Home

giovedì 15 agosto 2013

Trenette al "pesto" di salvia



Ferragosto è alle porte: a me ha sempre messo tristezza perchè lo sentivo come un salutarmi prematuro della mia amata estate, ma quest'anno non so...non provo questa sensazione, sarà che sono immersa nei preparativi della festa della mia bambina che preparerò con tutta la cura e la passione possibile: cosa non farei per vederla felice!

Ho già acquistato su Spartoo le scarpe su  che desiderava, un paio di ballerine, ...e sono alla ricerca di un gioco che sembra desiderare molto: un aggeggio che fa ghiaccioli di vari tipi....della serie "piccole foodblogger crescono"!!!
Ma il bello sarà la creazione di tutti i dolcetti e intermezzi salati che allieteranno
 la festa con i parenti e gli amichetti più cari!



E ora una ricettina semplice semplice per Ferragosto, un'idea veloce che ho avuto un giorno al rientro dalla piscina...avevo voglia di qualcosa di fresco e veloce, appunto, e guardando la mia salvia super in salute è nato questo piattino profumato.
Se vi piace la salvia provatela, senza esagerare perchè il suo sapore è molto intenso...
se non vi piace...lasciate proprio perdere ;P
Ricordate però che ha tantissime proprietà benefiche :D

ps: la mia salvia quest'anno è una meraviglia.
L'ho tolta dal vaso piccolo e l'ho messa in uno più grande, in un punto dove al mattino è in pieno sole e di pomeriggio all'ombra, l'ho innaffiata poco e...ho risolto il problema della malattia della pianta, che però ora ha la menta.
Si tratta di macchioline bianche su tutte le foglie, voi sapete come si risolve????

Buon Ferragosto, a presto,
Aria

 
piatti Wald collezione Memorie di Campagna

Ingredienti
per 4 persone

300 gr di trenette
20 foglie di salvia
olio extravergine d'oliva
un cubetto di ghiaccio
grana padano

Procedimento

Portare abbondante acqua a bollore, salare, e versarvi le trenette.
Nel frattempo, lavare la salvia, metterla nel mixer insieme all'olio extravergine, al ghiaccio e al grana padano grattugiato (quest'ultimo in base al vostro gusto, io ne avrò messo 50 g)
Preparare così il "pesto"
Quando la pasta è pronta, tenete da poarte poca acqua di cottura, scolarla, e condirla con il pesto e l'acqua di cottura per amalgamare condire per bene.
Impiattare e servire subito.

Più facile a farsi che a dirsi

Come vedete un piatto molto semplice che però, presentato in un bel piatto
(il mio preferito, Wald Memorie di Campagna, fa la sua bella figura, non trovate?

Ci si rilegge Venerdi con qualcosa di dolce ;)


28 commenti:

  1. Bene, anch'io a casa ho della salvia bellissima, lo proverò! Dovrei chiedere a mio marito per il problema delle macchioline, e' lui il pollice verde a casa!
    Buon lavoro per la festa della tua bimba, aspettiamo un reportage dettagliato! Buona giornata!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Aspetto notizie allora ;) e il reportage arriverà, ho tante idee in testa...e mi serve l'incoraggiamento per partire!

      Elimina
  2. Coccinella mia.. che piatto meraviglioso.. il pesto di salvia mi riporta bambina e ci sono tanto affezionata. Mi hai fatto venire una voglia! <3 <3 Anche a me mette solitamente tristezza il ferragosto, temo sempre che l'estate finisca e mi deprimo. Sono però sicura che la festa della piccina ti distrarrà non poco :) Che cara sei...
    Per i puntini sulla salvia.. o sulla menta.. prova a dargli degli integratori di ferro, potassio o manganese. Quest'anno le povere piantine sono messe a dura, durissima prova anche dal tempo... fai tu.. diluvia stamani, tanto per cambiare. TVTTTTB

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Ely, allora ci provo! in effetti qui stamattina sembrava esserci una tromba d'aria...già passato tutto per fortuna, però povera frutta sugli alberi :(

      Elimina
  3. Ciao cara, noi siamo ancora a roma e il 17 torneremo a casa, mio marito è all'estero per lavoro e quindi quest'anno non vedo l'ora che passi ferragosto per poterlo riabbracciare! La salvia mi piace tanto ma non l'ho mai usata per il pesto! Bella idea, ma perché mettere il cubetto di ghiaccio? Grazie e divertiti con i preparativi!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Carissima...il cubetto di ghiaccio serve a non annerire troppo la salvia, ma se lo fai all'ultimo moemnto puoi ometterlo o usare un cucchiaio di acqua fredda! amalgama anche un pò il pesto ;)

