mercoledì 27 novembre 2013

Gnocchi bicolori di patate e castagne gratinati e ripieni di funghi e mascarpone


Non è che non fossi ispirata dalle Castagne, tema splendido dell' MTC di Novembre, ma non sapevo proprio decidermi...mi venivano in mente cose dolci...ma la mia volontà era mossa verso il "salato" e, qualcosa nel mio profondo diceva "gnocchi".



Tempo qualche giorno e sulla bacheca di Fabiola appaiono gnocchi da poesia. Mica posso copiare!!! Qualche giorno più tardi la stessa Fabi, mia musa dei primi piatti, presenta degli gnocchi di patate ripieni. Gnocchi ripieni? Ma io non li ho mai fatti!!!!
Ecco, qui scatta l'opzione "devo copiare"...ma...ma se li facessi con la farina di castagne?
Si, insomma, ho fatto questa e altre modifiche (omissione dell'uovo e cambio di ripieno) e...ho trovato la mia ricetta, quella che avevo nella testolina!

 Si, insomma, Fabiola mi ha così ispirato che ho trovato chiaramente dentro di me l'immagine del piatto che volevo realizzare, con tutti gli ingredienti che domenica mattina mi ruotavano in testa e non mi lasciavano più dormire! Sveglia alle 7, nonostante la nottata impegnativa con i bimbi e subito all'opera...risultato: un piatto eccezionale, pronto giusto per pranzo!
 

Ingredienti

500 g di patate
200 g di farina 00
70 g di farina di castagne Molino Rossetto
funghi misti tra cui porcini (io li avevo surgelati)
vino bianco
olio evo
50 g di mascarpone
sale aromatico

Procedimento

Lessare le patate in acqua salata e poi schiacciarne la polpa con lo schiacciapatate in una capiente casseruola.
Unire la farina bianca.
Dividere il composto di patate e farina in due parti e ad una aggiungere la farina di castagne.
All'altra poca farina, solo se serve.
Stendere i due impasti non troppo sottilmente e ricavarne dei cerchi con un coppapasta dentellato.
Nel frattempo cuocere i funghi con poco olio, sale aromatico, e vino bianco.

 
Frullare una parte di funghi con il mascapone e 50 g di Occelli grattugiato, lasciando invece gli altri funghi nella padella dove andremo a condire gli gnocchi alla fine.
Riempite con attenzione i dischetti di patate e castagne con il ripieno, aiutandovi con un cucchiano, poi chiudetei a metà creando una mezzaluna facendo attenzione a sigillare bene i bordi.
Man mano che li confezionate posizionateli su un vassoio ricoperto da un canovaccio pulito.

Lessare gli gnocchi in abbondante acqua salata, versandoli delicatamente, e lasciandoli cuocere per il tempo necessario: non molto, saliranno a galla e dopo poco saranno pronti.
Scolate e condite gli gnocchi con i funghi rimasti.

Preparate delle cocottine che vadano in forno, posizionate qualche noce di butto sul fondo,
posizionare gli gnocchi bicolori, una spolverata di Occelli in foglie di Castagno grattugiato e passate in forno 5 minuti finchè si possano gratinare appena.
Servite caldissimi, con un buon vino.
Noi abbiamo abbinato un Morellino di Scansano ;) 


Beh, non crediate che abbia fatto tutto questo da sola...
ho avuto un aiutante speciale!!!

Con questa ricetta partecipo all'MTChallenge di Novembre
 
E' vero che il tema di questo mese dalla bravissima Serena sono le castagne, meglio se declinate in una cucina povera...beh, penso che gli gnocchi siano un piatto povero per eccellenza, patrimonio di tutti i popoli, da preparare con le più svariate farine e con i più diversi condimenti...

Da piccola gli gnocchi erano, insieme ai tortellini, il piatto che più spesso preparavo con la mia nonna...certo, non ripieni, ma gli anni passano, sono diventata "più grande" e 
 ho scelto di proporre questa rivisitazione, spero che piaccia anche a voi,
e alle inflessibili signore della giuria ;)


http://www.mtchallenge.com/2013/11/mtc-n.-34-la-ricetta-della-sfida-%C3%A8.html





29 commenti:

  1. E' mezzogiorno cara e lo sapevo che non era il caso di aprire questo post:D...fameeee...che belli tesoro!!Io ne feci di simili tipo ravioli ma schiacciati, devo provare questa versione perchè è fantastica e il piccolo aiutante è sempre più bello!!!Baci baci e tvbbbbb,
    Imma

    RispondiElimina
  2. Non c'è un ingredienti che non mi piaccia o che cambierei: superlativi!

