Home

domenica 22 febbraio 2015

Paccheri alla mediterranea gratinati in forno


Avevo voglia di un piatto mediterraneo, queste giornate di sole mi hanno messo voglia d'estate...Non sto scherzando, sto già sognando il mare, la sabbia che scotta, la canicola pomeridiana e il silenzio turbato solo dal gracchiare delle cicale...

Per calarsi nella parte, però, ci vogliono i sapori giusti ed è per questo che mi sono rifornita di spceilità campane: pomodorini del piennolo, buona mozzarella di bufala, paccheri di qualità, pecorino di Carmasciano, peperoncino tritato e foglioline di basilico che ho trovato casualmente.....inutile dirvi che sulla nostra tavola oggi era davvero estate...
e per me l'estate è il Sud Italia!!!!



Ah, dimenticavo di dirvi che per il mio "rifornimento" mi sono rivolta allo shop on line Prodotti Tipici Campania dove ho acqusitato anche babà, confettura di fichi bianchi del cilento, biscotti tipici...e si, insomma, per sapere che fine hanno fatto vi tocca attendere una prossima ricetta.
Sul sito troverete davvero tante meravigliose proposte e sono cordiali e velocissimi nella spedizione.

Nel pomeriggio invece preparerò una tarte al cioccolato e se viene buona,
sarà anch'essa presto su questi schermi.

Mi sto riprendendo dopo una settimana in cui non ho cucinato quasi nulla....la mia lavastoviglie si era rotta a causa degli sbalzi di tensione dovuti alle recenti nevicate e, senza la lavastoviglie, mi era davvero passata la voglia di avere troppi piatti e pentolini in giro ;)

Ma ora è tutto ok, quindi basta chiacchiere! Buon fine settimana!



Ingredienti per 4 persone

320 g di paccheri
1 barattolo di pomodorini del Piennolo
olio extravergine d'oliva
origano, timo, basilico
sale aromatico
1 mozzarella di Bufala
peperoncini piccanti tritati
parmigiano e pecorinodi Carmasciano grattugiati


Procedimenti

In una casseruola con abbondante acqua salata portate a cottura al dente i paccheri, serviranno almeno 12-13 minuti.
Nel frattempo preparate il sugo: in una casseruola capiente versate 4 cucchiai di olio extravergine, versate i pomodorini, salate, insaporite con origano secco, basilico e timo, e lasciate restringere un pò il sugo.
Quando la pasta è quasi cotta, scolatela e conditela con il sugo.
Prericaldate il forno.
In una pirofila versate 2 cucchiai di olio da spargere sul fondo, metà paccheri conditi, metà mozzarella a pezzetti, una spolverata di formaggi grattugiati.
Procedere con il secondo strato di paccheri, mozzarella, formaggi grattugiati.
Posizionate la pirofila in forno e fate gratinare una decina di minuti, servite caldissimo guarnendo i piatti degli adulti con peperoncino piccante.

Buon appetito!



16 commenti:

  1. un grande piatto, grande quanto te!!!!Baci Sabry

    RispondiElimina
  2. è uno spettacolo come posso non essere di parte con questi paccheri che sanno tanto di campania ,sicilia, puglia,insomma il sud
    ed io vergognosamente ti dico che non ho la lavastoviglie nèa casa nè in pizzeria .(
    sempre tutto a mano e sai quante volte mi passa la voglia ?
    ma ora devo acquistare prima un'asciugatrice famiglia troppo numerosa troppo sport
    un bacione francesca a presto

    RispondiElimina
  3. Sarà la suggestione, ma sento un profumo meraviglioso. E' tale la bellezza di questa pasta, che sei riuscita a fare anche questa magia, Aria!
    Un abbraccio,
    MG

    RispondiElimina
  4. Questa è una proposta meravigliosa per un bel pranzo domenicale, tutti insieme, dopo una mattinata al mare.. non vedo l'ora di tornare nella mia Sicilia!
    Ma sai cosa penso? che anche se sono a Milano e piove a dirotto, avrei proprio voglia di rallegrarmi con questi sapori, ci penso per domani!
    bacissimi cara,
    a presto!

    RispondiElimina
  5. Oh, se mi piace questa pasta!! Sapori semplici e invitanti e quella gratinatura...... non si può davvero resistere!!!! Brava Aria, sempre al top.
    Ti abbraccio forte, buon weekend a te e ai tuoi tesori.

    RispondiElimina
  6. sorrido...qui diluvia ma la voglia di sole è tanta e di caldo anche e di piatti che sanno di estate! l'unico modo al momento è un piatto come i tuoi bellissimi paccheri :-)
    un abbraccio e buona serata
    raffaella

    RispondiElimina
  7. Un primo da leccarsi i baffi!! E' la pasta che piace di più in assoluto.
    Brava Aria!!

    RispondiElimina
  8. ottimo piatto,complimenti e buona domenica

    RispondiElimina
  9. Tu non sai che voglia mi fa questo piatto....ho giusto un pacco di paccheri in dispensa pasta che amo tra l'altro ....se mi dovessi chiamare a cena vorrei proprio questo.....bacioni

    RispondiElimina
  10. Con questo piatto giochi a casa mia... profumi e sapori a me cari che mi piacciono da morire.... anch'io, come te, non cucino da 1 settimana :((( perchè l'ho passata a letto con influenza stroncante... che per fortuna sta andando via.... questi paccheri ho appena deciso che sarà il nostro pranzo di oggi.... caso vuole che mamma ha portato anche una bella mozzarella di bufala...:) un bacione tesoro e buona domenica

    RispondiElimina
  11. Mi sembra di sentire il profumo di questo colorato primo piatto. Da buona campana, adoro gli ingredienti che hai usato. Io ho voglia di primavera e la sento già nell'aria. Non vedo l'ora di passeggiare all'aria aperta con i piccoli che quest'anno hanno davvero pagato troppo in fatto di influenze.
    Io la lavastoviglie non ce l'ho, in compenso ho le mani più consumate del mondo.
    Baci e buona domenica a te.
    Qui piove.

    RispondiElimina
  12. Ma sono fantastici questi paccheri! Sono perfetti per un pranzo della domenica in primavera!
    Toglierei i peperoncini nella mia versione perché non li posso mangiare :)

    Marco di Una cucina per chiama

    RispondiElimina
  13. Adoro i piatti mediterranei perchè sono sempre gustosi e coloratissimi. Poi essendo del sud non posso che essere di parte! Bella ricetta e foto splendide :-)
    Me ne mandi una porzione???
    Un abbraccio
    Giudy.

    RispondiElimina
  14. ook. ho decisamente fame. Io mi rubo quel bellissimo piatto!!

    RispondiElimina
  15. Da morirci solo a guardarli, chissà che profumo meraviglioso in cucina!

    RispondiElimina
  16. Ciao! Ho provato la tua ricetta e devo dire che è fantastica! Come pasta, però, mi sono affidato a specialisti del settore, acquistando online i Paccheri di Setaro su questo sito: http://www.ilmozzare.it

    RispondiElimina


Il Blog di Aria: cucina e vita

In questo spazio raccolgo le mie ricette sparse, ma anche pezzi di vita che ad esse inevitabilmente si sovrappongono.
Qui trovate profumi e sapori che evocano ricordi e riflessioni: le mie ricette sono per lo più dolci e piatti vegetariani