2 Marzo 2018

Biscotti Tresor

By Aria

Due giorni fa ci siamo svegliati che tutta la pianura era ricoperta da un candido mantello, e ovviamente siamo rimasti increduli ed affascinati da questa meravigliosa magia: nel suo silenzio la neve può cambiare il mondo, anche un pò rallentarlo…non è magia questa?!
 Anche noi adulti siamo tornati un pò bambini e abbiamo aiutato i nostri piccoli a fare il tanto atteso “pupazzo di neve”….erano circa sei anni che attendevano questo momento….l’ultima nevicata tale, qui, si era infatti vista nel Febbraio del 2012!

Perdendomi nei ricordi d’infanzia, quindi…..mi sono tornati alla mente momenti speciali, come la famosa ed indimenticata nevicata del 1985! Io la seguii solo dalla finestra dell’ospedale del paesello, in quanto fui ricoverata un mese e mezzo per una brutta malattia….In quei giorni di disegni per i dottori e le infermiere del reparto potevo contare sull’attenzione di tutti: genitori, nonni, parenti, amici, amici degli amici…ricevevo sempre regali speciali (il mio preferito una ballerina carillon di ceramica che ricordo ancora oggi!) e i miei biscotti preferiti:…i Tresor, chi se li ricorda?

Purtroppo, sono spariti dalla grande distribuzione, ma per noi che amiamo pasticciare in casa poco male, anzi…quasi bene, perchè sicuramente fatti in casa sono più sani e buoni, vuoi mettere poi la soddisfazione di farli con le proprie manine? Non sono perfetti, ma sono esageratamente buoni e anche se sembra che ne vengano tantissimi, non vi fate problemi, spariranno in pochissimo tempo, leggeri, friabili e golosi come sono. Gioele mi ha aiutato a farli per sua sorella, che in questo periodo fa tantissime ore di allenamento per una gara di ginnastica ritmica e quando torna, la sera, ha bisogno della carica giusta!
La ricetta l’ho scovata anni fa nel blog della mia amica Marcella, e ultimamente li ho rivisti pure da Erika, che mi ha ispirato la foto della colazione di oggi….una colazione con i fiocchi!!!!
Anche per voi un bel caffè forte???

Ingredienti
150 g di farina 00
semi di bacca di vaniglia
25 g di fecola di patate
125 g di zucchero semolato
3 uova
1 cucchiaino di miele millefiori
1 pizzico di sale
Per decorare:
100 g circa di cioccolato fondente
 granella di zucchero
Procedimento

Montare a lungo le uova con lo zucchero,il sale, il miele e la vaniglia.
Con una spatola, unire delicatamente farina e fecola èperfettamente setacciate, mescolando dall’alto verso il basso per non smontare il composto.
Trasferitelo ora in una sac a poche con bocchetta liscia e rivestite la leccarda del forno (e altre 2 teglie simili) con carta da forno, dove andrete a creare dei bastoncini ben distanziati  che nadranno ricoperti di granella di zucchero.Fate preirscaldare il forno prima di infornare i biscotti e, quando li infornate, fate cuocere i primi 10 minuti a 170°, e altri 5-6 a temperatura di 100°. Devono essere ben dorati. Infornate la seconda leccarda e nel frattempo fate raffreddare bene i biscotti prima di staccarli.
Fondete il cioccolato fondente a bagno maria o nel microonde e con un conetto di carta decorateli a piacere.
Aspettate che il cioccolato sia solidificato per servire i vostri tresor con un bel caffè bollente!

piatti tazze, tessuti forniti da #GreenGate