Home

venerdì 1 dicembre 2017

Biscotti di pasta di mandorle




Benvenuto Dicembre! ...con le tue lucine colorate, la casa addobbata, i mille pacchetti da pensare, incartare e forse anche scartare!!! 
Mi è sempre piaciuto pensare a regali per le persone che amo, e a volte succede che anche durante l'anno possa acquistare qualcosa che poi donerò a Natale alle persone che più amo...
Mi piace l'attesa, mi piace sognare, immaginare ogni dettaglio, e poi viverlo, riviverlo, innumerevoli volte nel ricordo...
Le luci dell'albero di Natale mi catapultano nella mia infanzia oscura prepotentemente....ero affascinata dalle lampadine intermittenti e colorate e non so cosa sognassi a dire il vero, ma sicuramente sognavo, restavo minuti interi ad osservare l'albero nell'oscurità del salone, prima di andare a dormire e, ancora oggi, amo le luci colorate, amo tutto ciò che toglie un pò di buio.

Inizio questo dicembre con dei pasticcini golosi e molto natalizi....ho voluto dare loro una forma un pò insolita, ma voi potete dare loro quella più classica con la sac a poche. Sono perfetti da regalare a Natale...o da portare in tavola con il caffè nei giorni di festa.
Se proprio non amate aspettare come me...preparateli adesso per sfornarli domani mattina o domenica...basteranno pochi minuti per profumare la vostra casa di mandorle. 
E' impostante far riposare l'impasto però, adesso vi spiego come!


Ingredienti

250 g di mandorle pelate
230 g di zucchero semolato
80 g di albume

ciliegine candite
granella di pistacchio
mandorle

Procedimento

Nel mixer tritare finemente le mandorle con lo zucchero.
Unire l'abume e amalgamare il tutto.
Trasferita l'impasto in una sac a poche con bocchett a stella e formate i pasticcini sulla leccarda del forno ricoperta di carta forno.
Decorate a piacere.
Trasferite la leccarda in frigo e fate asciugare i biscotti tutta la notte.
Il mattino successivo, portate il forno a temperatura e fate cuocere i pasticcini a 190° per una decina di minuti scarsi, sono pronti quando sono appena coloriti.

 

8 commenti:

  1. Amavo anch'io da bambina stare ad osservare le lucine colorate dell'albero per me erano come un tenero abbraccio ed è una cosa che ami ancora ora le lucine fanno atmosfera .
    Deliziosi questi biscottini .
    Ho provato un tuo dolce ho postato la foto nel mio blog con il link alla tua ricetta 😁

    RispondiElimina
  2. Quanto adoro la pasta di mandorle e quanto adoro questo periodo. E' bello sognare e vedere i piccoli così felici, emozionati e in trepida attesa.
    Bacioni cara.

    RispondiElimina
  3. Che belli e che buoni!
    Sei già nello spirito del Natale?! Mamma mia, io no, assolutamente ancora son lontana col pensiero...ogni anno che passa l'entusiasmo mi passa sempre più, e non so il perchè... :(
    Un bacione e buon fine settimana

    RispondiElimina
  4. che bei biscottini O_O Aria. buon we

    RispondiElimina
  5. Io adoro il Natale, sarà il freddo, le luci, l'attesa insomma è il periodo che mi fa tornare bambina... E questi biscottini alle mandorle aiutano eccome, adoro la pasta di mandorle. Baci

    RispondiElimina
  6. Ma che brava che sei, vedo che ti sei divertita molto nel prepararli, sono molto carini e con le mandorle non possono essere che molto golosi !

    RispondiElimina
  7. Sono sempre alla ricerca di idee per biscotti nuovi,
    I tuoi mi hanno veramente conquistato..
    Ne preparo di solito tanti tipi per regalare a natale!!
    baci

    RispondiElimina


Il Blog di Aria: cucina e vita

In questo spazio raccolgo le mie ricette sparse, ma anche pezzi di vita che ad esse inevitabilmente si sovrappongono.
Qui trovate profumi e sapori che evocano ricordi e riflessioni: le mie ricette sono per lo più dolci e piatti vegetariani