11 Febbraio 2011

Cestini rustici al mascarpone salato e salsa di amarene e cipolle

By Aria


Oggi sono particolarmente felice, la settimana è trascorsa bene, il sole ha sempre illuminato i miei pomeriggi trascorsi prevalentemente con Anais tra scivoli, altalene, scaffali di biblioteche e chioschetti con gelato artigianale…mentre Gioele se lo spupazzava la nonna!

Sembra quasi Primavera, so bene che è ancora lontana, ma questa attesa è carica di speranze e, in questo limbo tiepido, mi voglio prendere tutto il sole che c’è!

Con la ricetta di oggi partecipo a ben 2 contest

  • il primo, il più importante, quello sul burro salato Fattorie Fiandino (se sarò fortunata la mia ricetta potrebbe essere pubblicata su di un libro VERO! Sono così emozionata di poter partecipare a questo contest
  • …e (ovviamente fuori gara) al mio contest sul mascarpone, vi aspetto!!!

Ingredienti: per 10 cestini

100 gr di farina 00
120 gr di farina di castagne
100 gr di burro salato Fattorie Fiandino
100 gr di mascarpone
1 uovo
scaglie di Gran Kinara (o parmigiano)
un pizzico di sale
salsa di amarene e cipolle Lazzaris

Procedimento:
preparare la pasta unendo le due farine nel mixer insieme al burro freddo di frigorifero tagliato a pezzetti. Una volta ottenuto un composto di briciole unire anche l’uovo e azionare nuovamente finchè l’impasto non sarà elastico.
Avvolgerlo quindi in una pellicola trasparente e lasciarlo riposare in frigorifero per 30 minuti.

Togliere l’impasto dal frigorifero e stenderlo in una sfoglia piuttosto sottile, ricavarne 10 dischetti del diametro di 6 cm con cui foderare circa 10 stampini. Io ho utilizzato questo stampo Pavoni.
Mettere sopra ai dischetti poca carta da forno e sopra di essa un pò di legumi secchi.
Cuocere in forno per una ventina di minuti a 180°.
Togliere i legumi e lasciare raffreddare i cestini.

Nel frattempo lavorare il mascarpone con un cucchiaio aggiungendo il sale (sentirete che buono!) e riempire con un pò di composto ogni cestino.
Adagiare sopra al mascarpone una scaglietta di Gran Kinara e spennellare i bordi dei cestini con le salse dolci-piccanti all’amarena e alla cipolla Lazzaris, una vera leccornia!

A noi sono piaciuti tantissimo!