Home

giovedì 3 dicembre 2015

Meringhe vegane al cacao


 Non voglio soltanto tediarvi con i biscotti, e quindi ho deciso di presentarvi un'altra dolcezza che potrebbe rivelarsi una golosa idea da regalare a Natale...ad amici altrettanto golosi, che ne dite?

Io oggi vorrei solo dirvi che amo davvero tanto il web, è attraverso di esso che sono cresciuta tanto, in questa mia passione che ho dentro fin da bambina.
Grazie ad un continuo scambio, si imparano tecniche e si scoprono curiosità.

Io non so se ho mai insegnato qualcosa a qualcuno, con questo mio spazio, di sicuro so che ho imparato tanto.


Il web e gli altri blog di cucina sono una fonte di ispirazione importante per me e non mi vergogno a dire che propongo cose che ho visto in giro, che testo personalmente e vi propongo soltanto se soddisfatta al 100%.


Dovete sapere che la mia cognatina vegana si è laureata qualche giorno fa. Oltre ad un ciondolino, ho pensato di farle un regalino goloso con le mie mani e...cercando in rete...mi sono imbattuta in questa ricetta di Flavia, che assicurava di ottenere meringhe uguali alle originali con l'acqua di cottura dei ceci. Ovviamente non è una ricetta inventata da lei, ma da qualche sperimentatore che in rete ha pubblicato questa possibilità.
Volendo approfondire io stessa, ho scoperto che va benissimo anche l'acqua di governo dei legumi precotti, e così ho tentato con l'acqua di governo dei fagioli.

Si aggiunge lo zucchero a velo, e il gioco è fatto.
Io ho voluto anche unire un cucchiaino di cacao amaro, ma vi assicuro che il composto montato, anche da crudo, non sa affatto di legumi ;)

Le meringhe si fanno cuocere per almeno 3 ore a 100° come le classiche...e sono davvero croccanti, spumose e golose come le originali...al punto che davvero mia cognata ha avuto il dubbio che ci fosse l'uovo...ma l'uovo non c'è!

Sentire dalla mia cognatina che non mangiava meringhe da 4 anni, ma ne ricordava esattamente il sapore...e sentirle dire che era quasi "commossa" perchè erano uguali...
mi ha ripagato di tutta l'attesa davanti al forno ;)

Grazie Flavia per tutto quello che mi hai insegnato, e grazie a tutti voi, che mi insegnate qualcosa ogni giorno...e anche a voi che mi leggete con passione.

 
Ingredienti

100 ml di acqua di governo di fagioli borlotti (ma anche ceci, cannellini, etc)
125 g di zucchero a velo
estratto o bacche di vaniglia

cacao amaro a piacere (un cucchiaino)

Procedimento

Montare nella planetaria l'acqua di governo dei legumi alla massima velocità
Quando il composto sarà montato unire lo zucchero e continuare a montare finchè non otterrete una massa lucida e collosa, come quella delle meringhe, almeno dieci minuti, unendo verso la fine la vaniglia.

Versare in una sac a poche con bocchetta liscia o a fantasia e creare le vostre meringhe su una leccarda ricoperta di carta forno.
Porre in forno preriscaldato a cuocere per almeno 3 ore, a 100°
Saranno pronte quando si staccherranno facilmente dalla carta forno.
Lasciate raffreddare, spolverizzare con cacao amaro e servite.
Confezionatele per i vostri amici ;)


10 commenti:

  1. Eh già, proprio in questi giorni sto tiempiendo le mie pagine di aquafaba, ahahahahahah. Come non capire che questa è meraviglia pura!! ^_^
    Un bacione!

    RispondiElimina
  2. cara Aria, hai proprio ragione, il web è una continua fonte di ispirazione, soprattutto tra noi blogger e tu senz'altro sei tra le mie muse! Questa ricetta è eccezionale, non l'avevo mai vista. Sono così curiosa che sicuramente la provo nel we.. ti farò sapere! ;)

    RispondiElimina
  3. No va be tesoro questa ricetta è una figataaaaaa!!ìMai sentito parlare di queste meringhe vegane e credimi hai proprio ragione il web è fonte di ispirazione continua!!!Un abbraccio,Imma

    RispondiElimina
  4. Bellissime le tue meringhe !!!
    ho provato la tua focaccia con la zucca OTTIMA , ragazze provatela !!!
    ho messo il post da me se ti va fai un passo scappo vado di fretta !

    RispondiElimina
  5. No scusa sai...ma intendi dire il liquido che c'è dentro ai legumi in scatola?
    Non ci credo! Voglio provare quanto prima!
    Che mega scoperta! E mi sembra ti siano venute da urlo.........

    RispondiElimina
  6. incredibile, molto interessante!

    RispondiElimina
  7. Ciao Aria, grazie per aver utilizzato la mia ricetta, spero ti siano piaciute queste meringhe.
    Un abbraccio
    Flavia
    www.misya.info

    RispondiElimina
  8. Ma davvero???non si finisce mai d'imparare !!!sono venute molto carine !!!!!!!

    RispondiElimina
  9. Oggi mi hai fatto scoprire una cosa che non conoscevo grazie! io adoro le meringhe devo assolutamente provarle!!

    RispondiElimina
  10. I prodotti di qualità sono sempre al primo posto, quando si parla di scelta giusta. Scegli anche tu lo olio extravergine 100%. Vai su http://www.vitalbios.com/A/MTQ2NDQyNTQ4OSwwMTAwMDAxMixvbGlvLWV4dHJhdmVyZ2luZS0xMDAtY2xhc3NpY28tZGEtNS1sLWJhZy1pbi1ib3guaHRtbCwyMDE2MDYyNSxvaw==

    RispondiElimina


Il Blog di Aria: cucina e vita

In questo spazio raccolgo le mie ricette sparse, ma anche pezzi di vita che ad esse inevitabilmente si sovrappongono.
Qui trovate profumi e sapori che evocano ricordi e riflessioni: le mie ricette sono per lo più dolci e piatti vegetariani