Home

domenica 2 ottobre 2016

Cannelloni di Crespelle con zucca e provola




Ben arrivato Ottobre! 
Anche se vorrei vivere in un Giugno perenne, fatto di giornate lunghe, notti stellate, cieli tersi e odore di mare, alla fine anche l'autunno mi affascina e Ottobre, in questa stagione, 
è sicuramente il mio mese preferito.


Merito della zucca, protagonista ormai nota di tantissimi miei piatti: dalle focacce alle cheesecake, dalle frittelle ai biscotti, da primi piatti fino al panettone....si, insomma, potete sbizzarrirvi a cercare nel mio blog e trovarla in qualsiasi "salsa", se anche a voi piace quanto me!

Quindi, per il primo pranzo in famiglia di Ottobre, ecco a voi le crespelle zucca e robiola, preparate giusto in quei 45 minuti nei quali mia figlia era dalla parrucchiera per spuntarsi 1,5 cm di capelli...eh si, è proprio come me! 
Piccole Rapunzel crescono!

Ingredienti

(per 9 crespelle)

150 g di farina bio 00
3 uova
250 g di latte
un pizzico di sale
4 fette abbastanza grandi di zucca cotta al forno
parmigiano grattugiato (circa 50 g)
4 fette di provola dolce
200 g di besciamella
burro per ungere la padella

Procedimento

Schiacciate con una forchetta la purea di zucca cotta al forno, fatela raffreddare e unite il formaggio grattugiato, tenendone da parte due cucchiai per finire il piatto.

In una ciotola versare le 3 uova intere, unire la farina, mescolare bene e iniziare a diluire con il latte poco alla volta.
Unire un pizzico di sale e fate riposare la pastella almeno dieci minuti.

Imburrate una padella antiaderente e versate un mestolino di pastella, girando su entrambi i late e facendo dorare la crepes, posizionandola su un piatto quando sarà cotta.
Procedere così per tutte le crespelle, dovrebbero venirne 9

Una volta terminata la pastella prendete una pirofila da forno e versate sul fondo due cucchiai di besciamella.
Con un cucchiaio farcite ogni crespella con il composto di zucca e parmigiano e arrotolate la crepes come un cannellone.
Posizionate ogni crepes una vicina all'altra, ben unite.
Ricoprite i rotolini di crepes con le fette di provola dolce sottile, poi coprite uniformemente con la besciamella e infine con il parmigiano rimasto.

Porre in forno caldo a gratinare, per circa 10-15 minuti, e almeno finchè non si sarà formata la crosticina croccante.
 Servire caldissimi


18 commenti:

  1. O_O magnifico questo piatto!!!! Buon we

    RispondiElimina
  2. Che favolosi che sono i tuoi cannelloni e con quel colore.... che meraviglia !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il colore della zucca mette davvero di buonumore!

      Elimina
  3. Buongiorno. Anche io adoro questo periodo. Le zucche dell'orto sono già tutte distribuite in casa. Che bel primo piatto.
    BAci

    RispondiElimina
  4. Anche io adoro la zucca....personalmente preferisco la pasta fresca per lasagne e cannelloni, ma la tua soluzione è assolutamente strepitosa! Un bacione e buon ottobre Cara....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche io quando ho tempo preferisco la pasta fresca, ma solo per le lasagne...i cannelloni ormai li faccio sempre così!

      Elimina
  5. Adoro la zucca, questi ghiotti cannelloni li faccio, grazie Aria!!!

    RispondiElimina
  6. Che buoni questi cannelloni con la zucca!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sonpo davvero buoni, hanno superato anche la prova bimbi ;)

      Elimina
  7. Favolose e gustosissime queste crespelle,con la zucca non le ho mai provate ma amandola sono sicura che mi piacerebbero tantissimo:)).Ti faccio i miei migliori complimenti in quanto hanno un aspetto meravigliosamente invitante e sfizioso,mi hanno fatto venire una fame e un'acquolina incredibile,bravissima Aria:)).
    Un bacione e buon inizio settimana:))
    Rosy

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Rosy, sei sempre gentilissima!

      Elimina
  8. Anche io la amo la zucca!!! Che bontà Aria ❤️

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E poi Sara...quanti dolci ci possiamo fare?

      Elimina
  9. Io ho scoperto la bontà di questo ortaggio proprio grazie a te;-) A parte i tortelli alla zucca che ogni tanto compravo, ho sempre un po' snobbato quelle zucche già tagliate al supermercato, ma poi qualche anno fa ho provato una tua ricetta dei pancake che prevedeva proprio questo curioso ingrediente e da allora ho scoperto un nuovo mondo e così anche la mia famiglia. Ho fatto tesoro del tuo consiglio di surgelarla dopo la cottura in forno e così un risottino all'occorrenza risolve spesso una cena improvvisata. Chissà magari il prossimo Natale proverò a cimentarmi con la tua mitica ricetta del pandoro alla zucca! Baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Miky, che bel commento...è bello essere entarti un pò nella cucina, un pò nel cuore di qualcuno!!! Grazie di avermelo detto!

      Elimina


Il Blog di Aria: cucina e vita

In questo spazio raccolgo le mie ricette sparse, ma anche pezzi di vita che ad esse inevitabilmente si sovrappongono.
Qui trovate profumi e sapori che evocano ricordi e riflessioni: le mie ricette sono per lo più dolci e piatti vegetariani