Home

giovedì 1 agosto 2013

Sauté di vongole



Eh già un mese che sono partita (e tornata) e mi manca tantissimo il mare.
Ho bisogno di rievocarlo attraverso il suo profumo
...e voi state per partire?

Il termine sauté , di orgine francese, indica una pietanza preparata principalmente facendo rosolare in padella, a fuoco vivo, gli ingredienti principali.

Saltare direttamente in padella gli ingredienti, è una tecnica di cottura che impedisce agli aromi di disperdersi nel vapore o nel sugo di cottura. Soprattutto per quanto riguarda i molluschi, con questa tecnica di cottura si potrà trattenere all'interno degli ingredienti stessi tutto il sapore 
e il gusto del  mare.


Questo piatto è particolarmente semplice e veloce da eseguire, ma a casa mia è sempre molto apprezzato da me e dai bambini quando lo preparo.
Servito in cocotte e accompagnato da fette di pane tostato,
è davvero una "coccola estiva" alla quale, se posso, non rinuncio. 

Ah, il mare.....



Ingredienti

1 kg di vongole veraci di Goro
aglio
prezzemolo
olio extravergine d'oliva
pepe

Procedimento:


Lasciare le vongole a bagno in acqua salata per almeno due ore, cambiando l'acqua di tanto in tanto.. Sciaquare bene le vongole.
In una padella mettere olio evo e uno spicchio d'aglio, poi le vongole. Chiudere il coperchio e lasciare sul fuoco finchè le vongole non si saranno aperte. Eliminare quelle che restano chiuse. Con un mestolo forato togliere le vongole e filtrare il brodo, attraverso un telo leggero. Rimettere il brodo filtrato nella pentola, le vongole, abbondante prezzemolo e tanto pepe. Servire caldo in cocotte 
(per me Le Creuset)


18 commenti:

  1. Non sono mai stata amante del mare per cui non posso dire che mi manchi. Certo però che l’aria la respiro volentieri attraverso il tuo gustosissimo piatto. Adoro le vongole cucinate così, semplici semplici per poterne apprezzare tutto il gusto. Un bacione, buona giornata

    RispondiElimina
  2. Un tipico piatto di casa mia! Che bontà!!

    RispondiElimina
  3. Coccinella.. a me manca tanto ma da anni non lo vedo..nemmeno quest'anno potrò permettermi le vacanze e un po' mi dispiace. Ma amo i frutti di mare e inizio col gustarmi questo splendido sautè.. una meraviglia! TVTTB

    RispondiElimina
  4. Io non riesco a togliermi la voglia delle vongole! Che sia voglia di mare? Mah, forse è solo che le vongole sono buonissime in tutte le salse. Bravaaaaaa

    RispondiElimina
  5. Le vongole di Goro....che cosa meravigliosa!! Buonissimo il tuo sautè!! :-)

    RispondiElimina
  6. Io al mare ci abito ma, haimè, l'estate è il più brutto periodo dell'anno!
    Sono anni che consumo le mie ferie aiutando mio marito nella sua attività...per fortuna dura poco e posso comunque contare sul mese di settembre! ;-)
    Adoro il sauté di vongole, ma in generale impazzisco per tutti i frutti di mare, ed il tuo ha un aspetto fantastico!
    Un bacione cara, a presto!

    RispondiElimina
  7. Sbagliato: SAUTE' in francese per i non esperti significa "saltato", ma per gli altri significa "mazza come è buonooo". Questa ricetta è dedicata a me vero? E' strastupenda Arietta mia!

    RispondiElimina
  8. E' un sacco che non le mangio...Mio padre le cucina benissimo...Mi hai fatto venire l'acquolina...

    RispondiElimina
  9. Io amo le vongole, soprattutto con le linguine :D

    Oddio, mi torna in mente la cena del mio compleanno (sigh)..
    bellissimo (e buonissimo) il tuo sautè!

    RispondiElimina
  10. Ciao aria!! adoro....un abbraccio

    RispondiElimina
  11. Sia con le vongole, sia con le cozze, il sauté è sempre buono perché ti fa sentire il sapore del mare! Bella idea, mi sa che presto lo faccio anch'io. Baci

    RispondiElimina
  12. Che meraviglia Aria!!!! Adoro le vongole ed hai proprio ragione..... parlano di mare al punto che, chiudendo gli occhi, ci si sente su una scogliera!
    Ottimo piatto!!

    RispondiElimina
  13. Lo preparo spesso d'estate è ottimo!!!
    Un abbraccio e buona serata:))

    RispondiElimina
  14. Fantastico!
    Io ci butto anche le cozze.
    Un abbraccio.

    RispondiElimina
  15. Da napoletana apprezzo in modo particolare il sautè di vongole... buonissimo! Il tuo è davvero invitante e quella cocottina... che meraviglia!!! :D <3 Complimenti, un abbraccio grande e buona serata! :**

    RispondiElimina
  16. ohhhhh le vongole di Goro, anche io me le sogno di notte!!! Meravigliose... sì sì, secondo me è proprio nostalgia di mare

    RispondiElimina
  17. Un saluto veloce per augurarti buon agosto,ci rivediamo a settembre!
    Bacioni e un abbraccio stretto stretto
    Alice

    RispondiElimina
  18. In estate le vongole sono perfette, per me tutto l'anno.
    Mi piace la tua saute.
    Baci.Buona estate!
    Inco

    RispondiElimina


Il Blog di Aria: cucina e vita

In questo spazio raccolgo le mie ricette sparse, ma anche pezzi di vita che ad esse inevitabilmente si sovrappongono.
Qui trovate profumi e sapori che evocano ricordi e riflessioni: le mie ricette sono per lo più dolci e piatti vegetariani