6 Dicembre 2015

Torta Rocher

By Aria

Oggi faccio gli auguri al mio tesoro immenso, al mio terno al lotto, che dico, al mio superenalotto, anzi..ancora di più…al mio principe azzurro, alla mia dolce metà, a quella persona che mi completa, mi sostiene, mi supporta, sopporta e, cosa più importante, mi ama per quello che sono, dal primo istante in cui mi ha vista….quando, spalancando il suo sorriso meraviglioso mi ha “fregata” per sempre…e per sempre mi auguro che io lo amerò, più di ieri, meno di domani…
Per la prima volta da quando ho scoperto la mia allergia ho preparato una torta di compleanno che io non posso assolutamente assaggiare! L’ho fatto per lui, che è un golosone di nocciole insieme ad Anais, che ha i suoi stessi gusti! Dopo la torta Raffaello dell’anno scorso…quest’anno la Torta Rocher!
Una torta che sta profumando tutto il frigorifero di nocciola….che mi ha ispirato in rete ma ho elaborato secondo quel che avevo a disposizione…domani vi dirò com’è, ma la pubblico lo stesso oggi perchè già il profumo e l’aspetto promettono bene!!!!!
Ingredienti per uno stampo di 20 cm
Base della torta
6 uova
180 g di zucchero semolato
180 g di farina
35 di cacao amaro
20 g di burro fuso e raffreddato
per la crema e la copertura
350 g di mascarpone
250 g di panna fresca
100 gr wafer alla nocciola
per la decorazione
20 gr di granella di nocciole
50 gr di wafer alla nocciola
briciole di torta
cioccolatini per decorare
Procedimento
Montare a lungo le uova con lo zucchero semolato: devono essere gonfissime, spumose e scrivere.
Setacciare farina e cacao, e unirle al composto delicatamente, unendole con una spatola dall’alto al basso. per ultimo unire il burro fuso e raffreddato.
Imburrare ed infarinare una due tortiere: una da 20 cm e una da 10 cm
Versare quasi tutto l’impasto nella tortiera grande, tenerne un poco per la piccola, in modo da ottenere una piccola torta da cui decorare le briciole per la decorazione.
Preparare la torta montando la panna nella planetaria.
Unire il mascarpone, la nocciolata e montare ancora.
Frullare in un mixer i wafer e unirli al composto.
Con questo composto farcire la torta grande raffreddata e tagliata in 3 dischi.
Usare la crema anche per spalmarla fuori, utilizzando una spatola per livellare bene.
Preparare la decorazione frullando nel mixer gli altri wafer, la granella di nocciole, la torta piccola, fino ad ottenere delle piccole briciole con cui ricoprire tutta la torta, facendo attenzione a far aderire bene.
Guarnire con cioccolatini Rocher.
Porre in frigorifero e far assestare, meglio se per una notte intera.