Home

lunedì 10 marzo 2014

Millefoglie con crema chantilly e gocce di cioccolato



Che bello essere donne!
Essere donna non è affatto facile, ma è davvero affascinante!

Vi lascio questo dolce, per celebrare il nostro essere donne...è un dolce che posso definire del cuore.

E' il dolce che ricordo a tanti compleanni, a tanti matrimoni, alle comunioni, alle cresime...un dolce che mi è sempre piaciuto nella sua semplicità e che credo ci rappresenti bene.
Fragrante e morbido al contempo...solo apparentemente semplice ma con mille sfaccettature.
Proprio come noi, propro come la vita.

Mille e mille fogli, mille e mille giorni, mille e mille sensazioni, 
parole, sogni, delusioni, e passi per rialzarsi.
Proprio come sta accadendo a me ora, proprio come immagino accada a tutte noi.


Non avevo mai fatto la millefoglie in casa, e soprattutto ho trovato da Martina questa ricetta molto semplice per fare la sfoglia con un risultato a mio parere eccellente.
Non la lascerò più!

Che sia per tutte le donne una giornata di consapevolezza e serenità...
ma che lo possa essere non solo oggi, bensì tutti i giorni.


 Ingredienti per il panetto: 

300g di burro
90g di farina 00

Ingredienti per il pastello:

220g di farina 00
8g di sale (io però ne metto solo 6 per farla più neutra)
120g di acqua fredda

Preparazione:

per il panetto: amalgamare il burro con la farina cercando di non scaldarlo troppo. Formate una panetto quadrato, ricoprire con pellicola e riporre in frigo per 11/2 ora.
 per il pastello: impastare tutti gli ingredienti fino ad ottenere un composto liscio e omogeneo, elastico. Formate una palla, ricoprite con pellicola e lasciate a temperatura ambiente.

Dopo 11/2 ora stendere il pastello in forma quadrata e adagiateci al centro il panetto di burro precedentemente messo in frigo, in modo che i suoi angoli puntino verso il centro dei lati del quadrato formato con il pastello.

Ora stendere l'impasto con il mattarello esercitando poca pressione e stendendo dal centro verso l'esterno e dal centro verso di voi. Ora piegare i due lati esterni dell'impasto verso il centro e poi piegate a metà

Fare in modo che l'impasto si trovi di fronte a voi come fosse un libro con la costa sulla sinistra e l'apertura sulla destra come. Ripetete questi ultimi passaggi un'altra volta, ovvero stendere, e ripiegate e avvolgere l'impasto nella pellicola e riporre il tutto in frigo per 3 o 4 ore.


Non barare, rispettare i tempi di riposo!

Trascorso questo tempo tirare fuori la pasta dal frigo, posizionarla a libro, stenderla e rifare le pieghe a 4 e ripetete questi passaggi una seconda volta.

 La pasta sfoglia è pronta..può essere usata subito, io 'ho usata il giorno dopo dopo averla tenuta in frigo.
Può essere congelata e scongelata in frigo al momento del bisogno.
....

Con questa dose io ho ricavato 3 rettangoli, li ho punzecchiati con la forchetta, li ho spolverati di zucchero semolato e cotti, uno dopo l'altro, a 200° in forno statico.

Ecco come viene!


Ho preparato una crema pasticciera alla quale ho aggiunto 200 g di panna montata non zuccherata,
ho assemblato il dolce, unito gocce di cioccolato sulla crema per renderla più golosa, e guarnito con zucchero a velo e con le briciole rimaste dal taglio dei rettangoli perfettamente uguali.

Lasciare rassodare in frigo il dolce qualche ora prima di servirlo!

Questa millefoglie partecipa al contest di Imma

I Dolci Del Cuore


 vi invito inoltre a guardare questa iniziatva su Groupon

Si può donare per l'associazione Terre des Hommes per il progetto InDifesa delle bambine, che in Italia si concretizza nella realizzazione del percorso di prevenzione e di educazione alla non violenza dedicati alle scuole medie italiane
 l' intero ricavato verrà devoluto all'associazione


22 commenti:

  1. Tesoro sorrido perchè la millefoglie è anche il mio dolce del cuore... non ci crederai ma è uno dei primi dolci che ho iniziato a cucinare... la mia specialità era crema e amarena oppure bi gusto crema- cioccolato. A grande richiesta ogni compleanno era questa... quante cose in comune, ripeto, abbiamo noi.. la sfoglia è davvero divina!! complimenti di cuore... spero vada meglio.. intanto ti stringo forte:*

    RispondiElimina
  2. Molto bello il tuo post e tanto golosa la tua millefoglie, complimenti :)

    RispondiElimina
  3. complimenti, ricetta perfetta! Auguri anche a te e a tutte le donne del mondo. Ciao tati

    RispondiElimina
  4. la sfoglia ti è venuta benissimo! e davvero bello il dolce gli avanzi della sfoglia sembravano lamelle di mandorle ^_^

    RispondiElimina
  5. Adoro la millefoglie e la tua è semplicemente perfetta! brava!

