Home

mercoledì 25 giugno 2014

Pomodori ripieni di bulgur e ricotta


Se siete già al mare o in ferie questi pomodori sono ottimi da portarsi in spiaggia o in piscina come pranzo veloce ma...sono buoni anche per noi che siamo qui a casa,
a goderci ogni singolo momento dell'estate
 assaporandolo per bene in tutto il suo tepore e colore perchè possa riscaldarci
il ricordo quando ne sentiremo la mancanza.



Lo so, lo so, l'estate è appena iniziata...ma quando i campi di grano sono trebbiati provo in me un senso strano di perditea e smarrimento, sapendo che le giornate più lunghe dell'anno sono proprio queste, le più luminose...e avverto il monito di far man bassa di tutta questa luce
 perchè è incredibile come possa farmi stare bene.

Niente di nuovo in questa ricetta, se non per aver farcito i pomodori con il bulgur anzichè col riso, o col cous cous, come vi avevo proposto l'anno scorso.

  Per il condimento?
Io l'ho lasciato molto naturale, ho aggiunto solo qualche cucchiaio di ricotta che avevo in frigo e l'ha mantenuto cremoso, ma potete davvero sbizzarrirvi, anche solo amalgamando al bulgur erbe aromatiche e la polpa dei pomodori scavata, con un pò di olio extravergine...

Ingredienti

2 pomodori per commensale

2 cucchiai di bulgur per ogni pomodoro
Olio d'oliva extravergine q.b.
Sale q.b.
erbe aromatiche
qualche cucchiaio di ricotta, o cubetti di formaggio....

Procedimento

Lavare i pomodori, tagliate la calotta e tenerla da parte, conservare la polpa privata dei semi, e fatta sgocciolare per un pò in un colapasta.
Lessate il bulgur in acqua salata per 15 minuti.
Scolarlo, unire la polpa di pomodoro tritata, le erbe aromatiche lavate e sminuzzate,
il sale, l'olio,e qualche cucchiaio di ricotta se lo desiderate, o parmigiano, o altro formaggio a cubetti.
Posizionare i pomodori in una teglia foderata di carta forno,
 per me Le Creuset, riempirli con la farcia di  bulgur,
 coprire con la calotta messa da parte precedentemente.
Irrorare ancora con poco olio i pomodori e infornare in forno statico preriscaldato a 200°C
per 30 minuti.

.

13 commenti:

  1. I pomodori ripieni li adoro cosi come il bulgur quindi pollice in su per questa deliziosa proposta e si, l`estate ci mancherà in inverno, l`afa no di sicuro:-D:-D!! Bacioni, Imma

    RispondiElimina
  2. ma sai che questo bulgur non l'ho mai assaggiato? è da tempo che ho comprato quinoa e miglio ma ancora ...sono chiusi i pacchettini...devo buttarmi!
    bellina quella pirofila!!

    RispondiElimina
  3. Ciao Francesca,
    ti seguo da un pò e ti faccio i complimenti non solo per le ricette ma anche per come sai scrivere, sei davvero brava a dar voce al cuore.
    Questa ricetta mi riporta ad una serata tra amici, tra cui c'era una favolosa teglia piena di pomorori ripieni, mi era piaciuta molto, ma finora non l'ho ancora provata. Non appena troverò sia il bulgur che pomodori più grandi ci proverò senz'alro... grazie per aver condiviso questa ricetta così fresca ed estiva.
    Se ti va, vieni a trovarmi, ho appena pubblicato la mia versione del tuo ciambellone morbido, anche se con qualche rivisitazione... è davvero buono, grazie ancora!
    un abbraccio,
    Amalia

    RispondiElimina
  4. Fantastici con il bulgur una ricetta sfiziosissima, brava!!!!

    RispondiElimina
  5. CHE RICETTINA SFIZIOSA!!!PRENDIAMOCI TUTTA LA LUCE POSSIBILE PER POTERCI RICARICARE AL MEGLIO PER L'INVERNO!!!BACI SABRY

    RispondiElimina
  6. tesoro mio, magari fossi già al mare o in vacanza... qui ce ne vorrà ancora parecchio di tempo... però questi li preparo sicuramente... voglia di spadellare troppo non ne ho ma la voglia di cibi freschi , buoni e genuini c'è sempre... semplicemente squisiti:* ti abbraccio dolcezza:)

    RispondiElimina
  7. La luce di inizio estate io la bevo, già dalla mattina quando mi alzo e vedo che è più forte... e mi dà carica... l'ho aspettata e adesso la stringo...
    Il bulgur l'ho preso da poco e devo provarlo, amando i pomodori al riso la tua idea alternativa mi piace molto... sono ancora in città e le ferie sono lontane ma tutti i piatti che fanno pensare alle vacanze o a pranzi rilassati mi fanno respirare meglio... e quindi li faccio... :-)

    RispondiElimina
  8. Ciao, e questa è la ricetta sinonimo dell'estate per eccellenza! Ottima l'idea del bulgur per farcire e semplice ricotta per amalgamare.
    Baci baci

    RispondiElimina
  9. Anche questa ricetta tra le mie preferite !!!Hai ragione godiamoci ogni singolo attimo di questa calda estate !!!baci cara

    RispondiElimina
  10. Bellissima ricette e bellissime foto!
    Un abbraccio!
    Ila

    RispondiElimina
  11. li devo assolutamente provare!

    RispondiElimina
  12. anche questi pomodori,coi loro colori,con la loro freschezza sanno donare luce...quella che tanto ti fa stare bene!Sono sensibile anch'io al sole,sa infondermi un buonumore come appunto la tua ricettina piena di vita e sapore...Un bacio tesoro e approfittiamo del periodo ;)!

    RispondiElimina
  13. non ho mai provato il bulgur ..la tua presentazione e davvero invitante
    lia

    RispondiElimina


Il Blog di Aria: cucina e vita

In questo spazio raccolgo le mie ricette sparse, ma anche pezzi di vita che ad esse inevitabilmente si sovrappongono.
Qui trovate profumi e sapori che evocano ricordi e riflessioni: le mie ricette sono per lo più dolci e piatti vegetariani