto mi godo questa torta!!! Praticamente è come la torta bil bol bul, ma anzichè il latte c'è l'acqua! Grazie, mmi piace!

    RispondiElimina
  21. Deliziaaaa cioccolatosa!! Sei stata bravissima a creare una cena vegana!!! Non è affatto facile!!!! Questa torta e' il paradiso! Un bacione!

    RispondiElimina
  22. buona leggera e golosa...che volere di più?! E poi coloratissima, presentata così a quadrottini...

    RispondiElimina
  23. L'avevo già vista dall'Araba, ma in effetti è perfetta anche per i non-vegani alla ricerca di una torta da colazione leggera e veloce.
    Appena "muore" il banana bread, quasi quasi me la faccio (anche se mi tocca poi mangiarlo in solitudine, mannaggia)

    RispondiElimina
  24. Bocconcini golosissimi Aria, complimenti!!!!

    RispondiElimina
  25. Interessantissima!!!!! Presentazione eccelsa!!! Complimenti!!!!! Baci ;-)

    RispondiElimina
  26. fantastica!!!!!!!!!!!!!!!!!!bacio

    RispondiElimina
  27. Che meraviglia, tesoro, deve essere di una bontà unica e poi io amo l'abbinamento cioccolato - fragole... divino <3 Complimenti, un abbraccio fortissimo e buona serata! :) :**

    RispondiElimina
  28. Aria cara come stai? io è un pò che latito, sono tornata da qualche giorno e ho tanto da recuperare... inizio da questa torta... qui non abbiamo intolleranze ma stare attenti mi sembra un ottimo modo per prevenirle... splendida torta da leccarsi i baffi:*
    un caro abbraccio :**

    RispondiElimina
  29. Molto interessante l'ultima foto!

    RispondiElimina
  30. Ciao Aria! Ieri ho fatto questa torta per festeggiare la mia "bambina " più piccola che ha compiuto 20 anni! Ha avuto un gran successo. È davvero molto veloce anche da preparare. Mi sono solo un po' spaventata quando, dopo aver aggiunto tutta l'acqua, l'impasto mi è sembrato parecchio liquidino. Temevo di aver compromesso tutto e invece è venuta bene. L'ho ricoperta con una salsa di cioccolata fondente perché mi sembrava molto dolce e ...vai con i festeggiamenti!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ne sono molto felice! pensa che una ragazza mi ha scritto di aumentare un pò lo zucchero perchè secondo lei ancava in questo...l'importante è che ognuno trovi il modo per farla entrare sulla propria tavola e farla sua, sono conetnta che tu abbia avuto successo e mi auguro continuerai a provare le mie ricette...sono tutte collaudate e quando riescono agli altri ne sono molto felice!

      Elimina
  31. ps: auguri alla "bimba"...dopo tutto restano così per sempre nel nostro cuore ;)

    RispondiElimina
  32. il diametro di una teglia quadrata?????

    RispondiElimina
    Risposte
    1. https://www.facebook.com/notes/laura-ravaioli/torte-e-tortiere-la-giusta-misura/10152108053980447
      http://blog.giallozafferano.it/zuccheroespezie/convertitore-di-pesi-e-teglie-per-torte/

      Elimina
  33. Ciao Aria, ho preparato questa torta con gli avanzi delle uova di Pasqua.. Deliziosa e salutare, cosa volere di più? Grazie! Stefania

    RispondiElimina
  34. Ciao Aria, mi chiamo Flavia, sono capitata per caso sul tuo bellissimo blog, quando purtroppo anch'io ho scoperto di essere allergica alla LTP.
    Come te ho provato una grande frustrazione e smarrimento, con due bimbi piccoli anch'io, un marito spesso assente... come fare a mangiare? sto inserendo gli alimenti ma mi sembra un percorso in salita e difficile, posso chiederti come sei riuscita ad affrontare e gestire tu la situazione? Ancora complimenti per il tuo bellissimo blog

    RispondiElimina


Il Blog di Aria: cucina e vita

In questo spazio raccolgo le mie ricette sparse, ma anche pezzi di vita che ad esse inevitabilmente si sovrappongono.
Qui trovate profumi e sapori che evocano ricordi e riflessioni: le mie ricette sono per lo più dolci e piatti vegetariani