    RispondiElimina
  6. auguri a tutte le donne..e complimenti per quella sfoglia!!!:D
    http://duecuoriinpadella.blogspot.it/

    RispondiElimina
  7. Bellissima proprio come te ed il tuo cuore..brava <3<3<3<3<3<3
    Buona festa!

    RispondiElimina
  8. carissima , complimenti e' una vera delizia , bravissima come sempre ....un abbraccio e felice festa della DONNA

    RispondiElimina
  9. Anche io non ho mai fatto la millefoglie in casa. Salvo subito la ricetta.
    Un dolce che piace tanto anche a me!
    Buona festa della donna cara, a te ed alla tua piccola principessa.
    Baci.

    RispondiElimina
  10. Aria, mi hai fatto venire voglia di rifarla!! Ha un aspetto delizioso! Grazie di averla provata...e buona festa della donna con un giorno di ritardo, che tanto, tutti i gioorni dovrebbe essere la nostra festa no? Un bacio, Martina

    RispondiElimina
  11. Cara Francesca, ci sono mille e mille modi per dimostrare il proprio sostegno, grazie per aver condiviso questi progetti e per avermeli fatti conoscere.
    È bello sentirsi donna ogni giorno, sarebbe bello se questo stato venisse rispettato tutti i giorni dell'anno.
    La pasta sfoglia da fare in casa non mi ha dato mai risultati soddisfacenti, passerò anche io da Martina a dare una sbirciatina!

    Un abbraccio

    RispondiElimina
  12. Ciao Aria, mi piace il tuo essere donna: sensibile e attenta! Deliziosa la ricetta, me la salvo, anch'io non ho l'abitudine di farmi la sfoglia in casa...smack!

    RispondiElimina
  13. bellissima questa sfoglia.... dolce buonissimo complimenti e auguri in ritardo
    claudette

    RispondiElimina
  14. ma lo sai che anch'io non avevo mai fatto il millefoglie fino a qualche mese fà?
    poi decisi di farlo per il compleanno di mio marito... ma non sono stata brava come te comprai la sfoglia pronta! e sai che solo in quell'occasione scoprii che il millefoglie deve essere croccante?
    venne ottimo...immagino a farlo da soli!
    grazie Aria bene a sapersi che hai una ricettina ad hoc e in bocca al lupo per il contest!
    un bacione e buona settimana cara

    RispondiElimina
  15. una vera delizia! Ancora auguri a tutte le donne!

    RispondiElimina
  16. tesoro ti è venuta meravigliosa e ovviamente sarà golosissima!!!! ma perchè abiti lontano ? :(
    baci
    Alice

    RispondiElimina
  17. carissima, cercherò di partecipare al tuo contest! promesso.. però mi dai una fettina di millefoglieeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeee??

    RispondiElimina
  18. mammma santa questa pasta sfoglia la devo provare ....mi pare di sentire il profumo

    RispondiElimina
  19. che meraviglia!! tutto ciò che scrivi e tutto ciò che cucini! bellissimo post!
    sta sfoglia è troppo da provare!! almeno mollo quelle già pronte!

    RispondiElimina
  20. Bella l'iniziativa, buona la torta, da te non si perde mai l'attenzione ;-)

    RispondiElimina
  21. Ciao, complimenti per il blog che seguo sempre volentieri.
    ti ho nominato qui http://blog.cookaround.com/pasticcioni/premio-the-versatile-blogger-awards/ per un piccolo premio
    A presto
    Chiara e Alessandro

    RispondiElimina
  22. Complimenti per la ricetta e per le foto !!!
    Mi sono iscritta tra le tue lettrici ! 
    Ti mando anche i link ai miei Blog se ti fa piacere vederli !
    http://foodwineculture.blogspot.it/
    e questo di Ricette dei Bimbi
    http://aboutcookingandmore.blogspot.it/
    Ciao e complimenti ancora !!!

    RispondiElimina


Il Blog di Aria: cucina e vita

In questo spazio raccolgo le mie ricette sparse, ma anche pezzi di vita che ad esse inevitabilmente si sovrappongono.
Qui trovate profumi e sapori che evocano ricordi e riflessioni: le mie ricette sono per lo più dolci e piatti vegetariani