Home

lunedì 4 febbraio 2019

Trofie con funghi, radicchio, rucola, formaggio di malga e crudo







A volte quello che siamo è un mix dei nostri migliori ingredienti. Ma a volte quello che siamo è anche qualcosa che non ci aspettavamo di essere, o addirittura che non volevamo essere. Poi ci siamo ritrovati così. Tra i nostri sogni migliori, i nostri fallimenti, qualcosa che non conoscevamo, avremmo rinnegato e invece scoperto che sta bene addosso a noi. Come questo piatto: un insieme di ingredienti che stazionavano tra frigo e dispensa e che forse non avrebbero mai pensato di unirsi insieme....e invece...hanno dato identità ad un pranzetto niente male.
Lo serviamo nel piatto da festa, sulla tovaglia da festa...come facciamo con noi stessi quando vogliamo presentarci al meglio.

Questo è forse l'ultimo post che scrivo da trentenne.....e in questi ultimi due giorni so che non farò altro che pensare a quel che sono, a quel che non sono, a quel che avrei voluto essere e a quel che non avrei voluto ma in realtà sono. Tempo di bilanci. Tempo di incastrare gli ingredienti come pezzi di un puzzle e vedere cosa ne esce fuori.


Ingredienti per 4 persone

320 g di trofie
7-8 funghi champingon grandi
un mazzetto di rucola
mezzo cespo di radicchio
due fette di prosciutto crudo
olio evo, sale, pepe
formaggio di malga


Procedimento

Mondare e tagliare i funghi a fettine. Rosolarli in olio di oliva e proseguire la cottura per dieci minuti, regolando di sale.
Ridurre il formaggioa  grumi usando un robot.
Quando sono quasi cotti unire il radicchio tagliato a listarelle sottili, lasciare ed appassire un poco.
Scolare la pasta nel frattempo portata a bollore in acqua salata, tenere giusto un mestolo di acqua di cottura da parte.
Condire la pasta con le verdure e il formaggio, aggiungere poca acqua di cottura se serve e unire la rucola lavata e sminuzzata. Salatare nell'olio di cottura delle verdure il prosciutto tagliato a listarelle e spargere sopra alla pasta una volta impiattata.

Buon appetito, buona settimana, buona vita!

4 commenti:

  1. Anche per me oggi un primo piatto cara e le tue trofie sono uno spettacolo con la delizia degli ingredienti utilizzati e soprattutto il profumo che emana deve essere unico!!Bacioni,Imma

    RispondiElimina
  2. Molto, molto invitante brava!!!!

    RispondiElimina
  3. La ricetta è perfetta... e non parlo soltanto delle trofie..
    La tua unicità, quello che sei <3

    RispondiElimina
  4. Questo è un piatto ricco e completo!

    RispondiElimina


Il Blog di Aria: cucina e vita

In questo spazio raccolgo le mie ricette sparse, ma anche pezzi di vita che ad esse inevitabilmente si sovrappongono.
Qui trovate profumi e sapori che evocano ricordi e riflessioni: le mie ricette sono per lo più dolci e piatti vegetariani