Home

martedì 18 giugno 2013

Tortine di kamut allo yogurt





Vi capita di avere un'improvvisa voglia di dolce, irrefrenabile, proprio quando non avete tempo? 
Beh, io spesso uso la scusa della merenda casalinga per i miei bimbi, ma in realtà sono io che ho voglia di una merenda davvero casereccia, che sa di buono.

Così, impasto uova biologiche, zucchero e farina...e aggiungo quello che trovo nel frigorifero, in questo caso yogurt bianco e immancabili gocce di cioccolato.

Ci vuole veramente poco e nel giro di mezz'ora, magari mentre rientrate in pausa pranzo, il dolcino è pronto! Io me ne prendo uno con me da mordere in macchina mentre rientro al lavoro, e per i miei bimbi sarà la sorpresa al risveglio dalla nanna.


A proposito, mi fa davvero un certo effetto cantare a loro la stessa ninna nanna che mia madre mi cantava ormai 30 anni fa.

Ninna Nanna tesor, sogna angeli e fiori
veglia il cielo su di te
tutto tutto sei per me
quando desto sarai ti terrò qui sul cuor
or comprender non sai
quanto è grande il mio amor....
Io non dormivo mai, era sempre lei la prima a crollare...una volta che la vedevo immersa nel sonno laciavo l'oscurità della stanza in punta di piedi e mi precipitavo al piano di sotto dove mia nonna lavorava a maglia.
Che bello giocare con i corallini e le paiettes con cui decorava i capi!
L'avessi saputo, che quel tempo sarebbe stato breve, ne avrei approfittato per restare accanto a lei  molto di più, ascoltando il suo respiro e rimirando il suo volto grazioso.


Tornando a questi dolcetti....
A volte li preparo prima di cena e...mentre noi mangiamo si cuociono e sono pronti per fare da dessert, ci si mette poco perchè in questi giorni per molti (per me mai) accendere il forno è peccato, insomma...ogni scusa è buona per noi golosi, non è vero????
Inoltre, trovo questo stampo adorabile..voi che ne pensate? 

 
tazza, vassoio, zuccheriera, posate, barattolo Wald

per 6 tortine

  150 gr di farina di kamut
 35 gr di burro
6 cucchiai di latte
1 uovo
1 cucchiaino di lievito istantaneo
 1 yogurt bianco
70 gr di zucchero di canna
1 cucchiaio di estratto di vaniglia
gocce di cioccolato

3 cucchiai di cacao amaro 

Procedimento


Nella planetaria impastare tutti gli ingredienti tranne il latte fino ad ottenere un impasto omogeneo e cremoso.
Dividere in ciotole l'impasto e ad una parte unite il cacao, stemperate con 4 cucchiai di latte. All'impasto bianco unite i restanti 2 cucchiai.
Versate questo impasto nello stampo in silicone Pavoni e cuocete nel forno preriscaldato a 180° per 20 minuti.Raffreddare, sformare e spolverizzare di zucchero a velo...non è semplicissimo???


32 commenti:

  1. eh si che mi capita!! Bellissime e sicuramente buone queste tortine....eccomi per la colazione, baci e buona settimana ^_^

    RispondiElimina
  2. Starebbero bene anche a casa mia questi dolcetti in questi giorni di frenesia: esami di maturità, corsi di recupero, saggi e recite di fine anno,... poi quando è sera anche noi presto presto ce ne andiamo a letto per recuperare le forze. Tutte le sere apriamo un libro ed io inizio a leggere una storia. Arrivata a metà della perima pagina già le parole si accavallano, allora Alice mi sfila lentamenyte il libro dalle mani e continua a leggere lei per la sorella per se stessa e per me! TVB Aria Buona settimana

    RispondiElimina
  3. Bellissime queste ciambelle ed é ovvio che capita anche a me e come che capita tesoro come in questo momento....ne vorrei un paio subito!! Bacioni cara e tvbbbbb, Imma

    RispondiElimina
  4. Adoro questo tipo di dolci, semplici e perfetti per addolcire la giornata senza appesantirsi troppo! Sei davvero una mamma speciale tu, un bacione a te e ai tuoi bellissimi bimbi ^_^

    RispondiElimina
  5. davvero deliziosi e leggeri carissima!
    Avrei bisogno anche io in questi giorni di una ninna nanna...io invece in questo periodo non riesco a dormire, ho una faccia da paura......

    RispondiElimina
  6. Ciao Aria, una delizia queste tortine, sono una vera coccola!!!
    Bravissima come sempre!!!
    Bacioni...

    RispondiElimina
  7. ho anche io questo stampo e concordo è carinissimo! Anche io come te accendo sempre il forno, certo con l'arrivo della stagione calda magari solo per preparazioni con i tempi brevi tipo queste deliziose tortine perfette per la colazione o la merenda della mia principessa. A propositodi figlie Anais si rimessa, tutto a posto per la nostra piccola ciciclista?
    bacioni
    Alice

    RispondiElimina
  8. che buoni Ilaria!! Ma sai che ho giusto della pregiata farina di kamut da consumare e pensavo di farci solo pane?!?! grazie per le idee

    RispondiElimina
  9. Che delizia queste tortine... e poi la forma le rendono davvero graziose... io invece avrei voluto avere più tempo ancora per ascoltare il respiro di mia mamma e guardarle il viso però da sveglia magari durante le solite chiacchierate che ci concedevamo sempre... perchè dormire negli ultimi giorni l'ho vista fin troppo....
    grazie per le belle parole che regali ogni volta!
    A presto.

