Home

martedì 14 aprile 2015

Corona salata di farro con asparagi, prosciutto cotto e asiago


Aprile rappresenta per me (oltre al dolce dormire!) il mese delle scampagnate fuori porta, dei pic nic, dei primi pranzi all'aperto in occasione delle festività che tutti conoscono.
Purtroppo per noi non è iniziato bene, a causa delle influenze che ci hanno colpito e ancora non ci lasciano completamente in pace. Tuttavia, contiamo di rifarci ;)

Quando io non ero ancora ammalata, e dovevo curare un piccolo cucciolo annoiato da 8 giorni di febbre, ho dovuto cercare tanti modi per intrattenerlo, e ciò che mi riesce meglio è, indubbiamente, coinvolgerlo nei miei esperimenti in cucina.
Sarà stato il suo prezioso aiuto, grazie a quelle manine magiche, ma ci è venuta fuori una corona salata dal sapore primaverile, così buona che la condivido con piacere!

Ingredienti

 250 g di farina 00 macinata a pietra
150 farina di farro Molino Rossetto
2 cucchiaino di zucchero
4 g di lievito di birra secco Molino Rossetto
150 g di latte
40 g di acqua
50 g di olio
1 uovo piccolo
1 cucchiaino di sale

mezzo mazzetto di asparagi
150 g di prosciutto cotto
1 00 g di asiago

Procedimento

Nella planetaria versare le due farine, miscelarle, unire lo zucchero, il lievito di birra secco, poi l'acqua, i llatte tiepido, un uovo piccolo, e infine l'olio. Impastare fino all'icordatura, unire il sale, continuare a dimpastare energicamente e poi fare una palla che andrete a far ievitare in una ciotola leggermente unta e coperta da pellicola fino al raddoppio.


Noi ce ne eravamo dimenticati e l'abbiamo fatta lievitare ben 4 ore, l'abbiamo trovata davvero ben lievitata!

nel frattempo, (a me erano rimasti dalla sera precedente) pulite gli asparagi, tagliateli a tocchetti, fateli cuocere in padella con poco olio, sale aromtico e poca acqua, finchè non saranno teneri.
Fate raffreddare.


Riprendete il vostro impasto, e stendetelo sopra un pezzo grande di carta da forno.
Farcitelo con gli asparagi cotti, l'asiago tagliiato a cubotti e il prosciutto cotto fatto a pezzetti con le mani.


Arrotolate stretto dal lato più lungo.
dagiate il vostro salsicciotto in uno stampo a ciambella (per me in silicone) e con un coltello a lama liscia e molo tagliente (per me Fiskars), fate delle incisioni per far uscire un pò di ripieno.
Allargate le incisioni con le mani per ottenere questo effetto.


Fate lievitare ancora un'ora

Spennellate di latte, guarnite con origano secco e fate cuocere in forno ben caldo a 190°
finchè non sarà ben dorato.








19 commenti:

  1. Assolutamente da segnare e provare per la prossima scampagnata, mi piace molto l'idea degli asparagi in una ciambella salata! Mettetecela tutta per rimettervi in forma per il prossimo fine settimana!

    RispondiElimina
  2. Che delizia! Sarà per merito delle manine del piccolo aiutante, ma questa ciambella mette l'acquolina soltanto a guardarla.

    RispondiElimina
  3. Tesoro mi spiace per le influenze... anche a casa mia stanno tutti male... noi abbiamo dato 3 volte quest'inverno... insomma... speriamo che la primavera porti via tutti i malanni.... questa corona è spettacolare tesoro... ogni volta che parliamo di brioche salate farcite io sono in prima fila... poi se c'è la farina di farro adoro... :) ti mando un abbraccio grande e vado a finire di sistemare le valige.. siamo tornati sabato...:*

    RispondiElimina
  4. ciao! ti ringrazio per essere passata da me! vengo volentieri anche io a conoscere il tuo blog! nel frattempo complimenti per questa meraviglia, che è perfetta per i primi pic-nic, molto semplice da realizzare e di grande effetto! ti seguo molto volentieri!

    RispondiElimina
  5. quel cucciolo è la tua musa ispiratrice direi, questa corona è meravigliosa, devo provarla assolutamente!

    RispondiElimina
  6. Bellissima e tanto gustosa. Una fettina sicuramente lo mangerei molto volentieri !

    RispondiElimina
  7. Com'è bella e davvero appetitosa! mi piacciono tanto i tuoi lievitati, quando ho preparato la tua ciambella centrotavola con le olive e i pomodorini ho avuto un grandissimo successo!
    Proverò anche questa.. :)

    RispondiElimina
  8. Una c'era bomba di bontà, immagino caldo che buono con l'Asiago sciolto....bravissimo il piccolo Chef.

    RispondiElimina
  9. Questa e' una meraviglia veramente veramente ....mi piace tantissimo tantissimo... la faro' molllto presto appena trovo gli asparagiad un prezzo accessibile...contavo di prenderli domenica mentre ero a lavorare a Rubiera ma costavano la bellezza di 12 euro al kg....aspetto ...bacioniiiiiiiiii

    RispondiElimina
  10. Ma che bella questa corona, così ricca di sapore e di profumi primaverili.
    Spero ora tutto bene con l'influenza.
    Io sto combattendo con le allergie di mia figlia. Tra dermatite, raffreddore e occhi che lacrimano non ce la faccio più!
    Baci.

    RispondiElimina
  11. complimenti, è bellissima!!!

    RispondiElimina
  12. come mi piacissimo questa qua! e poi con il tocco del tuo cucciolo sicuramente sarà speciale!
    che belle queste foto
    tanti baci cara
    scusa se passo meno ma ho veramente poco tempo in questo periodo..euncelafòòòòòòòòòòòòòòòòòòòò

    RispondiElimina
  13. fantastica tesoro questa ciambella salata non avrei mai pensato di metterci gli asparagi!
    baci
    Alice

    RispondiElimina
  14. che bravi cuochi!!!!!!Meraviglioso questo ciambellone, ottimo per le scampagnate fuori porta!!!!!Baci Sabry

    RispondiElimina
  15. Bellissima e buonissima ricetta! Grazie, come sempre!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie a te, ma l'hai provata???? ;)

      Elimina
    2. senza parole, che risveglio!!! grazieeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeee

      Elimina


Il Blog di Aria: cucina e vita

In questo spazio raccolgo le mie ricette sparse, ma anche pezzi di vita che ad esse inevitabilmente si sovrappongono.
Qui trovate profumi e sapori che evocano ricordi e riflessioni: le mie ricette sono per lo più dolci e piatti vegetariani