Home

lunedì 16 marzo 2015

Tartellette Valser alle noci caramellate

Voglio salutare questa coda d'Inverno così...tanto è inutile, anche se il cielo si fa grigio e piove, gli alberi di pesco sono già in fiore, tra poco toccherà alla forsithia, e l'aria tornerà tiepida, perchè ormai il peggio è passato...


E' metà Marzo, e quasi non me ne sono accorta...Tutto è più facile, se hai un'amica vicino. Grazie, a te che lo sai il perchè...a te che hai avuto la pazienza di ascolatrmi...a te che hai avuto la volontà di ben consigliarmi...a te che hai insistito affinchè non mollassi...a te che gioisci delle mie gioie, ti rattristi degli insuccessi e sempre sei pronta a spronarmi, facendomi vedere la realtà dal tuo punto di vista: ironico, ottimista, e così diverso dal mio...

Grazie per le tue sgridate, quando non sono costante e divago..Grazie per non insistere, o meglio per farlo in modo delicato e senza colpevolizzarmi...

E' così bello pranzare sulla panchina, di fretta, ma felici di aver condiviso qualche risata insieme, nelle difficoltà di ogni giorno...

L'Inverno è volato con te, e lo saluto con piacere, sperando di ritrovare, l'anno prossimo, lo stesso calore dentro che riscalda quando fuori c'è il gelo.

Arrivederci, Inverno. Restiamo amici!


Ingredienti
(ricetta tratta da Sale&Pepe Febbraio per una torta unica)

275 g di farina
75 g di zucchero
175 g di burro
1 uovo
1 pizzico di sale

Ripieno:
150 g di zucchero
4 cucchiai di acqua
125 g di noci tritate
25 g di mandorle a scaglie (omesso)
2 dl di panna fresca
2 cucchiai di miele d'arancio Mielbio Rigoni d'Asiago


Disporre la farina in una ciotola, al centro mettere il burro a pezzetti, il sale e impastare fino ad ottenere le briciole. Unire zucchero e uovo, formare una palla e fate riposare i frigo per 15 minuti.
Stenderla poi sottile, con un coppapasta ottenere dei dischi e foderare lo stampo per tartellette, per me Nordic Ware, aquistato su www.meincupcake.de....semplicemente favoloso!!!!
Niente si attacca!
Fate raffreddare in frigo ancora 15 minuti lo stampo e le tartellette.


Preparare il ripieno sciogliendo a fuco basso lo ucchero con l'acqua, fino all'ottenimento di un caramello biondo. Unire poi noci, panna e miele.
Una volta tiepido, versare nelle tartellette.
Stendete la pasta tenuta da parte, ottenete dei cerchi per la copertura delle tartellette o delle foglioline decorative.
Se chiudete tutta la tartelletta, o fate una torta intera, bucherellate la pasta di copertura delicatamente con la forchetta.
Cuocere le tartellette a 180° finchè non saranno dorate.
per una torta intera ci vorranno circa 40 minuti.


Io non ho potuto assaggiarle, a causa delle noci.
ma ho voluto farle perchè la foto di Sale&Pepe
m' ispirava parecchio!

A detta di mio marito la pasta è molto burrosa ma molto buona...
le ha portate ai colleghi, e sono sparite.
Spero possano piacere anche a voi, 
purtroppo non posso dirvi la mia ;)

Baci, a presto!





.


20 commenti:

  1. Interessanti!
    Assomigliano un po' alla torta di noci dell'Engadina, che però è molto più laboriosa, mi sa che me le salvo ;-)

    RispondiElimina
  2. La cosa più importante della vita sono affetti, le persone che sanno volerti bene per quello che sei, sanno accettare stranezze, momenti no e sanno consigliarti sinceramente standoti accanto... è difficile trovare persone così ... e la tua amica dev'essere speciale.... ma è risaputo, che le persone affini si legano... :) Nonostante il tempo che manca sei riuscita comq a darci una bellissima ricetta... mi piace molto questa versione monoporzione... :*

    RispondiElimina
  3. Bellissime e deliziose. Le noci sicuramente li danno un gusto molto buono e a me piace tantissimo ! Buona domenica !

    RispondiElimina
  4. ottime,bellissime,felice domenica

    RispondiElimina
  5. Una ricetta perfetta x salutare l'inverno, complimenti cara <3

    RispondiElimina
  6. una vera delizia per salutare l'inverno che qui da noi non molla!!!!!Baci Sabry

    RispondiElimina
  7. Che buone, sono belle da vedere e sono sicura della loro bontà.
    Buona serata
    Mandi

    RispondiElimina
  8. Come sei cara, hai pensieri profondi per tutte le persone che ti sono accanto.. e sono tutti davvero fortunati!
    Ti abbraccio, mentre studio questa ricetta deliziosa ;)

    RispondiElimina
  9. anche nel viale sotto casa mia i peschi sono in fiore ma piove e in questa domenica grigia di fine inverno spero mi ci vorrebbe proprio una tarteletta golosa e una chiacchiera con un'amica per riscaldarmi il cuore <3
    baci
    Alice

    RispondiElimina
  10. gli stampi nordic ware sono favolosi, tutto quello che si cuoce lì dentro vien fuori speciale...queste tue tartellette sono semplicemente da urlo, che altro dirti... ;)
    Baci

    RispondiElimina
  11. Ciao Aria quando le amiche sono vere diventano un vero supporto in ogni momento! Questa torta mi aveva colpito sulla rivista, ma questa tua versione mignon e' davvero molto carina e sicuramente deliziosa, complimenti! Luisa

    RispondiElimina
  12. Le amiche sincere e affettuose sanno darti tanto!
    Che carine queste tortine! Mi piace tanto la monoporzione e quel mix di noci e mandorle nel ripieno le rende molto golose,
    Baci.

    RispondiElimina
  13. tortine così finiscono prima di subito.....sarà proprio per quel guscio croccante e burroso o quel ripieno dolce naturalmente o perché fatto con tanto amore....sono deliziose!

    RispondiElimina
  14. Hai preparato delle squisite crostatine, immagino che bontà!
    Splendidi scatti!
    Buona giornata da Beatris

    RispondiElimina
  15. Che meraviglia queste tartelette . . . una delizia per occhi e palato !

    RispondiElimina
  16. Deliziose queste tartellette! ottima proposta per salutare un freddo inverno che ormai ci stà decisamente scomodo ;)

    RispondiElimina
  17. Lancia unaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa.....eppure devono inventare che attraverso il pc uno puo' "fregare queste delizie" mi mettono gia' di buonumore...ciao tesorrrrrrrr!!!!

    RispondiElimina
  18. Coccinella.. che belle parole. Sempre dolcissima tu <3 Tempo fa ti avevo scritto una mail, spero ti sia arrivata. Intanto io una di queste tartellette non me la faccio scappare: troppo buone! Un bacino!

    RispondiElimina
  19. che bontà Aria... mi piacerebbe esserci io sulla panchina con te a mangiare queste tartellette e a chiacchierare della bellezza dei peschi in fiore...

    un abbraccio
    Viviana di Cosa ti preparo per Cena?

    RispondiElimina
  20. Deliziose come tutte le tue proposte, Aria. Un abbraccio grandissimo,
    MG

    RispondiElimina


Il Blog di Aria: cucina e vita

In questo spazio raccolgo le mie ricette sparse, ma anche pezzi di vita che ad esse inevitabilmente si sovrappongono.
Qui trovate profumi e sapori che evocano ricordi e riflessioni: le mie ricette sono per lo più dolci e piatti vegetariani