      Elimina
  4. speriamo di non finire negli spam, speriamo di non finire negli spam...
    sto incrociando le dita.......... :OP
    Il pesto è uno dei miei condimenti preferiti, e la salvia chissà come mai è la piantina aromatica che mostra più resistenza ai miei istinti omicidi. non riesco a far crescere nulla, ma la salvia poveretta resiste più delle altre!
    direi che la tua pasta è perfetta per i pranzi leggeri e veloci d' estate!
    buon ferragosto mia cara!
    bacio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. vedi? incrociando le dita non ci sei finita!!!!!!!bene!!!! se la salvia è salva allora via al pesto, un bacione carissima e grazie del tuo passaggio!

      Elimina
  5. Anche la mia menta si è riempita di puntini bianchi.... :-(
    Buonissimo questo pesto alla salvia, lo proverò di sicuro!! Un bacio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Chiara, se vengo a sapere il perchè ti informo!!!! meno male che la salvia è salva per il pesto!

      Elimina
  6. Ma sono meraviglioseeeee!!!!! Pesto di salvia...mi manca! Voglio provarlo!!!!! Complimenti!!!! Un bacione e buon ferragosto!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Chiara, poi fammi sapere ;)

      Elimina
  7. Buon ferragosto tesoro bello e sono certa che la festa di compleanno della tua principessa sarà di sicuro il massimo e questo pesto deve essere super profumato!! Un bacio grande e tvbbb, Imma

    RispondiElimina
  8. questo "pesto" mi mancava! rimedio subito! buon ferragosto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Assolutamente si! buon ferragosto anche a te!

      Elimina
  9. Mi piace la salvia, rpoverò questo pesto nei prossimi giorni, anche la mia è rigogliosa. Per le macchie sulla menta stessa cosa pure sulla mia :( sto cercando notizie su internet
    Ciao bella, un abbraccio e tanti auguri per la festa.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Aspetto tue notizie ansiosa...intanto buon pesto di salvia ;)

      Elimina
  10. Buon Ferragosto tesoro mio..e grazie x questo pesto davvero originale..da provare assolutamente!
    la zia Consu

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, zia! Fammi sapere se le provi!

      Elimina
  11. dovrei provare, a me la salvia piace da matti, un pò meno però piace ai miei...certo che ha davvero un ottimo aspetto la tua pasta!
    Buon ferragosto, un grande abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, cara. Buon Ferragosto! La salvia si sente e deve piacere...altrimenti mi sa che ti guardano storto ;)

      Elimina
  12. lelly kelly ce le abbiamo.
    affarino per fare i ghiaccioli pure, ma quello vero.
    vedo che siamo messe tutte allo stesso modo... scarpe, ballo, coccole e feste di compleanno...
    meraviglioso!
    senti, io non sto seguendo nessun metodo per avvicinare viola alla lettura, è lei che chiede, io rispondo e le sto vicino nei suoi tentativi.
    lei dice le lettere una alla volta, poi le unisce e se non è troppo complicata ora la legge da sola tranquillamente. con le h, le sc e le q ancora non ci va tanto d'accordo....
    non ci tenevo che imparasse a leggere e scrivere prima di andare a scuola, avrei preferito che "rispettasse" i tempi e imparasse con il metodo giusto, ma io non lo conosco e lei è così curiosa...
    faccio quel che posso,con l'istinto e l'amore, sperando di non far danni!
    un bacio, e aspetto il compleanno del topolino grande.... <3
    (e intanto rubo l'idea!)

    RispondiElimina
  13. un'idea che mi colpisce per l'aroma, che io adoro. Non ci avevo mai pensato a un pesto... ottima idea. Non sò come si chiama la malattia della tua menta, ma ce l'aveva anche la mia, ho risolto piantandola in terra e annaffiandola ben bene tutti i giorni. Bye

    RispondiElimina
  14. Il pesto di salvia mi manca... ma è una meraviglia!!

    RispondiElimina
  15. ottimo piatto, semplice profumatissimo e perfetto per qualsiasi palato

    RispondiElimina


Il Blog di Aria: cucina e vita

In questo spazio raccolgo le mie ricette sparse, ma anche pezzi di vita che ad esse inevitabilmente si sovrappongono.
Qui trovate profumi e sapori che evocano ricordi e riflessioni: le mie ricette sono per lo più dolci e piatti vegetariani