6 Novembre 2013

A Tabiano Terme

By Aria

Oggi niente ricetta!

Vi scrivo innanzitutto per dirvi che sto un pò meglio (anche se la pressione è ancora bassettina), per ringraziarvi dei tanti messaggi anche privati che mi avete lasciato e
per raccontarvi del recente week end che ho trascorso con la mia famiglia.

Squadra che vince non si cambia : quando abbiamo voglia di trascorrere un week end all’insegna del relax ormai non abbiamo alcun dubbio: scegliamo Groupon.
Questa volta, un offerta da 59 euro comprensiva di drink, pranzo, cena, colazione e accesso all’aera benessere per due persone ci ha portati a Tabiano, poco distante dalla famosa Salsomaggiore Terme.
L’albergo dove abbiamo soggiornato è stato l’Hotel Royal, a conduzione familiare, dove Elisabetta e Saro, supportati dalla madre di Elisabetta (Anna, albergatrice da sempre), dai figli, e dalla Cagnolina Lisa, ci hanno fatto davvero sentire a nostro agio.

Inoltre, non posso non citare il cameriere:
professionale e di una cortesia e una galanteria d’altri tempi!

Ci è stata data una camera molto spaziosa, che abbiamo condiviso con i nostri piccolini…perchè difficilmente ci spostiamo senza di loro…e loro sempre molto contenti di trascorrere tempo rilassato con noi….per loro significa coccole extra!

La struttura non è recente, ma le camere sono accoglienti, pulite e spaziose.

Sicuramente il punto di forza dell’albergo è la cucina: 
indimenticabile la torta fritta con il culatello 😉

Per non parlare dei dolci e della pasta fatti in casa

Per Gioele, comunque, frutta e verdura hanno sempre la precedenza:
e per fortuna vi era un gran buffet di verdure ad ogni pasto
 e macedonia sempre a disposizione…
per pranzo…
per cena….

e pure a colazione…(noi lo chiamiamo affettuosamente anche Lupomangiafrutta!)

ovviamente oltre a un ricco buffet pieno di torte e biscotti fatti in casa
Se andate da quelle parti non perdetevi Castell’Arquato
…in autunno è davvero suggestiva
e per rilassarvi davvero c’è una piccola area relax sempre in albergo…
 Dite che ci siamo divertiti???
Si, tantissimo!!!!!
Due giorni con la famiglia interamente per se stessi sono davvero un dono prezioso