lunedì 9 dicembre 2013

Pasta sfoglia, anche vegana: ventaglietti, basi per torte dolci e salate, pasticcini




Credo che questa ricetta possa esservi utile.
Ho fatto diverse volte la pasta sfoglia, per i cannoli alla crema,
con questa ricetta fatastica per la pasticceria.

Ma questa è la dose per la pasta sfoglia
che io ho messo a punto in questi anni, la dose che piace a me.
Per preparazioni più neutre,
va bene sia per il dolce che per il salato, non è troppo pesante.
Di solito ci faccio i ventaglietti, oppure la base per torte salate.



 In questo caso, con queste porzioni,vi verranno una ventina di dolcetti e un disco di pasta sfoglia di 20 cm...in caso vogliate invece fare una torta salata più grande utilizzatela tutta,
 oppure fate due dischi da 20.
Potete anche congelarla, la pasta sfoglia, una volta preparata e anzi,
 io vi consiglio di prepararla sempre il giorno prima delle vostre preparazioni perchè così, stando in frigo una notte, sarà perfetta al momento dell'uso.
Veniamo a noi ;)


Ingredienti per
pastello

500 g di farina 0
10 g di sale
150 g di acqua

per il panetto
200 g di burro
(250 g se volete fare cannoli o pasticcini molto sfogliati)
50 g di farina

Procedimento

Iniziamo dal panetto, mescolando in planetaria con il gancio foglia il burro e la farina.
Stendiamo il composto su un foglio di carta da forno, appiattiamolo a forma di quadrato e mettiamo in frigo a riposare mezz'ora.

Ora preoccupiamoci del Pastello,
 mescolando tutti gli ingredienti e laciandolo fuori dal frigo a riposare mezz'ora,
 tracorso quel tempo sarà bello elastico.
Stendiamolo in un rettangolo posizionato sopra la carta da forno (io faccio sempre così ;),
aiutiamoci con poca farina se dovesse servire, e mettiamoci in mezzo il pastello.
Ora si procede con le pieghe a libro, le potete vedere su molti siti web.
Le pieghe vanno ripetute ogni mezz'ora/quaranta minuti
 e nel frattempo la pasta va tenuta in frigo, e ogni volta girata di 90°.
Non abbiate fretta, il segreto della pasta sfoglia è il riposo, e il freddo, il burro verrà assorbito pian piano e vi ragalerà soddisfazioni ua volta in forno.
Quando avrete finito tutti i giri, tenetela chiusa tra la carta da forno almeno una notte, oppure congelatela e tiratela fuori al bisogno.


Per i ventagli dovete procedere stendendo la pasta sottilmente, 
farcendola di zucchero semolato e cannella, se piace,
poi arrotolando dalle due estremità 
verso il centro come in foto.
Ora tagliate tante fettine da questo doppio rotolo e
mettete in forno per circa 20-25 minuti, ventilato.
Per la base di sfoglia, invece, consiglio di bucherellarla e
spennellarla leggermente di acqua prima di infornare.


eccoli, pronti, non sono un amore????

In versione Veg dovrete solamente sostituire il burro con la margarina, il risultato
in termini estetici e di friabilità da ancora più soddisfazione, ecco qui qualche esempio...

Ora che sapete tutto...sta per arrivare la torta...che necessita di pasta sfoglia ;)

17 commenti:

  1. Meravigliosa questa pasta e poi tu 6 sempre una garanzia, da provare!
    Non vedo l'ora di vedere la torta, intanto ti auguro una felice domenica!
    Un bacio
    la zia Consu

    RispondiElimina
  2. la pasta sfoglia mette veramente a dura prova la mia pazienza! proprio una settimana fa ho comprato quella alla margarina per farne dei fagottini completamente veg, la prossima volta userò la tua versione così uso la margarina che voglio io ;)

    RispondiElimina
  3. La preparazione è lunga e richiede tanta pazienza, ma visto il risultato direi che ne valga assolutamente la pena! Un abbraccio
    Paola

    RispondiElimina
  4. Meravigliosa la pasta sfoglia... e tu bravissima come sempre <3 I ventaglietti erano il dolcino preferito della mia dolce nonna, li adoro... Un abbraccio grande e buon inizio settimana :**

    RispondiElimina
  5. buoni i ventaglietti! SI vede che la pasta è ottima, sono perfetti!
    Segnata, da provare :)

    RispondiElimina
  6. Buongiorno cara amica! Che meraviglia la tua pasta sfoglia.
    Sai, pasta sfoglia e millefoglie sono cose che ancora non faccio home made. Appunterò la tua ricetta. Grazie.

    RispondiElimina
  7. si sono un'amore veramente!!!bellissimi,perfetti!!!!buona giornata

    RispondiElimina
  8. Poco da fare, i ventaglietti di sfoglia sono troppo buoni.. irresistibili!!

    RispondiElimina
  9. Una ricetta meravigliosa la custodirò davvero come un segreto di cucina
    sai scrivo ancora tutto in un.agenda
    anzi ora sono due

    RispondiElimina
  10. Che meraviglia te ne rimasto uno?
    Baci

    RispondiElimina
  11. quante goosità !!!!!!!! quel cannolo mi attira da morire e anche iventaglietti! un post utilissimo sa conservare gelosamente! bacioni
    Alice

    RispondiElimina
  12. bellissima questa ricetta per la sfoglia!!

    RispondiElimina
  13. Adoro la pasta sfoglia e fatta in casa.... vuoi mettere????? Grande fanciulla bella, sempre al top!!

    RispondiElimina
  14. ma l'hai fatta te la pasta? O_O
    grande sei meravigliosa!
    io li voglio tutti, bacio.

    RispondiElimina
  15. O_O che idea, questa me la segno, sei una garanzia!
    ho fatto i pandorini rubandoti l'idea di mettere la zucca, ti ho citata ovviamente, beh sono strabuoni ^_^ grazie <3

    RispondiElimina


Il Blog di Aria: cucina e vita

In questo spazio raccolgo le mie ricette sparse, ma anche pezzi di vita che ad esse inevitabilmente si sovrappongono.
Qui trovate profumi e sapori che evocano ricordi e riflessioni: le mie ricette sono per lo più dolci e piatti vegetariani