Home

venerdì 30 dicembre 2016

Fiocco di Natale in pasta sfoglia con ricotta e spinaci



Eccoci arrivati all'ultima ricetta dell'anno: con questa preparazione il 2016 si chiude con ben 117 post: direi l'annata meno produttiva dal 2010. Ma non sono più ossessionata dai numeri, in questo spazio ho trovato il mio equilibrio così come faticosamente sto cercando di trovarlo nella vita. Quella giusta misura tra il dare qualcosa di sé agli altri senza trascurare un pò di sano egoismo. 

Ammetto di essere diventata brava in questo: se prima cercavo sempre di conquistarmi la stima e l'affetto delle altre persone donandomi tutta e dimenticando me stessa, dopo molte e molte delusioni che mi sono arrivate come bastonate sulla faccia ,ho imparato a corazzarmi. 
Capisco subito quando è ora di fare un passo indietro, appena prima di vedere la mazzata calarmi sugli occhi e, obiettivo ancora più importante, ho capito che la stima degli altri non si guadagna dicendo loro sempre sì. Anzi, a volte sei più rispettato quando ti fai valere. 

Ma non è questo il punto. E' che la stima va cercata e trovata in noi stessi. Siamo noi i nostri giudici più severi e i nostri allenatori più inflessibili. Io mi sono allenata a volermi sempre più bene. Mi sono perdonata quando serviva. Perchè non dormire di notte per gli altri non mi portava proprio da nessuna parte. E non è necessario attendere il primo giorno di un nuovo anno per decidere di volersi bene. Però magari ricordarselo serve. 

A volte, invece, sarebbe necessario solo un pò di silenzio. Quello vero. Quello che ammutolisce tutti e anche se stessi. Quello che fa calare il sipario si ogni bruttura e lascia ognuno con il proprio naso all'insù per lo stupore e la meraviglia. 
Il silenzio che tutto azzerra, che tutto imbianca. Quello della neve. E dal momento che dal cielo sembra non venire allora io lo porto in tavola. Da un'idea presa qui ecco il mio fiocco di neve leggermente rielaborato per un antipasto appetitoso che può benissimo bastare per 6-8 persone. 
Se invece lo presentate come secondo piatto, allora contate per 4. Spero possa farvi bella figura sul tavolo del cenone di Capodanno. 

Quindi, come si suol dire, buona fine e buon inizio....io, tutto sommato, ringrazio il 2016 che se na va...perchè bisogna sapersi accontentare, ma soprattutto saper vedere il meglio di ogni esperienza vissuta.

Ingredienti

1 rotolo di pasta brisèè
1 rotolo di pasta sfoglia
6 cubetti di spinaci lessati in acqua salata e strizzati
250 g di ricotta
1 uovo (facoltativo)
50 g di pecorino

latte per spennellare

Procedimento

Stendere un rotolo tondo di pasta brisèe.
In una terrina lavorare la ricotta con gli spinaci tagliuzzati, l'uovo e il formaggio.
Regolare di sale e pepe, se piace.
Stendere il composto sul tondo di brisèè avendo cura di lasciare qualche cm di bordo.
Posizionare sopra il rotolo di pasta sfoglia.

 

Ora procedere come in foto, mettendo una tazza piuttosto grande al centro del tondo. 
Con un coltello, partendo dalla circonferenza della tazza, praticare 8 tagli, prima quelli a croce e poi quelli in diagonale.


Fare un ulteriore taglio alla metà di ogni spicchio. I tagli in tutto saranno 16
Ora unire due spicchi alla volta arrotolando verso il centro efacendo combaciare le punte.
Procedere così per tutti gli spicchi, poi togliere la tazza, sostituirla con un piccolo bicchiere e praticare gli altri tagli, in modo da avere questo disegno

Spennellare con il latte e cuocere in forno preriscaldato a 180° fino a doratura.
Servire caldo.

11 commenti:

  1. Una bella idea ....se riuscissi potrei prepararlo x il 31 ...vedremo
    Felice 2017

    RispondiElimina
  2. e' davvero un'idea stupenda, brava!!!Ti auguro buon anno cara, baci Sabry

    RispondiElimina
  3. Bellissima idea!
    Auguri amica mia, dovrei anche io amarmi un po' di più...proviamoci nel nuovo anno, chi lo sa...prima o poi ci riuscirò.
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  4. hai pubblicato comunque tantissimo! io ormai faccio fatica a fare due post al mese.......ma non mi lamento, questo anno mi ha portato a trasformare la mia passione in lavoro e non chiedo di più ;)
    è sempre molto scenografico oltrechè ottimo un fiocco come questo!
    baci e tanti auguri
    raf

    RispondiElimina
  5. Carissima Aria anch'io ho sempre messo gli altri al primo posto ma penso che un pizzico(dico un pizzico )di sano egoismo (nel senso di pensare anche a se stessi e volersi bene)non può che essere positivo!
    Ti faccio i miei migliori complimenti per questa splendida torta salata veramente bellissima da vedere e molto scenografica oltre che sfiziosissima:)).
    Grazie mille per la condivisione e tantissimi complimenti:))
    Un bacione e colgo l'occasione per fare a te e famiglia i miei migliori e più sinceri auguri per uno splendido 2017 che possa essere all'insegna della felicità e della serenità e che possa realizzare quanto più desideri:)).
    Rosy

    RispondiElimina
  6. sono golosa di dolci ma anche di torte salate e la tua è davvero un bel fiocco di neve adatto a queste feste!
    brava carissima amica, ti auguro tanta tanta felicità anche se leggendo i tuoi post e seguendoti su FB ne hai davvero tanta ! baci baci baci

    RispondiElimina
  7. Anche per me questo è stato l'anno meno produttivo per quanto riguarda i miei post. Davvero pochissimi. Però non mi cruccio. Mi rifarò l'anno prossimo, se riesco, altrimenti pazienza.
    Bellissima la tua stella.
    Auguro a te e alla tua famiglia uno sereno 2017!
    Ti abbraccio forte.

    RispondiElimina
  8. Una riflessione che condivido pienamente, e tu lo sai quanto mi piace riflettermi nelle tue parole e nelle tue emozioni.. Ti auguro un anno perfetto, ed intendo perfetto per te, che ti calzi a pennello e che ti faccia splendere ogni giorno di bellezza e serenità..
    Ti voglio bene, adesso come sempre prendo un po' di spunti come questa tua deliziosa ricetta per la cena di domani sera ;)

    RispondiElimina
  9. bella riflessione
    sensibile e delicata
    il piatto che hai proposto è delizioso, ed adattissimo al periodo, e alla tavola delle feste!

    RispondiElimina
  10. Bellissimo il tuo post e molto interessante il tuo blog! Ti seguo!
    http://marycosmesi.blogspot.it

    RispondiElimina
  11. Ciao dolce amica un altro anno è passato e noi non siamo riuscite ad abbracciarci, speriamo che il prossimo sia quello giusto. Per ora ti stringo in un grande abbraccio virtuale e ti auguro un nuovo anno ricco di successi, sorrisi, serenità e tanta salute!
    un bacio
    Alice

    RispondiElimina


Il Blog di Aria: cucina e vita

In questo spazio raccolgo le mie ricette sparse, ma anche pezzi di vita che ad esse inevitabilmente si sovrappongono.
Qui trovate profumi e sapori che evocano ricordi e riflessioni: le mie ricette sono per lo più dolci e piatti vegetariani