    RispondiElimina
  10. O_O deliziose queste tortine!!! buona settimana! ^_^

    RispondiElimina
  11. Non male questa idea per concedersi una coccola dolce e veloce! tutto il gusto del kamut, la dolcezza del cioccolato e la leggerezza dello yogurt!
    Una idea pratica, veloce e proprio invitante!
    un bacione

    RispondiElimina
  12. Che meraviglia ^_^
    Volevo invitarti al mio contest se ti va ^_^
    http://thekitchennook.blogspot.it/2013/06/feta-contest-una-gara-per-voi.html

    RispondiElimina
  13. penso che le proverò proprio oraaaaaaaaa!! a mia madre piaceranno... complimenti tesoro, questi dolcini sono davvero perfetti in ogni momento della giornata!

    RispondiElimina
  14. nuvole di dolcezza a cui nessuno può resistere :)

    un abbraccio

    RispondiElimina
  15. Hai ragione quando si ama cucinare del calore che fa il forno non interessa ....troppo belle queste tortine

    RispondiElimina
  16. Carinissime e credo che le proverò, ho giusto uno yogurt da consumare!
    I ricordi che hai della tua mamma mi commuovono sempre.
    Ti abbraccio forte amica mia!

    RispondiElimina
  17. mmm che bontà... e proprio ieri ho rifatto scorta della farina di kamut... quasi quasi... queste ciambelline le provo... che buone!!
    brava Aria, non solo per i tuoi bambini..ma per tutte noi!
    :)

    buona settimana
    (io comincio in ritardo perchè ieri era patrono e ho fatto festa!)

    RispondiElimina
  18. Sono bellissime!!!Poi io adoro la farina di kamut, che bontà!!!Devo provarle al più presto!

    RispondiElimina
  19. Che carine queste tortine! I tuoi bimbi devono essere stati contentissimi di avere un risveglio così dolce:)
    Un bacio
    Letizia

    RispondiElimina
  20. aria!! ma che buoneeeee....deliziose!

    RispondiElimina
  21. Magnifica questa tua ricetta Aria!!!!!

    Colgo l'occasione per invitari, se ti fa piacere, a partecipare al mio nuovo contest:
    http://kucinadikiara.blogspot.it/2013/06/il-nuovo-contest-cereali-in-insalata_5.html

    Un bacione e buona giornata!

    RispondiElimina
  22. e come darti torto, stampi e dolcini raffinati e golosissimi!Buona serata!

    RispondiElimina
  23. Mi capita eccome!!! Anche molto spesso! :D Queste tortine sono una delizia, adoro il kamut e lo yogurt negli impasti... proverò! Sei sempre fantastica <3 Un bacio grande, la ninna nanna è di una dolcezza unica.... <3

    RispondiElimina
  24. Belli belli, ce l'ho anch'io lo stampo, li voglio fare, te li copio sicuramente....un abbraccio...

    RispondiElimina
  25. Che tortine deliziose, molto adatte per la prima colazione, ti fanno iniziare al meglio la giornata! Belle anche le ceramiche Wald. :)

    RispondiElimina
  26. Ciao cara sono flavia che ti ha scritto per i pangoccioli! Lo sai che li ho fatti e sono stati mangiati dalla mia famiglia in un baleno! Molto meglio la tua ricetta senza uova di quella che avevo provato in precedenza! Comunque per queste tortine meravigliose volevo sapere se il lievito istantaneo che citi è quello per dolci o per torte salate! Scusa la domanda sciocca ma vorrei provare a farle e meglio non sbagliare! Grazie mille

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Flavia, grazie di avermelo detto, mi rendi troppo felice! per il lievito, è quello normalissimo per dolci, sono dolcetti semplicissimi, non ti aspettare chissà cosa...ma in certi momenti quando ho voglia di dolcino non c'è nulla che mi soddisfi di più! Un bacio e a presto!

      Elimina
  27. oddio aria io ci ho fatto la forma grande di queste meraviglie con farina d kamut ahahahha pero' senza yogurt buonissime

    RispondiElimina
  28. Buoni! e la farina di kamut è sanissima...

    RispondiElimina
  29. Tienen un aspecto estupendo.
    Saludos
    Blanca de JUEGO DE SABORES

    RispondiElimina
  30. Finalmente sono riuscita a provarli. Veramente deliziosi e soprattutto salva-tempo! =) Grazie!

    RispondiElimina


Il Blog di Aria: cucina e vita

In questo spazio raccolgo le mie ricette sparse, ma anche pezzi di vita che ad esse inevitabilmente si sovrappongono.
Qui trovate profumi e sapori che evocano ricordi e riflessioni: le mie ricette sono per lo più dolci e piatti vegetariani