    RispondiElimina
  3. wooooow!!!! sapevo che saresti entrata con una gran ricetta : )) e così è stato.
    questi gnocchi ripieni hanno un cuore morbido di funghi e mascarpone che io non posso non adorare.
    brava, bravissima, grande ricetta davvero.
    e... dicevi che non è finita qui???
    aiuto!!!!!! : )

    RispondiElimina
  4. Ma sono stupendi, mi piacciono tantissimo!!! E Gioele con le manine sporche di impasto è semplicemente un amore <3 <3 <3 Voglio una cocottina piena di gnocchiiiii... me ne mandi una? :D Un abbraccio forte e complimenti, buona giornata :**

    RispondiElimina
  5. ecco un'altra ricetta salata da provare! queste mese non saprei davvero cosa scegliere, povera Serena :-D

    RispondiElimina
  6. certo che l'aiutante aveva davvero le mani in pasta!!! è gustosissimo questo piatto:)

    RispondiElimina
  7. mhmmm a me piacciono moltissimo anche se più che gnocco a me sembra un tortello ripieno, però qualsiasi forma esso abbia pancia mia fatti capanna!
    un abbraccio

    RispondiElimina
  8. Caspiterina che fantastico aiutante :)
    Questa è una ricetta d'alta cucina, bravissima, posso solo immaginarne il sapore!!
    Un abbraccio e complimenti!!!

    RispondiElimina
  9. Bellissima ricetta!!!!! Io gli gnocchi ripieni li faccio spesso e la tua idea mi ispirerà per le prossime volte. Userò la castagna anch'io.
    Baci cara!

    RispondiElimina
  10. così mi lusinghi, io tua "musa", ahahahahah , tu che sei di una bravura incredibile di lasci ispirare da me!! Grazie di cuore, questo è uno dei motivi per cui vale la pena di tenere ancora il mio blog.
    Bellissima la tua versione, e grazie ancora.

    Un abbraccio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. amica, è la verità!!!! sei tu che esageri, adesso, ma davvero mi fa piacere sapere quanta strada abbiamo fatto...dal nostro inizio insieme! ps: sei anche dievntata una delle mie fotografe preferite...ihihi!

      Elimina
  11. ma sono bellissimissimi Aria! io mi becco quelli alle castagne ok ;)))

    RispondiElimina
  12. Golosissimi questo gnocchi e davvero ben riusciti! Bravissima come sempre, Aria.
    A presto, Mariangela - A little place to rest

    RispondiElimina
  13. direi ottimi! complimenti per l'aiutante!

    RispondiElimina
  14. Tesoro ma che splendida proposta! avevo visto le manine sporche del tuo cucciolo su fb... quanta tenerezza...sopratutto che bontà avete realizzato... quando si tratta di pasta ripiena sono in prima fila.. se poi è un piatto come questo... invitante, studiato, con profumi e sapori invernali che amo allora è ancora più speciale:) complimenti:** un abbraccio:))

    RispondiElimina
  15. assolutamente un pirmo piatto molto sfizioso e di stagione.ottimo, direi che anche i miei pupi sarebbero ben contenti!

    RispondiElimina
  16. aria!!! ma sono irresistibili!!! *___* zaaac salvati!!! anche se non verranno mai cosi a me :(

    RispondiElimina
  17. mmmm...no...non puoi tentarmi così............

    RispondiElimina
  18. uhhh buoni!!! buona idea ^_^ buona giornata aria!

    RispondiElimina
  19. Ma sono assolutamente fantastici!!! che fame ;-)!

    RispondiElimina
  20. Il tuo profondo ti diceva bene: questi gnocchi sono una delizia . il ripieno morbido poi che completa la consistenza così soffice degli gnocchi poi è pura poesia per le mie papille......

    RispondiElimina
  21. È tardi ma a guardare questo piatto delizioso... che fame!
    Fammi andare a letto... almeno forse ne sogno ;-)

    RispondiElimina
  22. aria mamma che bontà e credo che hai fatto la scelta giusta per il salato
    ma giole è diventato grandeeee
    spettacolo

    RispondiElimina
  23. ...Praticamente dei cjalsons!!! Meravigliosi!!!!!

    RispondiElimina
  24. un quadro!!! i miei verranno più spatasciati e non cosi belli ma tanto mia figlia è talmente golosa che non ci farà caso!!! ehehe.... glieli faccio per cena, sabato andiamo a vedere al cinema (non la porto da tanto, povera :-( free birds, tacchini in fuga, l'ultimo cartone di quelli che hanno fatto shrek, e a cena faccio i tuoi gnocchi bicolori...grazie ariaincucina!!!!! spettacolo, ha ragione la veronica!!!!!

    RispondiElimina
  25. complimenti!!!!! sempre dolce e tenera…. come le tue ricette

    RispondiElimina
  26. Ma sai che nemmeno io ho mai fatto gli gnocchi ripieni? E mi ispirano tantissimo.. devono essere davvero deliziosi!

    RispondiElimina


Il Blog di Aria: cucina e vita

In questo spazio raccolgo le mie ricette sparse, ma anche pezzi di vita che ad esse inevitabilmente si sovrappongono.
Qui trovate profumi e sapori che evocano ricordi e riflessioni: le mie ricette sono per lo più dolci e piatti vegetariani